5 piante che resistono al freddo

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il nostro giardino è stato una vera e propria esplosione di colori e profumi per tutto il periodo della bella stagione, regalandoci scorci davvero incantati. Eppure sappiamo che, con l'attenuarsi progressivo del caldo ed il ritorno dei primi freddi, il nostro splendido giardino perderà i suoi colori sgargianti. Questa preoccupazione è in realtà relativa, poiché la natura ci offre la possibilità di circondarci di piante vispe e colorate anche durante il freddo e proibitivo inverno. A tal riguardo, nei prossimi passi di questa guida, vi descriverò 5 piante che resistono al freddo.

26

Occorrente

  • Agrifoglio
  • Corbezzolo
  • Pervinca
  • Viola
  • Ciclamino
36

Aggiungere l'agrifoglio al proprio giardino per un'atmosfera natalizia

Le fioriture sgargianti e colorate non sono una prerogativa prettamente primaverile, poiché anche l'inverno può regalarci bellissimi colori. Tra le piante resistenti al freddo troviamo ad esempio il corbezzolo. La fioritura di questa pianta avviene tra ottobre e dicembre, per poi regalare splendidi frutti di colore arancione. Per aiutare questa pianta, sistemiamola in un angolo del giardino ben soleggiato e riparato dal vento. Inoltre, per creare un'atmosfera davvero unica e dal sapore natalizio, possiamo affidarci alla semplice bellezza dell'agrifoglio. Le suggestive bacche rosse, tipiche di questa pianta, sapranno donare un tocco quasi natalizio al nostro giardino.

46

Scegliere la pervinca per ottenere splendide fioriture

Successivamente, per creare dei bellissimi tappeti erbosi anche durante il periodo invernale, affidiamoci alla robustezza della pervinca. Questa semplice pianta sempreverde ci regalerà splendide fioriture che sfoggeranno nuance dal bianco all'azzurro. Pur non avendo grandi pretese in fatto di manutenzione e cure, la pervinca ha bisogno di una buona esposizione al sole. Per questo motivo, anche nel periodo invernale, è bene scegliere un angolo del giardino illuminato. Evitiamo poi eccessive innaffiature essendo la pervinca poco tollerante ai ristagni di acqua.

Continua la lettura
56

Coltivare il ciclamino per creare un angolo suggestivo

Creare degli angoli suggestivi nel nostro giardino, o rendere il nostro balcone motivo di orgoglio anche durante il grigio freddo invernale, è possibile grazie a delle tenaci piante. Probabilmente, la pianta invernale per eccellenza è il ciclamino. La sua rusticità, infatti, la rende una pianta perfetta per affrontare le basse temperature invernali. I ciclamini sono piante che non richiedono particolari attenzioni, tranne che per le innaffiature. Quest'ultime, infatti, dovranno essere poco abbondanti, dato che il ciclamino richiede un terreno leggermente umido e non bagnato. Anche le piccole e delicate viole, però, non sono da meno. La loro apparenza può trarci in inganno, mentre questa pianta è adatta a sopportare le temperature più fredde. Sistemiamo le viole in un punto ben soleggiato e innaffiamo con parsimonia.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Guida ai fiori che resistono al sole

Se possedete un un giardino che è esposto al sole tutto il giorno, per coltivare alcune specie di fiori, è necessario conoscere a fondo le loro caratteristiche, per verificare che sopportino bene questa tipologia di luce continua. Un errato posizionamento...
Giardinaggio

Le piante che resistono al caldo

È bello vedere i nostri balconi o giardini pieni di piante, ognuna con caratteristiche differenti, sono loro che riempiono spazi dando bellezza e stile al nostro angolo preferito, ma dobbiamo riconoscere la loro natura, infatti non tutte richiedono le...
Giardinaggio

5 piante che resistono al caldo

Le temperature estive sono piacevoli da alcuni punti di vista, ma per le piante il discorso è molto diverso. Il caldo infatti può risultare dannoso per alcuni tipi di vegetali, danneggiandoli. In questa guida vi indico quali sono le principali piante...
Giardinaggio

Come curare i ciclamini

Poiché anche l'occhio vuole la sua parte, oggi l'estetica nell'arredamento ha assunto un ruolo di maggior rilievo rispetto al passato in cui si privilegiava maggiormente l'aspetto pratico. Proprio per questo, uno dei modi per curare maggiormente l'ambiente...
Giardinaggio

Le migliori piante invernali da balcone

Per chi ama le piante ed ha un ottimo pollice verde, ma non abbastanza spazio per praticare questa passione, allora è possibile ricorrere a qualche interessante accorgimento come ad esempio svolgere del buon giardinaggio nel balcone della propria abitazione....
Giardinaggio

Cosa coltivare in montagna

Ad un terreno montuoso difficilmente si associa un'alta produttività. Nell'immaginario comune, infatti, le avversità atmosferiche potrebbero danneggiare l'orto. In parte è vero. Tuttavia, alcune piante officinali, le lattughe e le brassicacee resistono...
Giardinaggio

Guida alle fioriture invernali

Questa che state per leggere vuole essere una vera e propria guida su come avere un balcone ed anche un giardino del tutto fiorito. Nella stagione invernale sono infatti, poche le piante che fioriscono, ma quando l'estate è quasi finita, già si pensa...
Giardinaggio

Come coltivare e curare una pervinca del madagascar (catharanthus)

La Pervinca del Madagascar, detta anche Catharanthus Roseus, è una pianta da fiore originaria della fascia tropicale. Utilizzata spesso per abbellire le siepi e come ornamento, essa si presenta in forma di cespuglio. Le caratteristiche foglie di questa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.