Come affilare attrezzi da taglio per metalli e le punte da trapano elicoidali

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Effettuare dei piccoli lavoretti in casa è sicuramente una grande soddisfazione. Per poter svolgere al meglio qualsiasi tipologia di lavoro, però, è fondamentale avere i giusti strumenti e, soprattutto, dovremmo far si che i nostri attrezzi siano in perfetto stato di conservazione. Per questo è necessario provvedere ad una loro corretta cura, manutenzione e attenzione. Quando gli utensili sono ben tenuti, oltre a svolgere al meglio il proprio lavoro, ci danno anche la possibilità di poterlo svolgere in minor tempo, diminuendo la probabilità di cadere in errore sia quella di subire piccoli incidenti nel corso dell'operazione che dobbiamo svolgere. Vediamo allora di seguito alcuni consigli dedicati ad alcuni specifici strumenti da lavoro, vediamo ad esempio, come affilare attrezzi da taglio per metalli e le punte da trapano elicoidali.

25

Per l'affilatura degli attrezzi da taglio, come ad esempio gli scalpelli, viene adottata la stessa tecnica adottata sugli attrezzi per la lavorazione del legno. L'angolo di affilatura varia a seconda dei tipi di scalpello e può oscillare tra i valori che vanno dai 40 ai 60 gradi. Occorre fare molta attenzione durante la lavorazione, procedendo con calma, cura e cautela. A differenza degli scalpelli da legno, modellati solo su un lato, quelli dedicati alla lavorazione del metallo vengono affilati in entrambi i lati. La procedura di affilatura delle punte da trapano è molto più complessa della prima elencata. L'angolo di lavoro, rispetto al pezzo delle normali punte da trapano, è di 118 gradi e gli corrisponde un angolo di affilatura di 62 gradi. Per le punte da usare su lamiere sottili, o su un materiale duro, risulta essere più adatto invece un angolo di 88 gradi. Questo valore dell'angolo di affilatura risulta essere idoneo anche alle punte per metalli teneri come il rame.

35

Uno dei fattori fondamentali all'atto dell'affilatura della punta da trapano è che questa venga affilata simmetricamente. Gli angoli disuguali o di differenti lunghezze dei tagli, infatti, possono portare a risultati nella foratura non proprio ottimali. Affilando le punte a mano sulla mola, si deve porcedere partendo partire dal centro della punta, abbassandosi gradualmente. Questo tipo di movimento deve essere compiuto in modo tale che il taglio dovrà risultare perfettamente piano, facendo attenzione che, al termine dell'affilatura, questo non presenti incavi.

Continua la lettura
45

Durante questa operazione, si deve imprimere alla punta un movimento rotatorio. Come nelle altre operazioni di affilatura, anche in questo caso, si deve prestare molta attenzione a non arroventare troppo la punta, avendo la premura di raffreddarla, ad esempio, all'interno di una ciotola con dell'acqua ben fredda. Gli artigiani, per eseguire correttamente questo tipo lavoro, impiegano una affilatrice apposita la quale serra la punta all'interno del supporto, con l'ausilio di una squadra orientabile, consentendo così di eseguire il lavoro con angolazioni prefissate, perfettamente simmetriche. Con questo procedimento da noi illustrato, non avrete problemi nel procedere nei vostri lavori con attrezzi da taglio ben affilati e pronti all'uso!

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prestate sempre molta attenzione alle operazioni di affilamento.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come affilare un coltello con una pietra

Fino a non molto tempo fa, la professione dell'arrotino non consisteva nella semplice molatura delle lame: in sella al suo carretto o alla sua ...
Casa

Come affilare coltelli in modo accurato

Tra i tanti accessori che si utilizzano in cucina per preparare i più svariati manicaretti, i coltelli ricoprono un ruolo fondamentale per la loro riuscita ...
Materiali e Attrezzi

Come Affilare Un'Ascia

Non ci stancheremo mai di ripetere l’importanza di avere gli arnesi da lavoro (coltello, accette, piane, ecc.) in perfetta efficienza. Un'ascia non affilata ...
Casa

Come Affilare Un Ferro Da Pialla E Collegarlo Al Controferro

La manutenzione per gli utensili è molto importante per conservare inalterata la loro funzionalità. In particolare gli utensili che servono per tutti i dispositivi dotati ...
Casa

Come affilare la lama di un coltello

Quando abbiamo un coltello da cucina che non riesce più a tagliare bene ciò significa che bisogna intervenire per affilarlo. La formazione di dentini che ...
Bricolage

Come affilare le lame

I coltelli che si hanno in casa sono continuamente utilizzati per cui dopo un certo periodo di tempo hanno bisogno di essere affilati. Questa operazione ...
Materiali e Attrezzi

Consigli d'uso degli scalpelli di legno

Il bulino, meglio conosciuto con il nome di scalpello, non è altro che uno strumento utilizzato per la lavorazione di diversi materiali come il legno ...
Materiali e Attrezzi

Come affilare la punta di una lancia

Nel caso possedessimo una lancia, ed avessimo intenzione di affilarla, lo potremo fare da soli in pochi passaggi senza rivolgerci ad un tecnico specializzato o ...
Giardinaggio

Come affilare la lama del tosaerba

Un manto erboso curato, ordinato e privo di erbacce, può certamente rendere più elegante anche una piccola parte di terreno. Se si vuole disporre di ...
Casa

Come Intervenire Sulle Lame Degli Attrezzi Da Giardino

Gli attrezzi da giardino, per via dell'utilizzo e delle varie sollecitazione a cui sono sottoposti, hanno bisogno che le loro lame vengano controllate e ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore degli stessi, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.