Come allestire una legnaia per il camino

Difficoltà: facile
Come allestire una legnaia per il camino
15

Introduzione

Con l'arrivo dell'inverno, tutti per difenderci dal freddo siamo soliti acquistare del legname per poterci riscaldare. C'è chi lo utilizza per la stufa chi invece per il camino, ma la cosa più importante è sapere dove sistemarlo. Per poterlo sistemare bene e tenerlo all'asciutto bisogna costruire una legnaia, ma spesso non sappiamo come fare. In questa guida potrai imparare come allestire una legnaia per il camino con pochi semplici passi. Vediamo come fare.

25

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • tettoia
  • legna
  • basamenti
  • carriola
35

Innanzitutto per poterla realizzare dovrai necessariamente possedere una tettoia o un riparo coperto, ma nello stesso tempo dovrà essere ventilato. Se non ne possiedi una, puoi sempre costruirla, in maniera semplice ed economica. Potrai reperire alcuni materiali in un ferramenta, come ad esempio chiodi e viti, mentre per le travi potrai rifornirti in un magazzino specializzato in legnami che avrà qualsiasi tipo di trave, di diverse dimensioni e materiali. Una volta costruita la tettoia potrete disporre la legna. Per motivi facilmente intuibili, il luogo dovrà trovarsi in un posto pianeggiante ed accessibile anche con un piccolo mezzo di trasporto, che ti servirà sicuramente per lo scarico della legna da mettere sulla pila.

45

Per quanto riguarda l'approvvigionamento dovrà essere periodico e ben distribuito nel tempo, e per far ciò potrebbero servirti mezzi più piccoli come la carriola, un carrello, delle ceste o delle cassette. La quantità di legna da conservare dovrà dipendere dal consumo medio annuo. Per quanto riguarda la disposizione della legna organizzati nel modo che ti illustrerò di seguito.

55

Posiziona sul pavimento dei "basamenti" ad esempio dei bancali di legno, o dei semplici tondelli, che servono semplicemente per mantenere la legna sollevata da terra. Non mettere la legna addossata alle pareti, ma mantieni sempre un po' di spazio per la ventilazione; per mantenere la stabilità della catasta fai in modo che alcuni pezzi di legno si appoggino al muro o alla pila precedente. Se vuoi mantenere la legna asciutta e protetta ulteriormente dalle intemperie, puoi coprirla con un telo di plastica. Dovrai stenderlo e posizionarlo alla base, una volta accatastata la legna all'interno dovrai chiudere il tutto, prestando attenzione che il sistema di reperimento della legna sia il più semplice possibile. Seguendo questi semplici consigli potrai assicurarti un posto sicuro per la legna e un modo semplice per rifornirti nella maniera più veloce, ad alimentare il tuo camino o la tua stufa. Non ti resta che metterti all'opera.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti