Come adoperare l'uncinetto tunisino

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Quando si parla di uncinetto tunisino generalmente si intende uno specifico tipo di uncinetto che proviene dalla Tunisia. Utilizzando questa tecnica è possibile ottenere un tipo di lavorazione che viene chiamata maglia tunisina, la quale ricorda molto la maglia dei tappeti. L'uncinetto tunisino potrebbe sembrare piuttosto complicato da eseguire in quanto presenta delle differenze rispetto a quello classico. Tuttavia se si seguono attentamente dei pratici accorgimenti non ci si può sbagliare. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato, in pochi e semplici passaggi, come adoperare l'uncinetto tunisino.

25

Occorrente

  • Uncinetto tunisino
  • Filati colorati
35

La maglia base che viene utilizzata per adoperare l'uncinetto tunisino è il Punto Tunisi che risulta essere perfetto per creare ad esempio una giacca oppure un cappotto. La prima cosa da fare per poter eseguire un buon lavoro consiste nello scegliere l'uncinetto migliore, che in questo caso è quello flessibile. Quest'ultimo infatti è più semplice da maneggiare rispetto a quello rigido. La lavorazione si esegue in giri di andata e di ritorno, sempre sul dritto, senza mai girare il lavoro. La prima riga di andata si esegue come ai ferri, da destra verso sinistra. Si raccolgono sull'uncinetto tutte le maglie, partendo da una catenella di base.

45

La riga di ritorno si esegue senza voltare il lavoro. In questa fase, si chiudono i Punti fino al termine della maglia. Se la lavorazione viene eseguita correttamente, rimarrà una sola maglia sull'uncinetto tunisino. Si procede poi come nel primo passaggio. Si esegue una catenella per sostituire la prima maglia, successivamente si entra con l'uncinetto nella maglia verticale seguente, si getta il filo per estrarre la maglia. Alla fine, si otterrà lo stesso numero di maglie della prima riga. Il ritorno prevede ancora la chiusura dei punti. Infine si continua in questo modo fino a completamento del lavoro.

Continua la lettura
55

La tecnica dell'uncinetto tunisino è particolare ma molto semplice per ottenere un effetto "rasato" e per un lavoro a righe colorate. È ideale per esaltare le varie sfumature cromatiche in quanto conferisce al capo una compattezza che si ottiene con la lavorazione ai ferri ma con una morbidezza tutta speciale. Provate ad adoperare questa tecnica per confezionare un simpatico maglioncino per bebè: lo scalderà senza essere pesante. Il punto Tunisi è perfetto anche per realizzare calde giacche, cappotti, calze, guanti, cappelli o borse che potrete decorare con un grazioso ricamo a punto croce.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come realizzare uno scamiciato all'uncinetto

Un scamiciato all'uncinetto, è un capo molto molto particolare, può essere realizzato di tanti colori oppure di un colore soltanto. La sua particolarità, lo rende abbinabile a qualsiasi tipo di stile. Questo tipo di scamiciato, può essere realizzato...
Cucito

Come realizzare un asciugapiatti con bordo arancione a filet

Un asciugapiatti con bordo arancione a filet, è molto particolare, può essere realizzato di tante sfumature di arancio oppure di un colore soltanto. La sua particolarità, lo rende abbinabile a qualsiasi tipo di arredamento. Questo tipo di asciugapiatti,...
Cucito

Come fare il punto tunisi all'uncinetto

L'esecuzione del punto tunisi prevede l'utilizzo di un uncinetto particolare, che è lungo come un ferro di calza e che all'estremità presenta un puntale. Tramite questo uncinetto si ha la possibilità di creare un punto che è una tessitura a tappeto;...
Cucito

Come realizzare un copriletto ricamato

Ecco una guida per realizzare un delizioso copriletto ricamato, da utilizzare per decorare la vostra camera da letto e soggiorno o da regalare ad amici e famigliari. Oltre a disporre dei materiali, dovrete avere un po' di tempo, pazienza e un minimo di...
Cucito

Come realizzare un cardigan a filet

Una cardigan è un capo di abbigliamento versatile e anche molto comodo. In commercio è possibile trovare i cardigan in colori diversi, modelli differenti (con bottoni o con la cerniera) e in svariati tessuti; difatti questo capo di abbigliamento è...
Cucito

I punti più utilizzati nel lavoro a maglia

Il primo lavoro a maglia risale alla fine del primo millennio, grazie al ritrovamento delle calze di cotone trovate nell'antico Egitto. Si ipotizza che i primi lavori siano stati compiuti da l'utilizzo di un solo ferro, simile all'uncinetto tunisino....
Cucito

Uncinetto: come lavorare con le perline

Lavorare all'uncinetto non passa mai di moda. Semplice e rilassante, gratifica donne di tutte le età con realizzazioni eleganti, fashion e a basso costo. Si distinguono principalmente due categorie: l'uncinetto semplice (a forcella, filet, friulano e...
Cucito

Come fare un portaocchiali all'uncinetto

Le origini della lavorazione all'uncinetto sono antichissime e si sono tramandate di generazione in generazione, sia perché è un tipo di tessitura semplice da imparare rispetto ad altre molto più complesse, sia perché con l'uncinetto si può fare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.