Come allargare i vestiti ristretti

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Capita a tutti, prima o poi che durante il lavaggio un indumento si possa restringere, vuoi perché non abbiamo rispettato i gradi riportati sull'etichetta del vestito che specifica come il capo poteva essere lavato, perché si è proprio ristretto, oppure perché il bambino ha toccato le manopole della lavatrice in funzione. Non facciamocene una colpa e vediamo come possiamo cercare di allargare i nostri vestiti ristretti, magari lasciandoci consigliare da questo interessante tutorial.

26

Occorrente

  • aceto
  • shampoo delicato
  • asciugamano
  • pesi
36

Muoviamoci il più possibile per allungare ed allargare il tessuto

Se a restringersi è un capo di jeans, dovremo avere pazienza e agire in prima persona. Occorrerà infatti indossare il jeans e chiuderlo, se possibile. Quindi immergerci in una vasca contenente acqua in quantità sufficiente da ricoprire tutto il pantalone e rimanere in ammollo per una decina di minuti. La temperatura dev'essere calda, ma non bollente. Possiamo ora uscire dalla vasca stando attenti a non scivolare e, con i pantaloni indosso, muoverci il più possibile per allungare ed allargare il tessuto. Camminate, corse, stretching, scale, salti, ogni movimento contribuirà a risolvere il nostro problema. Dopo un'ora di esercizio potremo finalmente sfilarci il jeans e stenderlo ad asciugare in posizione verticale. In alternativa, se non disponiamo di una vasca o se non è possibile indossare il capo, possiamo lasciarlo in ammollo in sufficiente acqua calda dentro un lavandino e, indossarlo dopo 10-15 minuti.

46

Immergiamo l'indumento in acqua tiepida con aceto

Vestiti a maglia e maglioni di lana o cashmere possono essere riportati alle loro dimensioni originarie provando a rilassarne i tessuti. Per fare questo possiamo immergere per un'ora l'indumento in acqua tiepida, non calda, dopo aver diluito un cucchiaio di aceto chiaro, come qualcuno potrebbe aver visto fare alla propria nonna. Quindi strizziamolo e proviamo ad allungarlo tirandolo. Reimmergiamolo in acqua e ammorbidente per un'altra ora e, proviamo ancora ad allungarne le fibre. Stendiamolo finalmente ad asciugare, meglio se su una gruccia per evitare di distorcerne la forma e, possibilmente non alla luce diretta del sole.

Continua la lettura
56

Arrotoliamo l'indumento e strizziamolo energicamente

In alternativa all'aceto possiamo utilizzare, con lana e cashmere, un po' di shampoo delicato per bambini ben diluito, circa 15 ml di prodotto per litro d'acqua. Saranno sufficienti 30 minuti di ammollo prima di arrotolare l'indumento e strizzarlo energicamente. Non abbiate paura, in questo caso la delicatezza che solitamente riserviamo a questi capi non è necessaria. Bensì occorre stressarli per distenderli. Senza sciacquarlo, stendiamo ora il vestito su un asciugamano, arrotoliamolo su se stesso, ben disteso, e lasciamoloin questa forma per 10 minuti. Srotoliamo e togliamo l'asciugamano che avrà assorbito l'acqua in eccesso e, su una superficie asciutta, passiamo a distendere il capo e allungarlo fino alla sua dimensione corretta. Per mantenerne la forma durante l'asciugatura serviamoci di pesi da posizionare sulle estremità.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Stendetelo ad asciugare meglio se in una gruccia per evitare di distorcerne la forma
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come allargare gli shorts

Si sono ristretti i vostri shorts preferiti durante un lavaggio? Avete trovato nel vostro armadio un paio di pantaloncini che non vi stanno più, ma vorreste poterli usare ancora? Sapete che è possibile allargare i pantaloni che non vi stanno più? L'unico...
Cucito

Come allargare il girocollo alle felpe

La felpa è un capo d'abbigliamento sportivo molto utilizzato nella stagione invernale anche se talvolta, si ricorre alle felpe anche in stagioni meno fredde. Esistono felpe molto pesanti felpate all'interno e felpe in cotone leggero adatte per la primavera...
Cucito

Consigli per allargare le maniche di una camicia

Almeno una volta vi sarà capitato di acquistare capi dalla taglia inappropriata, perché troppo belli da abbandonare in vetrina o, semplicemente, perché non volevate proprio saperne di lasciarvi sfuggire l'imperdibile occasione di entrare in possesso...
Cucito

Come allargare le gambe dei jeans

Se abbiamo un jeans a cui siamo molto affezionati e quindi non intendiamo rinunciarvi, possiamo intervenire per renderlo indossabile, indipendentemente dal problema che presenta. Se infatti ad esempio le gambe sono troppo strette, è possibile allargarle...
Cucito

Come allargare dei pantaloni da uomo

L'arte della sartoria è molto affascinante. Essa permette di riparare anche abiti che altrimenti andrebbero buttati. Un ottimo modo per ridurre gli sprechi. In questa guida ci focalizzeremo su un particolare tipo di lavorazione su un determinato capo...
Materiali e Attrezzi

Consigli per allargare un foro nel legno

Spesso, mentre ci dilettiamo nel bricolage, dobbiamo eseguire dei fori nel legno, un'operazione che non sembra molto facile, se non si hanno alcune conoscenze di base. Inizialmente bisogna segnare con una matita, il punto dove è necessario forare, per...
Cucito

Come allargare un paio di pantaloni da donna

Allargare un paio di pantaloni da donna è un compito che richiede molta dimestichezza nel cucito e abbastanza pazienza. Se il pantalone non presenta un margine di cucitura sufficiente, è necessario l'aggiunta di alcuni tasselli (è possibile anche aggiungere...
Cucito

Come allargare dei jeans sui fianchi

Ci sono degli indumenti ai quali siamo così legati che non vorremo mai rinunciare, neanche se sono troppo sciupati o se purtroppo abbiamo messo su qualche chilo in più e non riusciamo più ad abbottonarli. Perché troppo stretti. Certo bisogna trovare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.