10 regole per far vivere al meglio le piante in casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

Le piante da appartamento non solo sono un'ottima soluzione decorativa, in grado di vivacizzare con colori brillanti un angolo particolarmente spoglio oppure riempire con eleganza naturale uno spazio trascurato, ma regalano un effetto visivo ed emotivo benefico per coloro che, non possedendo un giardino o un balcone, hanno il desiderio di portare un po' di "verde" in casa. Bisogna però stare attenti alle esigenze delle piante, specialmente quelle più delicate, ed è necessario fare ricorso ad alcuni utili accorgimenti per evitare il loro appassimento. Scopriamo insieme dieci semplici regole che le aiuteranno a vivere al meglio.

211

L'illuminazione

Le piante, come qualsiasi essere vivente, hanno bisogno di nutrirsi, e la luce è la loro principale fonte di sostentamento. Difatti il processo della fotosintesi clorofilliana, importantissimo per la loro sopravvivenza, avviene solamente in presenza di una grande quantità di luce. La pianta da appartamento ha quindi la necessità di trovarsi il più possibile in prossimità di finestre o in punti luminosi. In inverno specialmente, quando il sole è meno forte e le giornate sono più corte, bisogna accertarsi che le proprie piante non si trovino costantemente in angoli troppo bui, che impediscono la loro crescita. Uno strumento utile possono essere le lampade per la coltivazione indoor, che riproducono lo spettro solare, in vendita nei negozi specializzati.

311

L'acqua

Quando si comprano delle piante bisogna conoscere, magari chiedendo anche al venditore, la regolarità con la quale bisogna dar loro acqua. Essa, per quelle da appartamento, è anche influenzata anche dalla temperatura dell'ambiente e dal tasso d'umidità dell'aria. Per capire comunque se la pianta ha bisogno d'acqua, ci si può affidare alla vista e al tatto. Se il terriccio e polveroso e secco e le foglie mostrano segni di appassimento, significa che la pianta ha sete.

Continua la lettura
411

Il rinvaso

Il rinvaso è un'operazione da eseguire quando ci si accorge che la pianta sta crescendo troppo lentamente oppure non fiorisce abbastanza. Si può paragonare ad un bambino che, diventando più grande, ha bisogno di vestiti e scarpe nuove, se no sta scomodo. Anche se non le vediamo, le radici di una pianta si sviluppano e hanno bisogno di più spazio, quindi è necessario, almeno una volta all'anno, operare il rinvaso, magari prima della fioritura.

511

La temperatura

Si sconsiglia di posizionare la propria pianta in prossimità di un termosifone o di qualsiasi altra fonte di calore artificiale. Allo stesso modo può danneggiarla una posizione soggetta a eccessivi sbalzi di temperatura, magari a correnti d'aria. La temperatura ideale per una pianta d'appartamento si aggira tra i 15 e i 20 gradi.

611

La concimazione

Un'altra fonte di nutrimento per le piante sono i sali minerali che si trovano nel terreno. Quindi è imperativo concimarle e il periodo più adatto è solitamente l'inizio della primavera. Esistono diversi tipi di concimi: quelli universali, adatti alle piante da appartamento, si possono trovare nei supermercati. Per prodotti più peculiari che si adeguano ai diversi generi di piante, bisogna rivolgersi agli esercizi specializzati.

711

L'accorpamento

Il detto "l'unione fa la forza" si adatta perfettamente alle piante. Se se ne posseggono più di una, magari piccole, può essere utile sistemarle le une adiacenti alle altre. Infatti quando sono vicine, le piante tendono a creare un microclima particolare che aiuta a crescere.

811

La stabilità

Ogni tanto può capitare che si decida di spostare la propria pianta da uno spazio all'altro. Spesso la scelta è dovuta ad un fattore estetico, perché magari non piace più vederla in quel particolare angolo oppure i suoi colori e la sua forma si adattano bene al nuovo mobile appena comprato. La salute della piante però ne risente, perché hanno bisogno di stabilità. Le foglie infatti, se si ritrovano in un nuovo ambiente, ruotano per cercare la più adatta fonte di luce. Questa operazione, se fatta spesso, le fa soffrire.

911

La pulizia

Viene naturale pulire i mobili della propria casa, liberarli dalla polvere e lucidarli per farli splendere. Si tratta di un fattore estetico, oltre che igienico. La stessa cosa vale per le piante ma, essendo vive, la polvere danneggia anche la loro salute. Infatti, se ci si dimentica di pulire le proprie piante, si può formare sulle foglie uno strato di polvere che, come una barriera, impedisce alla luce di nutrirle al meglio.

1011

La scelta

A volte la scelta di una pianta da sistemare nel nostro appartamento è dettata solamente da un fattore estetico. Ma bisogna stare attenti, chiedendosi prima di tutto se siamo in grado di prenderci cura di essa. Se non si è esperti, se non si sta spesso in casa e non si ha tempo di prendersi costantemente cura di una pianta, è consigliabile scegliere qualcosa di robusto, che non ha necessità di eccessivo impegno. La Yucca ad esempio è un'ottima scelta per chi non ha troppo tempo per il giardinaggio ma desidera avere una pianta in casa.

1111

La costanza

Può capitare di dover partire per un viaggio, che sia di lavoro o una vacanza, e di lasciare la casa vuota per diversi giorni, magari settimane. Se si possiede una pianta, può essere utile magari consegnarla ad un parente o ad un amico che si offre di innaffiarla e curarla durante la nostra assenza. Bisogna infatti ricordarsi che essa è viva, non la si può abbandonare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come coltivare l'impatiens Nuova Guinea

l'impatiens Nuova Guinea è una pianta a fiori del genere Impatiens che presenta una fioritura abbondante e prolungata. Il nome del genere si riferisce al fatto che, quando la pianta è matura, l'ovario, al semplice tocco, si spacca scagliando lontano...
Giardinaggio

Come effettuare il rinvaso

La rinvasatura delle piante è un'operazione che va effettuata quando queste crescono, sviluppando radici più grandi che non ci stanno più nei vasi iniziali, e di conseguenza vanno trasferiti in dei contenitori dalle dimensioni più grandi.Per chi non...
Giardinaggio

Come ottenere un buon rinvaso di una pianta

Se siamo degli amanti della natura e ci piacerebbe riprodurre un piccolo spazio di verde su un balcone o nel giardino della nostra abitazione, ma non conosciamo tutte le tecniche necessarie per curare correttamente i vari tipi di piante, non dovremo assolutamente...
Giardinaggio

Come separare le piantine per il rinvaso

Il giardinaggio è un'attività che può dare molta soddisfazione sotto tutti i punti di vista, Nel ciclo vitale delle piante capita di doversi cimentare nella separazione delle piante attraverso i vari metodi di moltiplicazione. Esistono differenti...
Giardinaggio

Come rinvasare le orchidee

Le piante, la cui presenza riesce a rinnovare e rallegrare ogni ambiente, non sono soltanto piacevoli elementi di arredo, ma soprattutto esseri viventi che rispondono in modo positivo alle cure ricevute con uno sviluppo rigoglioso ed un sempre più gradevole...
Giardinaggio

Come utilizzare lo sfagno nei rinvasi

Lo sfagno (nome scientifico Sphagnum) è una varietà di muschio con la caratteristica di essere particolarmente leggero e permeabile. Allo stato naturale non possiede radici, ma soltanto dei filamenti bruni, un piccolo fusto, e foglioline verde chiaro....
Giardinaggio

Come travasare una pianta di limone

Curare un giardino è un hobby interessante ed anche rilassante, anche se non tutti ne possiedono uno. Coloro che non dispongono dello spazio necessario per un giardino ma possiedono un certo pollice verde, possono optare per delle piante da balcone....
Giardinaggio

Come coltivare la passiflora caerulea

La passiflora caerulea, conosciuto come passiflora blu, è una pianta estremamente bella e rapida nella crescita e bella. È caratterizzata da fiori con diametro di circa 10 cm fiori con petali bianchi e filamenti blu. È molto popolare gli amanti del...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.