17

Come addobbare con i palloncini

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media

Introduzione

I palloncini sono ideali per qualsiasi festa o celebrazione, è possibile acquistarli con frasi celebrative, detti e disegni, oppure da colorare a proprio gusto in relazione al tipo di festa. È inoltre possibile decorare i palloncini, disegnando una qualsiasi immagine o scrivendo una frase, così da renderli davvero originali.
Quindi, se siete interessati a queste particolari decorazioni, vi consiglio la lettura di questa guida che spiega come addobbare con i palloncini.

27

Occorrente

  • Palloncini
37

Quando decidete di addobbare con i palloncini, è importante che scegliate uno schema di colori che sia adatto al tema della festa.
Se si tratta di una festa di carnevale allora i colori devono essere equamente distribuiti, mentre per celebrare una laurea il rosso prevalente è indicato, così come il rosa per festeggiare un compleanno di una bambina o il celeste per quello di un maschietto.

47

Scelto quindi il colore adatto, non vi resta che continuare ad addobbare la casa con i palloncini cominciando a studiare le posizioni ottimali in cui piazzarli.
Iniziate con l'ingresso, che deve essere particolarmente colorato, così da risultare invitate e da suscitare, fin da subito, l'interesse dell'invitato.
Con i palloncini molto grandi, opportunamente sagomati dopo averli gonfiati, si può realizzare una specie di arcata all'ingresso come segno di benvenuto alla festa aggiungendo, magari, anche una frase di benvenuto formata da diversi palloncini contenenti una lettera ciascuno.

Continua la lettura
57

Una volta entrati nel salone, gli invitati si troveranno in prossimità della torta ed è proprio in questa zona che i palloncini colorati vanno ad ornare, tutti a terra, il tavolo.
I palloncini, possono inoltre essere decorati a mano sulla superficie, ma anche legati tra loro o a pareti e lampadari con del cotone sottile, quindi facili da strappare soprattutto per i bambini senza che corrano il rischio di farsi male.
L'addobbo dei palloncini in occasione di una festa, è in effetti la ciliegina sulla torta utilizzando del nastrino colorato o stelle filanti alla soffitta.

67

Per una festa in cui sono presenti molti bambini, non bisogna mai far mancare una quantità di palloncini già gonfi, o da gonfiare, da utilizzare per farli giocare.
Gli addobbi con palloncini, infine, devono fungere anche da guida per le stanze della casa. Per faro, utilizzateli sotto forma di frecce per indicare, ad esempio, la strada per la toilette o per l'uscita, agli ospiti. Potreste anche utilizzare serie di diverso colore per indicare strade differenti.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se alla festa partecipano molti bambini, non bisogna mai far mancare dei palloncini già gonfi per farli giocare.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
15

Come realizzare un centrotavola di palloncini

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media

Introduzione

Se siete alle prese con i preparativi per la festa di vostro figlio sicuramente sarete alla ricerca di idee carine e fantasiose per rendere il giorno del compleanno del vostro piccolino, un giorno speciale. In questa guida vi daremo un'idea su come realizzare un centrotavola di palloncini. Quest'idea di centrotavola si può utilizzare non solo per una festa dedicata ai più piccoli, ma è facilmente adattabile a qualsiasi altra occasione. Naturalmente ad ogni occasione sarà dedicato il colore e il tipo di palloncino giusto. Ma vediamo insieme come procedere per realizzare i vostri centrotavola.

25

La prima cosa da fare sarà scegliere il colore e la tipologia di palloncini. Se si tratta di una festa di compleanno a tema dovrete acquistare palloncini che richiamino il tema della festa. Quindi se il tema sarà Spiderman ovviamente i palloncini dovranno essere blu o rossi o ancora meglio entrambi i colori. Se, invece, il tema sarà Frozen allora optate per palloncini bianchi o azzurri. Una volta scelti e acquistati (ne basteranno circa sette o otto) dovrete passare alla vera e propria realizzazione del centrotavola.

35

Gonfiate tutti i palloncini, ne basteranno circa sette o otto. Uno di questi dovrà essere gonfiato più degli altri. Una volta gonfiati dovrete legare le estremità di tutti i palloncini, tranne quello più grande, con dei nastri colorati. Questi nastri dovranno a loro volta essere legati tramite un filo ad un un piccolo peso. Il peso verrà nascosto sotto i palloncini, dove nessuno potrà vederlo. Il peso sarà necessario per far rimanere fermo il centrotavola che altrimenti si sposterebbe molto facilmente.

Continua la lettura
45

A questo punto fissate il palloncino più grande sulla parte superiore del cerchio di palloncini creato in precedenza. Su questo potrete scrivere con dei pennarelli colorati o glitterati il nome del festeggiato. In alternativa potreste utilizzare, al posto del palloncino più grande, uno di quei palloncini a tema con disegni prestampati. In questo caso però dovrete gonfiarlo con l'elio e dovrete unirlo al cerchio di palloncini tramite un filo abbastanza lungo da lasciarlo salire per almeno cinquanta centimetri.

55

Se volete rendere ancora più particolare e ricco il centrotavola vi basterà inserire tanti elementi decorativi al centro della vostra composizione. Ad esempio potrete servirvi di nastri o palloncini un poco più piccoli. Oppure nel caso del tema Frozen potreste inserire dei piccoli fiocchi di neve in polistirolo. Insomma non vi resta che sbizzarrirvi e liberare la fantasia.

17

Come creare animali con i palloncini

tramite: O2O
Difficoltà: media

Introduzione

I palloncini sono gli elementi maggiormente utilizzati nella realizzazione di feste oppure piccoli party. Possono avere forme e colori diversi e ognuno di essi è in grado davvero di cambiare in meglio l'atmosfera del posto in cui viene posto. Utilizzando i palloncini, si possono anche creare delle piccole e simpatiche sculture come dei teneri animali. Naturalmente bisogna avere un minimo di manualità ed attitudine per queste particolari creazioni. Vediamo insieme attraverso le utili informazioni contenute nei passi di questo articolo come creare simpatici animali con i palloncini.

27

Occorrente

  • Palloncini
  • fiato a sufficienza
37

Utilizzare un palloncino lungo

Tra gli animali che è possibile creare con i palloncini, citiamo il cane. Per realizzare un cane, è necessario utilizzare un palloncino lungo. Innanzitutto, non è necessario gonfiarlo troppo, è importante lasciare l'ultima parte sottile per la creazione della coda. Successivamente, si devono eseguire tre torsioni di base, ossia tre nodi lungo il corpo del palloncino. Il primo segmento sarà il muso, il secondo le orecchie e il terzo il corpo. Il secondo segmento dovrà essere piegato su sé stesso e avvitato. In seguito, si deve torcere il corpo per due volte al fine di realizzare le 4 zampe. Facendo ulteriori torsioni, si riuscirà a fissare l'intera struttura. Una volta terminato, sarà ben visibile la sagoma del nostro cagnolino.

47

Piegare il palloncino creando una sorta di fermaglio

È poi possibile creare, con i palloncini, la scultura del cigno. Anche qui si deve gonfiare il palloncino lasciando un margine di circa 10 centimetri. Esso deve essere piegato, creando una sorta di fermaglio. Ora si deve realizzare una torsione per creare due cerchi che racchiudano la parte più lunga del palloncino, la quale rappresenterà il collo dell'animale. I cerchi vanno incastrati l'uno nell'altro in modo da bloccarli. Adesso si deve modellare la testa del cigno. La parte lasciata sgonfia sarà il suo becco, mentre la punta del collo sarà la sua testa e, per questo bisogna eseguire una piccola torsione.

Continua la lettura
57

Gonfiare il palloncino e annodare una piccola porzione finale

Un'altra interessante idea da poter creare con i palloncini è un serpente. È possibile realizzarlo soprattutto quando non si possiedono delle buone doti legate alla manualità. Basta gonfiare il palloncino e annodare una piccola porzione finale che funga da testa. Questo sarà un semplice serpente, facile da realizzare. Infine, un'ultima rappresentazione molto simpatica con i palloncini è un esemplare di giraffa. Per creare una giraffa coi palloncini, si deve seguire la stessa procedura necessaria per la creazione del cagnolino. L'unica differenza sarà la lunghezza del collo. Nel momento in cui si suddividono le varie zone del corpo, i centimetri lasciati per la creazione del collo dovrebbero essere maggiori.

67

Guarda il video

17

Come realizzare un arco di palloncini

tramite: O2O
Difficoltà: media

Introduzione

State pensando di organizzare un compleanno o una festa per coronare una cerimonia? Che si tratti di un anniversario o di un matrimonio, i palloncini sono sempre adatti ad allietare l'atmosfera. Potete scegliere quelli colorati per le feste dei più piccoli; potete orientarvi sui palloncini dai toni pastello quando si addice un tono elegante e di classe. In tutti questi casi, per tenere ordinati i palloncini si può realizzare un arco. Nel caso di una fesa di matrimonio, tale arco potrebbe rappresentare la porta attraverso la quale gli sposi accedono ad una nuova vita di coppia, col miglior auspicio per un futuro roseo. La struttura è ideale per scattare fotografie o per abbellire, è semplice da realizzare e non necessita di molto materiale. Lungo i passi di questa guida vi daremo le istruzioni su come procedere per portare a termine il progetto.

27

Occorrente

  • Palloncini
  • Tubo flessibile
  • Bomboletta d'elio
  • Sacchi di sabbia
37

Se avete acquistato l'occorrente elencato nell'apposito campo di questa guida, procedete come segue. Il primo passo è quello di procurarvi un tubo flessibile. Potete scegliere quelli in gomma o di plastica sottile, purché siano flessibili. Sceglietelo lungo quanto basta, in relazione a quanto deve essere ampio l'arco. È ideale che l'arco abbia un'altezza di almeno due metri per consentire il passaggio delle persone al di sotto. Se avete trovato il tubo che fa al vostro caso, non resta che ancorarlo al terreno. Per far ciò potete utilizzare dei sacchi colmi di sabbia: ancorateli al suolo e legateli all'estremità dell'arco. In alternativa potete utilizzare due blocchetti.

47

Se avete superato il primo passaggio della guida, non resta che dedicarvi ai palloncini. Prendete dunque una bomboletta d'elio ed iniziate a gonfiare una buona quantità di palloncini. Tenete presente che per coprire l'intero arco sono necessari molti elementi. Una volta superata questa fase bisogna legare i palloncini all'arco. Utilizzate dello spago trasparente o dal colore che più si addice e procedete al fissaggio.
Quando comprate il materiale non dimenticate mai il dettaglio del colore. Sia per il tubo che per i palloncini bisogna tenere a mente questo dettaglio. Il tubo, ad esempio, può essere bianco per i toni pastello o di qualsiasi altro colore per un effetto Arlecchino.

Continua la lettura
57

Una volta fissati tutti i palloncini al tubo, assicuratevi che la struttura sia ben salda. Potete così dare inizio alla festa sfruttando appieno il vostro elegante arco colorato. Ricordate che potete scegliere di mettere da parte il tubo ed utilizzarlo per altre feste. Cambiare il suo colore è semplice e si può ricorrere alla carta da regalo o al tulle, a seconda del vostro gusto.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Acquistate più palloncini del previsto. Alcuni potrebbero scoppiare inavvertitamente.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.