5 modi per riutilizzare i pantaloni rotti

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Capita spesso di dover rinunciare a paia di pantaloni che ci hanno accompagnato a importanti momenti della nostra vita. Con il passare del tempo, per quanta attenzione possiamo metterci, si consumano! Il momento del distacco si rimanda sempre, perché non ci si vuole sbarazzare di ciò che è comodo e ricco di valore affettivo! Spesso però non sono nemmeno della taglia giusta, quindi il miglior modo per riuscirci è ridargli nuova vita attraverso un nuovo aspetto! Ecco in questa guida 5 modi per riutilizzare i vostri pantaloni rotti.

26

Realizzare una borsa

Il modo più semplice e conosciuto per riciclare i propri jeans è quello di realizzare una borsa con i pezzi rimasti. A seconda dei materiali a disposizione e della fantasia che vi caratterizza potreste realizzare borse più o meno originali e più o meno adatte a la vita da spiaggia o ad una serata in un pub. Non risulta difficile, semplicemente per il fatto che su internet trovate diversi tutorial e anche perché è abbastanza intuitivo.

36

Realizzare dei grembiuli

Una idea più originale e carina è quella della realizzazione di grembiulini per la cucina, che potrebbero anche essere semplicemente esposti invece che indossati. Potrete applicare dei merletti o delle decorazioni per adattarli ai colori della vostra casa in un modo facile e veloce.

Continua la lettura
46

Realizzare un braccialetto

Se proprio siete a corto di idee, tempo e pazienza potrete semplicemente staccare un pezzo dei vostri vecchi jeans e realizzare un braccialetto ricordo. Questo metodo è consigliato a chi semplicemente non vuole buttare del tutto quei pantaloni, ma sa benissimo che è meglio farlo!

56

Realizzare un peluche

L'idea più simpatica è quella di realizzare dei peluche. Invece di orsacchiotti e cagnolini meglio buttarsi su qualcosa di originale e semplice, come la realizzazione di una balenottera! Serviranno solo due diverse tonalità di jeans (una più chiara ed una più scura) e il bottone dei vostri pantaloni per completare l'opera. Riempitela di cotone idrofilo e ricucitela con ago e filo! È come dare vita ai vostri pantaloni dandogli un viso, donandogli un posto nel divano o sul vostro comodo letto... E finalmente potrete abbracciarveli senza apparire troppo strani!

66

Realizzare un portatelefonino

Che ne dite di realizzare porta cellulari con le tasche dei vostri pantaloni? Saranno utilissime nel caso in cui dobbiate caricare il vostro cellulare, perché non dovrete lasciarlo a terra, ma comodamente riposto e attaccato alla presa! Come vedete esistono diversi modi per riciclare i vostri vecchi e rovinati pantaloni, quindi è arrivato il momento di sbarazzarvene, dandogli un nuovo utilizzo!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Riparare Gli Oggetti In Fimo Rotti

Il fimo è un materiale sintetico che si può modellare abbastanza facilmente. Esso viene utilizzato per la realizzazione di piccoli oggetti che si solidificano attraverso le proprietà termoindurente di cui gode. Il fimo ha una consistenza tale che dà...
Giardinaggio

Come utilizzare anfore e vasi rotti in giardino

Se abbiamo un giardino ed intendiamo arredarlo in modo originale e con gusto, possiamo sfruttare svariati oggetti magari riciclandoli. Un esempio sono anfore e vasi rotti, che possono ritornare utili per creare funzionali decorazioni. In riferimento a...
Bricolage

Come riutilizzare porcellane e specchi rotti

Se ci capita di aver rotto delle porcellane, o peggio ancora uno specchio, non disperiamo: mettiamo per una volta da parte le leggende riguardanti il fatto che possa portare sfortuna mandare in mille pezzi gli specchi, e a dispetto dell'immenso dispiacere...
Materiali e Attrezzi

Come riparare i fili elettrici rotti

Un cavo elettrico danneggiato è molto pericoloso e potrebbe causare incidenti anche di una certa gravità. Per questo, nel caso in cui si scopra un cavo elettrico usurato, specialmente se si trova dentro casa, occorre aigire tempestivamente e riparare...
Casa

Come sostituire i listelli rotti del parquet

Una qualunque abitazione con lo scorrere del tempo tende a deteriorarsi. Per contrastare questo evento bisogna intervenire in maniera appropriata per poter risolvere un eventuale problema. In una casa moltissimi elementi necessitano di cure periodiche...
Bricolage

Come incollare oggetti di porcellana o vetro rotti

Quante volte ci sarà capitato di mandare in mille pezzi un oggetto in porcellana o in vetro al quale eravamo tanto legati, e di rovinare incontrovertibilmente la nostra giornata, proprio per la tristezza scaturita da questo piccolo incidente? Nelle nostre...
Bricolage

Come sostituire il vetro di un armadio

Tra tutte le "rotture" che si possono verificare all'interno della propria abitazione, quella che comporta più problemi è sicuramente la rottura di un vetro. Se, poi, si tratta di quello del proprio armadio, allora i problemi sono sicuramente moltiplicati....
Bricolage

Come fare un mosaico senza le tessere di vetro

Sa avete tanti bicchieri, piatti o scatoline di vetro che non vi piacciono, esiste una soluzione per non eliminarli ma riciclarli per creare qualcosa di nuovo fatto da voi. Gli oggetti di vetro o ceramica, con tanta pazienza possono essere trasformati...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.