5 portafedi fai da te

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il matrimonio, si sa, è uno degli eventi più importanti ed emozionanti delle nostre vite. Tutte le donne lo hanno immaginato almeno una volta, è inutile negarlo, c'è chi lo sogna con romanticismo, chi desidera coronare un percorso di realizzazione personale e di coppia, chi lo considera un nuovo inizio, o chi semplicemente non vede l'ora di trovarsi al centro dell'attenzione e dell'ammirazione di tutti (partner compreso si spera). Una sola cosa è certa: il giorno del matrimonio deve essere speciale. La preparazione inizia molti mesi prima, e ogni particolare va predisposto con minuzia, prepariamoci dunque ad affrontare una lunga maratona di programmi televisivi che parlano di abiti da sposa, torte nuziali, e in cui i concorrenti fanno a gara per guadagnarsi il titolo di matrimonio più bello. Spesso, però, rischia di passare in secondo piano un dettaglio fondamentale di ogni matrimonio (dal più semplice al più sfarzoso), ciò che rappresenta l'essenza stessa dell'unione, a livello concreto oltre che simbolico: le fedi. Per questo motivo è necessario assicurarsi che gli anelli nuziali abbiano il giusto riguardo, e importantissimi, a tale scopo, sono i portafedi. Ecco a seguire, quindi, una lista di suggerimenti per realizzare 5 tipologie di portafedi fai da te, che dovrebbero accontentare i gusti di tutte le spose, anche le più eccentriche.

26

Portafedi tradizionale: il cuscino

Se fate parte della categoria delle spose romanticone, amanti della tradizionalità e dell'eleganza, non può mancare al vostro matrimonio il cuscinetto portafedi. Che contrariamente a quanto si possa pensare, è molto facile da realizzare anche senza essere delle sarte provette. Munitevi semplicemente di: stoffa (della fantasia e del materiale più vi piace, molto adatti sono il pizzo e il raso, che potete anche recuperare da un vestito o una tenda che non usate più ad esempio); colla (colla a caldo o super colla); forbici; nastro; cotone per imbottire. Il procedimento è semplicissimo: tagliate due quadrati uguali di stoffa; per entrambi i quadrati create un orlo, realizzabile piegando un centimetro di bordo verso l'interno (il rovescio della stoffa) e fissandolo con la colla a caldo, questo vale per tutti e quattro i lati dei due quadrati; ora mettete la colla sui bordi interni (cioè il verso della stoffa su cui avete ripiegato l'orlo) di tre lati per ogni quadrato; subito dopo sovrapponete i due quadrati in modo che i bordi siano perfettamente adiacenti e aspettate che si incollino (naturalmente se la stoffa scelta ha un diritto e un rovescio, bisogna far sì che la parte esterna e visibile di entrambi i pezzi di tessuto sovrapposti, sia quella del diritto); riempite di cotone il cuscino e chiudete con la colla l'ultimo lato non sigillato rimasto. Il cuscinetto è terminato, non vi resta che tagliare due segmenti di nastro, e incollare la parte centrale di entrambi (lasciandone libere le estremità) al centro del cuscino, leggermente distanziati uno dall'altro. La simmetria è importante per il risultato finale, siccome i due segmenti di nastro andranno in seguito annodati, il primo intorno ad una fede e il secondo intorno all'altra, formando due fiocchi. Il portafedi è terminato, più facile a farsi che a dirsi!

36

Portafedi romantico e originale: il nido

Il secondo portafedi, adatto alle super romantiche, ma anche agli amanti della natura, che prediligono magari una cerimonia all'aria aperta, è l'uso di un nido in cui porre i vostri anelli. Se non riuscite a trovare un nido, abbandonato dai suoi inquilini o caduto da un albero (che non vi venga in mente di rubare il nido a una rondine!), potrete sempre realizzare un cestino ovale, intrecciando e incollando tra loro dei rametti che trovate in giro, basta andare in un parco o in un boschetto per trovarne a centinaia, o anche solo nel vostro giardino di casa. Molto carino è l'effetto che si crea incollandovi all'interno (con colla a caldo) del muschio o delle foglie secche, decidendo se adagiarvi direttamente sopra le fedi, oppure se aggiungere dei nastrini (o dello spago) a cui legarle, usando la stessa tecnica vista prima.

Continua la lettura
46

Portafedi elegante e creativo: la conchiglia

Perfetto, per le cerimonie in spiaggia, al mare, sull'oceano, o anche soltanto per gli amanti dell'eleganza e dell'originalità. Per creare questo tipo di portafedi basta procurarsi una bella conchiglia da decorare. Non importa la forma, va bene sia la classica conchiglia che siamo abituati a vedere "con la perla dentro" o una dalla forma un po' più esotica, basta che sia abbastanza grande da poterci adagiare sopra le fedi. Una volta trovata la conchiglia, possiamo decidere di decorarla incollandovi su tutto il bordo perle e perline, verniciarla d'oro o più eccentricamente riempirla di sabbia nascondendoci dentro le fedi. La scelta è nostra.

56

Portafedi segreto: il libro

Utilizzare un libro antico come cassaforte segreta è qualcosa di già noto. Ma perché non trasformarlo in un portafedi? L'effetto magico è assicurato! Potete scegliere il libro che volete: un vecchio libro, un libro romantico, una bibbia, un libro che significhi qualcosa per la coppia. Basta che sia abbastanza spesso e abbia un bel design o una rilegatura elegante, sempre in base ai vostri gusti. Dovete semplicemente, aiutandovi con un taglierino, creare un bruco all'interno delle pagine, a forma di cuore magari, in cui porre le fedi, le quali rimarranno nascoste finché il libro non verrà aperto.

66

Portafedi classico o eccentrico: lo scrigno

Questa è probabilmente la scelta più semplice ed economica. Quello che vi si richiede è infatti di procurarvi, o riciclare, una scatolina o un qualsiasi contenitore apribile e richiudibile. Potete letteralmente sbizzarrirvi nella scelta dello "scrigno" in cui porre le vostre fedi. Che si tratti di una vecchia scatola in legno, di un portagioie, di una matrioska, un porta caramelle, o un contenitore a forma di action figure, non ha importanza! Scegliete ciò che più vi rappresenta, e ricordatevi che è la vostra giornata, e la vostra felicità viene prima di quella di chiunque altro, anche se comporta scelte eccentriche e fuori dai canoni!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come fare un cuscino portafedi con rose di carta

Il matrimonio si sa, è uno dei giorni più belli nella vita di una coppia, ma sono tante le cose a cui pensare per poterlo organizzare al meglio. Tra i tanti accorgimenti da ricordare, indispensabile è il cucino che dovrà portare il paggetto per custodire...
Bricolage

Come realizzare Un Cuscino Con Fresie

Le fresie sono uno dei fiori piú conosciuti ed apprezzati, oltre che per la loro bellezza, per il loro inconfondibile profumo. In questa guida troverai semplici istruzioni su come realizzare un cuscino fiorito, fatto con fresie, velo di sposa e pochi...
Cucito

Come creare un cuscino porta fedi nuziali

In questa pratica guida, cercheremo d' imparare insieme, come poter creare, con le proprie mani e grazie alla propria fantasia, un bellissimo ed originale cuscino porta fedi nuziale, per il nostro matrimonio o anche per quello di qualche conoscente o...
Cucito

Come realizzare un cuscino porta fedi

Le fede nuziali vengono generalmente presentate agli sposi su un grazioso cuscino. Tuttavia, anziché acquistarlo, è possibile realizzarlo utilizzando della stoffa pregiata, aggiungendo qualche elegante e simpatica decorazione. Nella seguente guida,...
Cucito

Come creare un porta fedi

Per una qualunque coppia di partners, la ricorrenza più bella della loro vita sentimentale, oltre alla nascita di un figlio o di una figlia, è senza dubbio il giorno del loro matrimonio. Quando giunge questo tanto atteso momento e, tra le moltissime...
Altri Hobby

Scherzi simpatici da fare agli sposi il giorno delle nozze

Si sa: il matrimonio è sicuramente uno dei giorni più belli e importanti per due persone che si sposano. Nel corso degli anni anche con i media abbiamo potuto assistere a questo fenomeno. Molti sono i film dedicati ai matrimoni. Il punto centrale di...
Bricolage

Come fare un cuscino con raso e organza

Tra i tessuti maggiormente pregiati e di grande effetto estetico sicuramente ci sono il raso e l'organza. In questa guida vediamo come realizzare un cuscino con queste stoffe preziose, solitamente utilizzate in occasioni speciali, soprattutto per i matrimoni....
Bricolage

Idee creative per personalizzare una lampada

Negli ultimi anni, siamo stati tutti testimoni di un importante cambiamento avvenuto nel mondo del design, o forse bisognerebbe parlare di una sorta di apertura mentale, verso tutto ciò che è sempre stato considerato, in modo spesso dispregiativo, vintage...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.