Come Allontanare L'Umidità Dalle Fondamenta

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

L'umidità è un nemico da prendere molto sul serio, perché s'insinua in ogni cosa provocando danni a volte irreparabili. Se poi l'umidità va ad aggredire le fondamenta di una casa, la faccenda si fa davvero seria e dobbiamo correre ai ripari il più preso possibile. Di seguito non metteremo l'elenco di ciò che ci occorre, questo perché ci troviamo di fronte ad interventi di grossa caratura e l'elenco risulterebbe interminabile. Prendiamo perciò in considerazione la possibilità di avvalerci di una ditta specializzata nel settore. Ma continuiamo a leggere e vediamo come allontanare l'umidità dalle fondamenta.

25

Iniziamo con l'analizzare le cause che portano all'insorgere di questo problema. Il principale responsabile delle fondamenta umide è il sistema di scarico dell'acqua piovana. Dobbiamo pulire, sturare e curare con regolarità la rete delle grondaie che raccolgono la pioggia. Dobbiamo inoltre verificare che l'acqua che scende dai pluviali sia tenuta lontana dalle fondamenta vere e proprie. A questo scopo è possibile trovare in commercio elementi prefabbricati che permettono una buona dispersione.

35

Ci sono tuttavia degli accorgimenti che sarebbe bene seguire in fase di costruzione, vediamone alcuni. Ad esempio una forma di pavimentazione posata con un'inclinazione di qualche centimetro contribuirà a dirigere l'acqua verso i canali di scolo e le bocche di raccolta. Posare un rivestimento inclinato intorno alla casa permette di evitare in modo efficace l'accumulo di terra che, provocando ristagni, favorirebbe la formazione di pozze.

Continua la lettura
45

Un lieve dislivello riduce i rischi, ma non sempre è sufficiente. Un canale di scolo può contribuire a disperdere l'acqua lontano dalla casa: se scaviamo leggermente in discesa, creando una sorta di fossato ad almeno 2 metri dalle fondamenta, otterremo un canale in grado di raccogliere e disperdere adeguatamente l'acqua. Il consiglio è quello di avvalersi della diagnosi di un esperto, se il problema dovesse farsi più importante. Verrà fatta una valutazione delle condizioni del nostro impianto, ci verranno quindi proposti sistemi di drenaggio e d'impermeabilizzazione.

55

Sempre rimanendo in tema di drenaggio, ricordiamo che questo può essere favorito arricchendo la terra che circonda l'abitazione di materiali naturali come la ghiaia. Provvediamo anche a piantare alberi e cespugli distanti dall'abitazione. Le radici, infatti, trattengono l'umidità, ma possono esercitare pressione contro le fondamenta e arrivare anche a perforare le tubature. Distanziare di alberi dall'abitazione permette inoltre di evitare l'accumulo di foglie nelle grondaie e nei pluviali.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come distanziare i pluviali

I pluviali sono degli elementi importanti per la progettazione e la funzione del deflusso delle acque piovane. Ogni casa dovrebbe avere una sorta di sistema progettato per spostare l'acqua lontano dal tetto e dai muri esterni dell'edificio. Quando l'acqua...
Casa

Come Aggiustare Le Crepe Da Assestamento Nelle Fondamenta

Se notate lesioni sui muri esterni ed interni dell'edificio, dovreste aggiustare le crepe da assestamento nelle fondamenta. A volte, le crepe nelle fondamenta, rendono umida la cantina. Ora, di solito questo non è un problema. Tutte le case, infatti...
Casa

Come realizzare le fondamenta di un barbecue

Con le stagioni primaverili ed estive, che vedono la natura al servizio del sole, viene spontaneo organizzare delle grigliate con gli amici, meglio ancora se nel proprio giardino. Per far questo, occorre prepararsi e realizzare le fondamenta di un barbecue,...
Casa

Come riparare la grondaia che perde acqua

Grondaie e pluviali raccolgono e portano via l'acqua piovana che altrimenti cadrebbe giù dal tetto, andando ad erodere e macchiare la pavimentazione, la ringhiera e gli altri oggetti sottostanti. La l'aspetto più importante delle grondaie e che formano...
Bricolage

Come costruire un barbecue a legna o carbonelle con pochi euro

Per creare il barbecue a legna o a carbonella non devi essere né un falegname né un carpentiere. Devi seguire solo una serie di regole generali per raggiungere un ottimo risultato. Certo, potresti chiamare un muratore che lo componga per te, ma questo...
Casa

Come fare un muretto in tufo

Per abbellire una villetta o semplicemente per dividere il nostro giardino con quello del vicino è possibile realizzare un muretto in tufo. Il tufo è una roccia di origine vulcanica fatta da ceneri e lapilli. Veniva spesso utilizzata per costruire le...
Materiali e Attrezzi

Come installare un tubo corrugato

Occuparsi di una casa non è mai una questione semplice e vi sono tantissime cose di cui dovrete tenere conto. Non si tratta solo di scegliere l'appartamento migliore, ma anche di abbellirlo, curarlo e migliorarlo il più possibile. La casa è il nido...
Bricolage

Come costruire un box in legno

Realizzare un box interamente in legno è un lavoro abbastanza semplice, inoltre tale struttura risulta essere funzionale, grazie alle svariate proprietà del legno ed alla sua solidità, e soprattutto dona all'ambiente circostante un fantastico risultato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.