Come aggiungere la fodera al costume da bagno intero

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Con il termine costume da bagno intero si indica un particolare capo d'abbigliamento, solitamente indossato per nuotare. In commercio ne esistono numerosi esemplari, che differiscono in base alla propria fisicità. Siete preoccupate che il vostro costume da bagno umido possa lasciare trasparire troppo? Alcuni tessuti tendono ad essere un po' trasparenti quando sono bagnati e l'aggiunta della fodera di un costume da bagno può aiutare a evitare il momento imbarazzante in cui tutta la spiaggia piena di gente vede attraverso il vostro costume da bagno. Esso può aiutare ovviamente a nascondere la sagoma del vostro ombelico, i vostri capezzoli o anche farvi sentire meno vulnerabile. I rivestimenti aiutano a superare la sensazione di mostrare troppo. Volete perciò procedere con questa operazione ma non sapete da dove iniziare? Niente paura, questa guida fa certamente al caso vostro! Infatti, con pochi e semplici passaggi, vi spiegherò, nella maniera più chiara e comprensibile possibile, come aggiungere la fodera al costume da bagno intero.

26

Occorrente

  • Fodera
  • Carta modello
  • Forbici
  • Macchina da cucire
  • Cotone
  • Spilli
  • Metro
36

Tagliate la fodera lunga diciotto centimetri e larga quanto la parte più larga del cavallo, riportata dal cartamodello. Come fodera utilizzate il tessuto stesso o una maglia bi-elastica.
Eseguite la cucitura del cavallo, quindi centrate il pezzo della fodera sulla cucitura appena eseguita, appoggiandola "rovescio contro rovescio".
Imbastite a macchina la fodera alle aperture delle gambe, cucendo sul diritto lungo la linea di cucitura. Infine ritagliate la fodera in eccesso sui due lati.

46

Riducete la fodera usando il modello del davanti. Successivamente eseguite le cuciture laterali e quella del cavallo. Appoggiate il diritto della fodera contro il rovescio del dietro e appuntatela al cavallo e ai lati, allineando i margini. Eseguite una seconda cucitura e riducete i margini a cinque millimetri. Rivoltate il costume al diritto, stendete bene la fodera all'interno del davanti e appuntate questa davanti.

Continua la lettura
56

Adesso passate alla cucitura delle bretelle. Tagliate l'elastico lungo la spallina finita più i margini di cucitura per le estremità. Tagliate il tessuto lungo quanto l'elastico e largo almeno quattro volte la sua larghezza. Senza tendere l'elastico, eseguite uno zig-zag con la macchina da cucire lungo un bordo sul rovescio della striscia di tessuto. Piegate due volte sopra l'elastico verso il rovescio della striscia e mettete gli spilli per fermare l'elastico. Cucite le bretelle al centro della striscia eseguendo una cucitura dritta, ma a elastico teso. Rifilate il tessuto in eccesso stando vicino alla cucitura. Il lavoro è così concluso!

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come realizzare un costume di Carnevale veloce

Durante la festività di carnevale si pensa cosa sia meglio indossare per un eventuale festa o anche per una sfilata in città. Si tratta di una festa allegorica molto apprezzata in tutto il mondo ed è per questo motivo che possiede un valore di certo...
Cucito

Come fare il costume da Barbapapà

Esistono tante idee per realizzare dei costumi da indossare a carnevale o per un party, ma se vogliamo creare qualcosa di semplice ed originale, possiamo cimentarci nella realizzazione di un costume da barbapapà. Questi personaggi dei fumetti, ideati...
Cucito

Come Realizzare Un Costume Da Pirata

È tempo di carnevale e anche tu ti ritrovi a dover comprare un nuovo vestito per il tuo bambino che cresce a vista d'occhio. Ti sei scocciata di spendere soldi per cose che sfrutterà solo un giorno e poi magari non gli staranno più. Beh, allora potresti...
Cucito

Come fare un costume da aristocratico del '600

Il XVII secolo, tra seicento e settecento è stato un secolo in cui sono accaduti molti avvenimenti storici, tra cui la rivoluzione scientifica, la nascita del Barocco e del Manierismo, la nascita dell'Accademia, la Guerra Civile Inglese e la Guerra dei...
Cucito

Come realizzare un costume da Dracula

I vampiri non sono personaggi molto allegri ma non passano mai di moda! Quindi, ai festeggiamenti del prossimo Carnevale, probabilmente ne spunterà qualcuno. Vi è venuta l'idea di mascherarvi impersonando il terribile e famoso conte Dracula? Non sarà...
Cucito

Come foderare una gonna di lino

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori e lettrici che amano l'ago ed il filo, a capire come poter foderare, con le proprie mani ed in modo semplice e veloce, grazie al metodo del fai da te, una bellissima gonna di lino. Il lino è...
Cucito

Come Applicare Una Fodera Sciolta Ad Un Capo D'abbigliamento

Una volta che vengono realizzati i propri indumenti personali, è sempre necessario mantenere in considerazione dello stato di usura e della tensione a cui vengono sottoposti. Foderarli correttamente li farà durare più a lungo nel tempo, oltre a renderli...
Cucito

Come cucire la fodera di una giacca

Di questi tempi, data la crisi, è assolutamente indispensabile cercare di fare economia almeno in quei settori nei quali è possibile evitare spese superflue. Di solito la prima cosa che viene cancellata dalla lista delle spese è la voce " divertimenti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.