Come accorciare un abito

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se abbiamo acquistato un abito che però risulta troppo lungo, possiamo accorciarlo senza necessariamente portarlo in una sartoria. Il lavoro deve ovviamente essere eseguito a regola d'arte, quindi richiede una buona esperienza nel cucito. In riferimento a ciò ecco una guida con alcuni consigli su come accorciare correttamente un abito.

25

Occorrente

  • Ago e filo
  • Macchina per cucire
  • Metro da sarta e righello
  • Ferro da stiro
  • Gessetto da sarta
35

Se l'abito è leggero e quindi non contiene fodere interne, l'operazione riesce molto più facile in quanto basta prendere la misura giusta e fare un orlo, imbastendolo prima, in modo da poterlo misurare ed infine cucirlo definitivamente a macchina. Di diverso tipo è il lavoro da eseguire su abiti come giacche o cappotti; infatti, in questo caso ci sono delle fodere che vanno prima scucite, poi portate a misura, ed infine riposizionate allo stesso modo. Nei passi successivi a tale proposito, ci sono le linee guida necessarie affinché il lavoro vada a buon fine.

45

Dopo aver quindi scucito la fodera interna, con una forbice a punte sottili, prendiamo dunque un ago e vi infiliamo del filo da imbastitura, possibilmente di un colore a contrasto con quello del vestito, in modo da non confonderci quando alla fine bisogna rimuoverlo. Con il filo facciamo dei punti molto larghi e distanti tra loro, lungo la linea segnata in precedenza con il gessetto e che corrisponde alla misura prestabilita. Se la parte rimanente al di sotto di questa linea è molto alta, conviene tagliarla per evitare di creare antiestetici spessori, e lasciando soltanto tre centimetri di tessuto per fare alla fine l’orlo. Appena terminata tutta l'imbastitura della circonferenza dell’abito, si può quindi procedere alla misurazione della lunghezza, in modo da apportare eventuali correzioni. Se tutto corrisponde perfettamente alle nostre esigenze, allora non ci resta che completare il lavoro come descritto nel passo successivo.

Continua la lettura
55

In questo caso per prima cosa cuciamo a mano la fodera e poi successivamente facciamo la stessa operazione sul tessuto, procedendo sempre manualmente con ago e filo in particolare nei punti più rigidi e soprattutto sui cordoli laterali, mentre per quanto riguarda le linee verticali ed orizzontali possiamo invece optare per la macchina da cucire. A lavoro terminato, consapevoli di aver espletato al meglio le tecniche del cucito, non ci resta che rimuovere definitivamente l'imbastitura, stirare accuratamente l'abito, e poi finalmente indossarlo, e notare che adesso ci calza alla perfezione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come accorciare le tende senza tagliarle

Un tempo le tende da apporre alle finestre venivano cucite in casa, oppure se non si era molto abili con ago e filo, si affidava il lavoro a qualcuno di esperto perché le preparasse. Oggi, invece, è molto facile trovare delle tende preconfezionate in...
Cucito

Come accorciare le tende foderate

Le tende sono l'elemento determinante per il completamento di un arredamento. Sono numerosi i motivi per cui questo accessorio non può assolutamente mancare in un'abitazione. Per un fattore puramente estetico, le tende sapranno dare quel tocco in più...
Cucito

Consigli per accorciare una giacca di pelle

Al giorno d'oggi si cerca sempre più di effettuare riparazioni sui nostri vestiti in modo autonomo. Basta fare un po' di ricerche e soprattutto di far fuoriuscire la creatività che è in ognuno di noi. In questo articolo stileremo alcuni consigli su...
Cucito

3 modi per accorciare le tende

Le tende che sono troppo lunghe non si chiudono in modo corretto, perciò se siete sicure che non verranno mai spostate da una finestra all'altra, la soluzione migliore è quella di accorciarle. Dovrete sapere, con tutto ciò, che togliendo la parte di...
Cucito

Come Accorciare I Polsini

Le camicie sono uno degli abbigliamenti migliori che un uomo possa indossare. In commercio ne esistono di diverse fatture e modelli per ogni gusto. Ma nessuno è perfetto, questo si sà! Non è raro, quindi, trovare una camicia che calzi a pennello sulle...
Cucito

Come accorciare un jeans a mano

La stoffa del tessuto di un jeans è senza dubbio una delle più difficili da trattare per via della sua durezza. Quindi, per essere lavorata, occorre utilizzare la macchina da cucire oppure degli aghi molto resistenti rispetto a quelli che solitamente...
Cucito

Come accorciare i pantaloni con lo spacchetto alle caviglie

L'abbigliamento è una questione molto importante per tutti voi, sia a livello estetico, che a livello emotivo: fare compere è sempre una gioia, soprattutto per le donne. Vi sarà sicuramente capitato di comprare un capo di abbigliamento, provarlo a...
Casa

Come accorciare una porta in legno

Se hai fatto installare una nuova moquette o parquet in una stanza, allora potrebbe essere necessario accorciare la porta onde evitare che possa danneggiare la superficie a causa dello strofinio. Una moquette spessa, infatti, può impedire la corretta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.