Come aggiungere una presa elettrica

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

A volte può succedere che le prese elettriche a muro presenti nelle vecchie abitazioni non sono sufficienti o non si trovano nella stanza di cui se ne ha bisogno oppure hanno attacchi differenti dalle proprie esigenze. Infatti, le prese possono essere a bicchiere, a spina larga o piccola, ecc. Questo inconveniente generalmente si risolve con delle prolunghe adatte alle circostanze. Esse però oltre ad essere antiestetiche ed ingombranti per la casa sono anche pericolose in quanto possono provocare eventuali inciampi. Leggendo questo tutorial si possono avere dei consigli e delle indicazioni su come è possibile aggiungere una presa elettrica senza ricorrere a metodi alternativi.

26

Occorrente

  • Presa esterna
  • Canalina passafilo
  • Fili elettrici
  • Giravite
  • Trapano
  • Nastro isolante
36

Per poter effettuare questa operazione bisogna prima preparare tutto il materiale di cui si ha bisogno. Successivamente si deve individuare la zona su cui si vuole operare; poi, si deve collocare la scatola. Bisogna fare dei buchi nel muro della misura del tassello che si deve installare e si fissa la scatola accuratamente. A questo punto si deve prendere la presa per collegare i tre fili di colori diversi che indicano: positivo, negativo, e massa. In seguito si devono portare dal lato dove essi devono raggiungere la sorgente di corrente elettrica.

46

Adesso bisogna fissare la canalina dentro la quale devono passare i fili. Così facendo essi non sono visibili e rendono il lavoro più pulito. La canalina va fissata fino al punto dove c'è la sorgente di corrente. A questo punto, per la propria sicurezza, bisogna staccare il contatore per togliere la corrente. In seguito si devono passare nella canalina i nuovi fili da collegare agli altri che sono già in funzione. Durante questa operazione bisogna fare attenzione ai colori (la massa con la massa, ecc...) ed isolarli bene con del nastro isolante. In alternativa, se lo spazio lo permette, si possono fissare con apposite clips per fili elettrici.

Continua la lettura
56

Ora è il momento di chiudere tutte le scatole, le prese e di ricollegare la corrente dal contatore. È opportuno verificare che la presa appena installata funziona. In questo modo si è creato un punto di corrente in un posto dove non c'era, lasciando soltanto una piccola traccia esterna al muro (la canalina e la scatola della presa) visibile. Se in seguito si vogliono montare altre prese non si deve fare altro che effettuare lo stesso procedimento, ma non bisogna dimenticare di staccare la corrente elettrica quando si devono collegare i fili alla rete.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di procedere è necessario avere conoscenze di base sul circuito elettrico.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare il fiume per il presepe

Il Natale è considerato la festa più importante, specialmente dai bambini: i festeggiamenti durano di più ed è possibile abbellire il proprio salone con l'albero, oppure scegliere di rappresentare questa ricorrenza con il presepe. Quest'ultimo rappresenta...
Bricolage

Come costruire un morsetto

Quando si ha la necessità di incollare saldamente tra loro due parti di qualsiasi materiale, oltre all'utilizzo di un adeguato collante spesso occorre tenerle pressate per un tempo più o meno lungo. Per poterlo fare, ci si avvale del cosiddetto morsetto....
Bricolage

Come costruire un morsetto da pesca

La pesca, sia che venga praticata su fiume che sul lago, offre a tutti gli appassionati di questo sport innumerevoli soddisfazioni e gratificazioni date sicuramente dalle formidabili catture. In questi ultimi anni sia i pescatori professionisti che quelli...
Casa

Come nascondere i cavi in bagno

Se avete rimodernato il vostro bagno o avete rifatto il vostro impianto elettrico, sicuramente avrete il problema dei numerosi cavi che fuoriescono dalle pareti. Ma come poter nascondere questi cavi? Potrete chiamare il vostro muratore di fiducia e farli...
Casa

Come montare un faretto

L'installazione di un faretto da parete rappresenta un'ottima soluzione per poter concentrare un flusso di luce su una zona particolare della stanza, anche per far risaltare e valorizzare altri complementi di arredo o un quadro importante. In questa guida...
Bricolage

Come Bagnare E Montare La Paglia Di Vienna

La paglia di Vienna viene ricavata dal giunco, impagliata e successivamente intrecciata. Un tempo era una vera e propria arte, dove impagliatori esperti si cimentavano a realizzare oggetti con questo elemento. Questa veniva utilizzata soprattutto per...
Casa

Come installare un faretto alla parete

Può capitare a tutti a un certo punto di dover installare un faretto alla parete perché si vuole illuminare una porzione della casa, come può essere un angolo buio, perché vogliamo mettere in evidenza qualche dettaglio della casa, sia che parliamo...
Bricolage

Come fissare al muro i cavi elettrici

Può capitare, per motivi lavorativi o semplicemente di estetica, di dover effettuare dei piccoli lavoretti nella nostra azienda o presso la nostra abitazione, come per esempio il fissare al muro i cavi elettrici. Il consiglio per questi lavori, è quello...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.