Come affilare le lame

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

I coltelli che si hanno in casa sono continuamente utilizzati per cui è inevitabile che, dopo un certo periodo di tempo, perdano la loro affilatura. Difatti, col passare del tempo, anche tagliare del semplice pane potrebbe risultare un'operazione difficile per dei coltelli smussati. Ciononostante, se questi sono di ottima fattura, è possibile ripristinare il loro originale andamento tramite affilatura.
Vediamo dunque, con questa guida, come affilare le lame.

26

Occorrente

  • Pietra ceramica
  • Acqua o lubrificante
36

Preparazione dell'affilatura

Sono tantissimi i metodi per poter affilare le lame e molteplici sono gli attrezzi da poter utilizzare. Generalmente per affilare le lame dei coltelli, oppure delle forbici, si utilizza la pietra ceramica. Quest'ultima, prima di essere usata, deve essere lasciata in acqua per circa 15 minuti e, durante l'utilizzo, è opportuno far cadere un filo d'acqua oppure un lubrificante sulla pietra ceramica. Così facendo il calore derivante dallo sfregamento non deforma la lama. Inoltre, prima di cominciare qualsiasi operazione è consigliabile pulire bene le lame e la pietra.

46

Affilatura delle lame con pietra ceramica

Per iniziare l'affilatura bisogna appoggiare il filo della lama sulla pietra, formando un angolo di 20° e si deve poi spostare la lama di qualche centimetro, senza modificarne l'inclinazione. A questo punto si deve fare andare avanti e indietro sulla pietra, esercitando una leggera pressione. È consigliabile mantenere sempre la stessa inclinazione poiché, così facendo, si ha la possibilità di non rovinare il filo della lama. Ovviamente, l'operazione va ripetuta anche dall'altro lato della lama. Durante il lavoro è possibile verificare i progressi dell'affilatura, infatti se si sta affilando nel modo giusto si nota una sottile riga nera. Un altro metodo classico per notare se l'affilatura è giusta è quello di passare il pollice sul bordo della lama: se si sente grattare il proprio dito vuol dire che tutto procede nel verso giusto.

Continua la lettura
56

Affilatura delle lame particolari

Quando si vogliono affilare le lame è importante sapere che si possono affilare da soli soltanto le lame che non hanno perso del tutto il filo, altrimenti bisogna portare i coltelli dall'arrotino. Inoltre, è possibile utilizzare la pietra ceramica soltanto per le lame in acciaio ricco di carbonio. È fondamentale sapere che se i coltelli non hanno una lama regolare è abbastanza pericoloso eseguire questa operazione. È opportuno utilizzare più pietre con grana diversa, partendo da quella con la grana più grande e finire con quella più piccola. Per quel che riguarda l'acciarino, invece, non va utilizzato essendo un semplice solvente.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La guida è solo a scopo informativo.
  • Cercate di fare le cose con calma e seguite attentamente ogni passo della guida.
  • In caso di problemi durante lo svolgimenti delle operazioni, far riferimento ad un professionista.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come affilare un coltello con una pietra

Uno dei mestieri che sta lentamente ed inesorabilmente scomparendo è quello dell'arrotino. Questo artigiano non eseguiva solo la semplice molatura delle lame ma molto spesso, a bordo della sua bottega ambulante costituita da un attrezzatissimo carretto...
Casa

Come affilare coltelli in modo accurato

Tra i tanti accessori che si si utilizzano in cucina per preparare i più svariati manicaretti, i coltelli ricoprono un ruolo fondamentale per la loro riuscita. Chi lavora dietro ai fornelli, sa bene che è molto importante avere delle lame affilate e...
Materiali e Attrezzi

Come affilare un coltello seghettato

I coltelli che presentano una specifica lama seghettata, hanno un aspetto ondulato, la cui dentellatura riesce a rendere maggiormente semplice ad esempio il taglio di oggetti o cibi duri. La lama di questi coltelli, risulta essere molto più richiesta...
Casa

Come Affilare Un Ferro Da Pialla E Collegarlo Al Controferro

La manutenzione per gli utensili è molto importante se si vuole conservare inalterata la loro funzionalità. Questa operazione va fatta soprattutto per gli utensili i cui dispositivi sono dotati di lame da taglio. Un utensile da taglio può essere reso...
Bricolage

Come affilare la lama di un'affettatrice

L'affettatrice è un apparecchio che viene adoperato per tagliare carni, salumi e formaggi. Generalmente viene acquistato dalle famiglie numerose. Poiché consente di risparmiare quando si acquistano gli alimenti. Infatti, prendendo per esempio salumi...
Bricolage

Come affilare un coltellino svizzero

Affilare un coltellino svizzero è una operazione alquanto delicata che bisogna effettuare con calma e con maestria, ma alla fine avremo un coltellino tagliente e quindi totalmente funzionante, come nuovo. Purtroppo con l'usura i coltelli iniziano a non...
Bricolage

Come affilare le forbici

Tutti in casa possediamo diversi paia di forbici, ognuna adatta al proprio scopo. Ne esistono infatti di diversi tipi: le forbici da cucina, da sarto, da elettricista, da potatura, etc. Purtroppo, però, un solo problema le accomuna tutte: in base all'uso...
Materiali e Attrezzi

Come affilare attrezzi da taglio per metalli e le punte da trapano elicoidali

Effettuare dei piccoli lavoretti in casa è sicuramente una grande soddisfazione. Per poter svolgere al meglio qualsiasi tipologia di lavoro, però, è fondamentale avere i giusti strumenti e, soprattutto, dovremmo far si che i nostri attrezzi siano in...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.