Come affilare coltelli in modo accurato

di Roberta Stolfini difficoltà: facile

Come affilare coltelli in modo accurato Spesso ci ritroviamo con le lame dei nostri coltelli poco affilate, se non abbiamo la pazienza di aspettare l'arrotino, o magari non siamo completamente soddisfatte del lavoro svolto da quest'ultimo, possiamo imparare un metodo facile e veloce per rendere nuovamente funzionali le nostre lame comodamente a casa. La cosa importante da dire è che non sono necessari particolari strumenti difficilmente reperibili per affilare un coltello. Ci sono vari metodi per molare un coltello in modo accurato, in questa guida troverai le metodiche più efficaci.

Assicurati di avere a portata di mano: pietra abrasiva

1 Acquista una pietra abrasiva di forma rettangolare, meglio se con un valore di affilatura almeno pari a 300 grit; in commercio ce ne sono di diverse forme, ma queste sono le più pratiche da maneggiare per svolgere questa operazione. Le pietre abrasive sono molto facili da reperire in qualsiasi negozio di ferramenta, sul mercato ne esistono modelli molto costosi ricoperte di polvere di diamante. Il mio consiglio è quello di acquistarne una relativamente economica, in quanto non servono particolari proprietà abrasive alla nostra pietra. È importante sapere che ogni coltello possiede un particolare angolo di affilatura, se desideri ottenere un'affilatura più accurata possibile, assicurati di seguire quell'angolo. Le informazioni sul valore dell'angolo di affilatura si possono reperire tranquillamente dalla confezione stessa del coltello, oppure molto semplicemente potete richiedere il consulto del negoziante.

2 In linea di massima potresti scegliere un angolo che va dai 10 ai 30 gradi e affilarlo così per entrambi i lati. In termini pratici: se il tuo coltello ha una lama larga 4 cm dovrai mantenere un'inclinazione di 12 mm rispetto alla pietra abrasiva. Ricorda che più l'angolo è ampio, e quindi richiede di un'inclinazione maggiore della lama rispetto alla pietra, più a lungo durerà l'affilatura, ma questa sarà più intensa. Per un affilatura impeccabile utilizza angoli piccoli, anche se questo comporterà una molatura molto più frequente nel tempo, per mantenere l'inclinazione perfetta aiutati con i pollici e muovi la lama sulla pietra con movimenti circolari.

Continua la lettura

3 Pratica l'affilatura su entrambi i lati del coltello.  La lama di un coltello affilato non deve presentare parti smussate, deve essere molto liscia per garantire un taglio netto e preciso.  Approfondimento Come affilare la lama di un coltello (clicca qui) Poggia il coltello sul tavolo e passa un dito lateralmente alla lama, facendo molta attenzione a non ferire il dito, l'affilatura perfetta non dovrà presentare irregolarità al tatto.  Un altro indice di valutazione è dato dalla lucentezza: una lama ben affilata non riflette mai niente perché è opaca.. 

4 In sostituzione della pietra abrasiva, puoi utilizzare l'acciaino. Questo strumento non affila la lama, ma la "ripara". L'acciaino va utilizzato per mantenere l'affilatura e salvaguardare la salute della lama. Questa operazione va fatta ogni volta che si adopera il coltello, risultando più invadente, mentre, al contrario, la pietra abrasiva può essere utilizzata circa una volta al mese.

Come levigare un coltello Come affilare le lame Come affilare un coltellino svizzero La manutenzione degli attrezzi da giardino

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili