Come Abbellire il giardino con un lastricato a mosaico

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

Se la vostra abitazione, vi consente di avere un giardino, e non sapete come esaltarlo? O diversamente, volete far diventare un posto da favola, il vostro caro vialetto di casa? Bene, se una di queste due domande, è quella che vi state ponendo attualmente, siete capitati nella guida che soddisferà ogni vostra esigenza. Difatti, nella seguente, guida cercheremo di spiegarvi, mediante dei brevissimi ma allo stesso tempo molto esaustivi passaggi, come abbellire il giardino con un lastricato a mosaico.

25

Occorrente

  • picchetti di legno da 50x50x450 mm
  • filo da allineamento
  • massicciata
  • calcestruzzo
  • regolo e livella
  • malta
35

Dunque, per iniziare nel migliore dei modi, dovremo procurarci dei materiali che saranno sicuramente, molto reperibili in qualsiasi negozio di bricolage o ferramenta. Tutto ciò che ci serve, sono, dei picchetti di legno di dimensioni, cinquanta per cinquanta per quattrocentocinquanta millimetri, e del filo per l'allineamento. Arrivati a questo punto, potremo cominciare a disporre i nostri picchetti, cercando di tracciare la figura da noi desiderata. Cerchiamo di disporli in maniera tale da mantenere la stessa distanza tra un picchetto ed un altro, in maniera tale da avere sempre sotto controllo il livello della superficie superiore. Una volta finito, potremo cominciare a fare delle piccole buche, da duecentocinquanta o duecentosettanta millimetri, in base alla larghezza del picchetto.

45

Adesso dovete riempire il fondo così ottenuto con 100 mm di massicciata ben compressa e livellata con ghiaia o scorie. Gettate quindi sulla massicciata 100 mm di calcestruzzo (1 parte di cemento e 5 di ghiaia). Infine, procedete ad applicare la malta, sulla quale andrete poi a disporre il vostro lastricato. Terminata questa breve fase, rilassatevi pure: la parte più ardua del lavoro è conclusa e ha inizio quella divertente!

Continua la lettura
55

Il terzo e ultimo passo, infatti, consisterà nel creare una sorta di "puzzle" da costruire scegliendo mano a mano le pietre adatte. Ricordatevi di impiegare, durante l'applicazione dei frammenti, regolo e livella per assicurarvi di mantenere il livellamento orizzontale. Una volta portato a termine il lastricato, lasciate asciugare il tutto per due o tre giorni. Quando sarà completamente asciutto, riempite le commessure con un conglomerato di sabbia e cemento (4 parti ghiaia, 1 cemento). Pulite quindi la superficie delle tavelle spazzolando a secco prima che il cemento abbia fatto presa definitivamente. A questo punto il vostro lastricato è pronto e non dovete far altro che godervi la vostra opera!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come Eseguire La Posa Di Lastricati Di Pietre Permeabili

Nella seguente guida vi sarà spiegato come realizzare la posa di lastricati di pietre permeabili per la protezione ambientale. Questo lavoro non è per niente facile da eseguire, ma con i consigli riportati in seguito potrete riuscirci senza troppi problemi....
Giardinaggio

Come rimediare a pavimenti scivolosi nel nostro giardino

Le zone dei pavimenti che creano maggiori problemi durante l'asciugatura sono quelli ombrosi. Questo perché l'acqua si mantiene per colpa dell'umidità che si viene a formare. Di conseguenza, bisogna aspettare svariate ore prima che si verifichi la totale...
Casa

Come creare rosoni o greche per pavimenti con mattonelle di scarto

In alcuni casi, specie nelle grandi abitazioni o nei locali pubblici, elementi come rosoni o greche possono impreziosire un pavimento e interrompere la monotonia delle mattonelle. Non sempre piastrelle dalle forme e colori originali eliminano l'effetto...
Bricolage

Come picchettare i sentieri sul terreno

Se siamo amanti del nostro giardino, e vogliamo tenerlo sempre molto ben curato, dovremo sicuramente fare dei lavoretti, che richiederanno una conoscenza almeno base, del fai da te o del bricolage. Uno di questi lavoretti è senza alcun ombra di dubbio,...
Casa

Come lastricare in ardesia un pavimento

L'ardesia è una pietra natura di origine sedimentaria che, grazie alla sua singolare texture ricca di venature, alla sua straordinaria resistenza all'usura e all'azione degli agenti atmosferici e alle sue pratiche proprietà antisdrucciolevoli, si presta...
Bricolage

Come posare un mosaico sul top della cucina

Sia che siate amanti dell'arte sia che vogliate semplicemente donare nuova vita alla vostra cucina, potrebbe tornarvi utile saper posare una mosaico sul top della cucina. La tecnica è molto semplice e seguendo i nostri consigli riuscirete in poche ore...
Bricolage

Come fare un sottopentola con la tecnica del mosaico

Se desiderate possedere dei sottopentola con l'effetto mosaico, allora siete nel posto giusto. Infatti in questa guida vi spiegheremo passo dopo passo come fare un sottopentola con la tecnica del mosaico. Esistono diversi procedimento per poter ottenere...
Bricolage

Come fare un mosaico

L'arte del mosaico è una tecnica figurativa di origini antichissime, che consiste nel realizzare dei soggetti di natura diversa semplicemente utilizzando frammenti di vario materiale, come vetro, pietre, conchiglie. Si tratta di una forma di espressione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.