Come aggiustare uno schienale di legno

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Aggiustare uno schienale in legno, in particolar modo di una sedia, è un'operazione abbastanza semplice. Sicuramente effettuando il fai da te, avremo un notevole risparmio perché non dovremo recarci in un negozio per acquistare la sedia nuova. Basterà semplicemente recarci in un negozio di falegnameria o di bricolage e comprare tutto il materiale che ci serve per eseguire la riparazione. Per effettuare le operazioni descritte, non occorrono particolari doti manuali, ma basterà solo seguire i semplici passi riportati. Inoltre, il risultato finale, ci ripagherà ampiamente degli sforzi fatti e ci consentirà un notevole risparmio economico. Vediamo quindi come procedere.

27

Occorrente

  • colla per legno
  • carta vetrata a grana fine
  • punzone o giravite
37

Per riparare uno schienale in legno, la prima operazione da compiere è prendere proprio la sedia con lo schienale rotto. Nell'esempio qui riportato, abbiamo uno schienale di frassino, le cui stecche si sono staccate dal loro alloggio. Nel caso in cui una o più stecche risultino spezzate, dobbiamo cercare di procurarcene qualcuna che possa adattarsi alla sedia dal falegname oppure in un negozio di bricolage. Iniziamo il nostro lavoro e rimuoviamo la parte superiore dello schienale (all'interno del quale sono infilate le stecche).

47

Ora, prendiamo un po' di carta vetrata a grana fine e puliamo gli eventuali residui di colla su ognuna delle stecche. Le due stecche principali sono dotate di due tasselli di legno, che permettono il loro incastro nella parte superiore dello schienale: se, dopo un'attenta occhiata, i tasselli risultano rotti o spezzati, possiamo acquistarne di nuovi in una ferramenta. In questo caso, prima di infilarli nuovamente nel loro alloggio, dobbiamo ripulire i fori con un punzone o un giravite a punta sottile.

Continua la lettura
57

Dopo avere effettuato le operazioni preliminari, prendiamo il tubetto di colla per legno, preleviamone un poco e passiamola sui tasselli, sulle stecche e all'interno dei fori nella parte alta dello schienale. Aspettiamo alcuni minuti che la colla si rapprenda (per sicurezza possiamo leggere le istruzioni riportate sulla confezione della colla stessa) e, successivamente, infiliamo nuovamente le stecche all'interno dei rispettivi fori, in maniera veloce e decisa. Per facilitare l'incollaggio, teniamo premuto più che possiamo la parte alta dello schienale sulle stecche, allentando la presa solo quando la colla non si sarà perfettamente solidificata. Et voilà! La nostra sedia in legno è finalmente pronta per essere riutilizzata!

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come creare delle sedie con i pallet

Vi sarà capitato spesso di recarvi in un centro commerciale e vedere dei pallet. I pallet non sono altro che pedane da carico, usate per trasportare merci di grosso volume. Si costruiscono con semplici assi di un legno molto economico. Spesso dopo il...
Bricolage

Come fare una sedia a sdraio

Sempre più persone oggi, si dedicano alla nobile arte del fai da te. Per molti, non per tutti il procedimento è davvero molto semplice, basta avere un pochino di manualità e di dimestichezza con gli attrezzi, per realizzare delle vere e proprie opere...
Casa

Come imbottire lo schienale di una sedia

L'imbottitura dello schienale di una sedia è un intervento che col tempo bisogna eseguire, in quanto il tessuto o il materiale di rivestimento inevitabilmente si assottiglierà e, in alcuni casi si bucherà pure, donando alla sedia un aspetto trascurato....
Bricolage

Come costruire uno schienale per una sedia con materiali riciclati

La sedia, o seggiola, è un mobile su cui una singola persona si può sedere. È solitamente costruita in legno e formata da un piano orizzontale chiamato "seduta", da quattro gambe di sostenimento e da uno schienale o spalliera di appoggio. Sia la seduta...
Casa

Come rinnovare lo schienale di una sedia

In tutte le case si possono trovare delle sedie imbottite, magari ormai vecchie e un po' rovinate.Vi sarà capitato di pensare di buttarle, ma sarebbe stato un errore in quanto sono sedie rimodernabili con semplici trucchetti e mosse, non spendendo nemmeno...
Bricolage

Come preparare una sedia imbottita

In questa guida vedremo come preparare una sedia imbottita, come fare la base della seduta e come fare la base dello schienale. In realtà non realizzeremo una sedia imbottita di sana pianta, ma partiremo da una base ben solida, ovvero da una vecchia...
Cucito

Come realizzare un coprisedia con schienale

Se desiderate rinnovare il look delle vostre sedie ed evitare di acquistarne di nuove, potete modificarne l'aspetto spendendo relativamente poco. A tal proposito, il cambio di stagione è il momento perfetto per conferire un nuovo look ai differenti ambienti...
Casa

Come smontare una sedia a dondolo

Quanti ricordi ci ritornano alla mente guardando una sedia a dondolo. La nonna seduta sulla sedia che lavorava all'uncinetto, in un angolo della cucina o il nonno che leggeva il giornale, rilassandosi con l'altalenare del dondolio, nella sedia posta nel...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.