10 piante perenni da coltivare in giardino

tramite: O2O

Introduzione

La caratteristica principale delle piante perenni è quella di durare nel corso del tempo, resistendo agli sbalzi climatici delle diverse stagioni. Si differenziano quindi dalle piante annuali o biennali, le quali, come indica il loro nome, durano solo per un breve periodo. Le piante perenni sono molto indicate per abbellire i nostri giardini, sia in autunno quando mantengono un colore costante, sia durante la primavera e l’estate quando fioriscono. In questa guida vediamo quindi 10 piante perenni da coltivare in giardino.

110

Rosa

Cominciamo la nostra lista con una delle piante universalmente più amate: la rosa. La maggior parte delle varietà fiorisce tra maggio e giugno, il periodo migliore per piantare è quindi tra marzo ed aprile. La rosa ama il clima temperato, benché riesca a sopportare egregiamente anche forti sbalzi di temperatura, e necessita della luce del sole diretta. Evitiamo quindi di posizionarle in zone molto ombreggiate. Per favorire una buona fioritura è consigliabile concimarle prima che spuntino le prime gemme ed innaffiarle abbondantemente soprattutto con l’arrivo della primavera.

210

Lavanda

La lavanda è molto apprezzata soprattutto per il piacevolissimo aroma, motivo per cui viene spesso essiccata ed utilizzata per profumare gli ambienti interni. Quando viene piantata nei giardini assume la forma di un cespuglio abbastanza grande, essendo una pianta dalla crescita veloce. Sopporta bene sia le alte che le basse temperature, fiorisce dall’inizio della primavera e dura per tutta l’estate, ama la luce diretta del sole.

Continua la lettura
310

Erba cipollina

L’erba cipollina è un’altra pianta perenne molto diffusa nei nostri giardini, in particolare per i suoi molteplici utilizzi in ambito culinario. È una pianta che non richiede grandi attenzioni, basterà sistemarla in una zona molto soleggiata e annaffiarla regolarmente. Si utilizzano le foglie, che possono essere raccolte durante tutto l’anno e che, una volta tagliate, ricrescono piuttosto velocemente. Se piantata vicino ad altre piante ornamentali avrà una funzione protettiva dai parassiti.

410

Citronella

La citronella è una pianta perenne molto utile da piantare in giardino in quanto ha la particolarità di tenere lontane le zanzare, in particolare durante il periodo estivo. Inoltre, può essere impiegata anche in cucina per l’aromatizzazione di numerosi piatti. Questa pianta soffre particolarmente il freddo dunque andrebbe piantata in zone più riparate ma ben soleggiate. In autunno è consigliabile recidere quasi del tutto le foglie per preservare il cespuglio durante l’inverno. La citronella va innaffiata regolarmente ed abbondantemente ogni 2 settimane.

510

Primula vulgaris

La primula è una bellissima pianta ornamentale, la cui caratteristica peculiare è quella di fiorire molto presto, spesso già durante l’inverno. Cresce anche spontaneamente nella maggior parte dei nostri boschi. Non ama troppo il caldo, dunque andrebbe sistemata nelle zone più fresche del nostro giardino, possibilmente semi ombreggiate. Le primule vanno innaffiate regolarmente, non appena il terreno risulta umido, facendo attenzione a non bagnare troppo i fiori e le foglie.

610

Peonia

La peonia è molto amata per i suoi bellissimi fiori e si può piantare nei nostri giardini come pianta ornamentale. Fiorisce normalmente in primavera e necessita della luce diretta del sole, tranne negli ambienti molto caldi, dove invece dovrebbe essere sistemata in zone ombreggiate. Il periodo migliore per piantarla è ottobre, anche se si può fare fino a febbraio. Va innaffiata avendo cura di non bagnare troppo i fiori, evitando il ristagno dell’acqua.

710

Ortensia

L’ortensia è un’altra pianta perenne molto diffusa, che si sviluppa in arbusti molto folti e genera fiori a forma di palla, di vari colori. Può essere piantata nel terreno nel periodo che va da settembre a maggio, preferibilmente in una zona del nostro giardino che non sia troppo esposta al sole. Fiorisce in estate ed andrà innaffiata costantemente. Si tratta comunque di una pianta che non necessita di molte attenzioni ed è quindi semplice da gestire.

810

Gerbera

La gerbera è molto apprezzata per i bellissimi fiori variopinti, che possono arrivare sino ai 60 cm di altezza e che solitamente vengono recisi per confezionare splendide composizioni. Fiorisce nel periodo estivo ed ama la luce del sole, quindi evitiamo di piantarla in zone d'ombra del nostro giardino, non va innaffiata troppo frequentemente per evitare che i fiori marciscano.

910

Erica

La pianta di Erica è diffusa in Europa soprattutto nella zona mediterranea, è una pianta sempreverde, quindi non perde mai le foglie, che cresce sotto forma di siepi. È consigliabile sistemare l’arbusto in una zona fresca del nostro giardino, che non riceva costantemente la luce solare diretta. L’Erica ha bisogno di molta acqua, il suo terreno dovrebbe rimanere costantemente umido, dunque va innaffiata abbastanza spesso.

1010

Rosmarino

Il rosmarino è una pianta perenne molto aromatica, apprezzata soprattutto per i suoi usi in cucina. Se piantata in giardino (o nell’orto) crescerà sotto forma di cespuglio e durerà anche per diversi anni, anche perché ben sopporta le temperature fredde. I suoi rami si possono raccogliere durante tutto l’anno, resiste bene alla siccità dunque è una pianta che non necessita di molta acqua, basterà innaffiarla ogni due settimane.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come coltivare l'erica

L'erica è una pianta arbustiva di origine africana. Appartiene alla categoria dei sempreverdi e fiorisce dalla primavera all'autunno. I suoi fiori sono di ...
Giardinaggio

Guida: i fiori da coltivare in inverno

Durante l'inverno mantenere un giardino o un balcone fiorito risulta più complicato: le piogge più frequenti, le temperature più basse e la luce minore ...
Giardinaggio

Come curare i roseti nel tuo giardino

In questa guida illustro come devi
CURARE
ed avere cura dei roseti che hai nel tuo giardino, curandoli nel miglior modo possibile e sopratutto mettendioci ...
Giardinaggio

Le migliori piante da giardino

Le piante perenni si trovano soprattutto nei giardini e garantiscono fioritura e colori praticamente in tutto in periodo dell'anno: dall'autunno, all'estate. Queste ...
Giardinaggio

Le migliori piante perenni per il giardino

Tra le tante varietà di piante ci sono quelle annuali e le perenni, queste ultime ideali per chi non intende rinnovare ogni anno il proprio ...
Giardinaggio

Come coltivare in casa la felce comune

Le felci sono una delle piante più antiche esistenti sulla terra, forse una delle prime nate sul pianeta. La felce è una pianta sempreverde priva ...
Giardinaggio

10 ortaggi nani da coltivare in vaso

Perché negarsi un angolo di campagna se si vive nei grandi appartamenti? La moda di coltivare piante se si abita in palazzoni al centro della ...
Giardinaggio

Come coltivare la campanula isophylla

Se si è in cerca di qualcosa di veramente speciale per poter abbellire al meglio la propria casa questo tutorial è molto indicato. Infatti, esso ...
Giardinaggio

Come Coltivare L'Erica Carnea

L'erica carnea è una specie botanica a portamento cespuglioso, che appartiene alla famiglia delle Ericaceae. Cresce spontaneamente tra le rocce dei rilievi montuosi alpini ...
Giardinaggio

Come scegliere le piante sempreverdi per appartamento

La disponibilità di tempo per prenderci cura delle piante e mantenerle nel nostro ambiente di vita e di lavoro è tremendamente poca. Un pianta però ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.