Come appendere uno specchio sull'anta di un armadio

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Un armadio ben attrezzato può tornare davvero molto utile nella propria camera da letto. Per essere al top deve possedere uno specchio: se esternamente non ve ne sono a questo punto potete procedere a montarne uno internamente. Quello esterno è chiaro che è un'operazione più complessa e richiede la mano di un esperto, mentre quello interno è sicuramente più facile e potrete svolgerlo autonomamente. Se nella vostra stanza da letto non c'è uno specchio, anche per motivi di spazio, allora è chiaro che bisogna adoperarsi per metterne uno e così rendere la stanza assolutamente al completo. Sicuramente, una volta che procedete a questa operazione dovrete montare uno specchio intero, nel senso che si veda interamente la vostra figura. Non preoccupatevi delle dimensioni poiché le ante dell'armadio sono abbastanza alte.  

26

Occorrente

  • Specchio di dimensioni adeguate.
  • Silicone neutro non acrilico (o mastice/colla da falegname).
  • Viti borchiate + strato in gomma (per pensili di piccole dimensioni).
  • Nastro biadesivo.
36

Normalmente le ante di un armadio sono in legno. Spesso si utilizza il truciolato, più leggero. È importante verificare che l'anta sia abbastanza robusta da sopportare il peso di uno specchio. In caso contrario l'anta potrebbe curvarsi col tempo, o i suoi supporti potrebbero cedere. Non scegliete quindi uno specchio di spessore eccessivo poiché causerebbe la rottura dei ganci di attacco dell'anta con l'armadio. Per appendere uno specchio ad un'anta potete procedere in più modi. Se l'anta è piccola, magari parte di un pensile, potete usare viti borchiate per fissarlo. In tal caso ricordate di sistemare uno strato di gomma tra lo specchio e l'anta. Per delle ante più grosse, come quelle del guardaroba, potete letteralmente incollare lo specchio con del silicone. Questo deve essere neutro e non acrilico.

46

Altri supplementi utili a questo scopo sono il mastice o la colla da falegname. Ma ovviamente la soluzione più semplice ed immediata è quella del silicone. Stendetelo su più punti, ma evitate di ricoprire tutta la superficie. Questo eviterà che lo specchio "tiri" durante la fase di posa. Il rischio sarebbe quello di rovinare il legno o incurvarlo. Per agevolare la tenuta dello specchio durante la fase di asciugatura usate del nastro biadesivo. Stendetelo lungo le diagonali, formando una grande X. Scegliete naturalmente un nastro biadesivo abbastanza largo, adatto a questi lavori.

Continua la lettura
56

Per garantire stabilità all'anta potete usare delle aste raddrizzanti. Queste impediscono all'anta di piegarsi, oppure la raddrizzano in caso di cedimento. Ovviamente potete fare questo lavoro anche con ante scorrevoli. In tal caso lo specchio si sistema all'esterno e dovrete fare molta attenzione allo spessore.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per evitare il rischio di sbagliare prodotti, cercate un apposito silicone per specchi. E' reperibile nei centri per bricolage o nei grandi rivenditori di mobili e arredi componibili.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come aggiustare l'anta di un armadio

Un montaggio frettoloso, un trasloco repentino o un urto improvviso possono determinare la fuoriuscita di un'anta dal proprio asse ideale. Saper aggiustare sportelli sbilenchi e battenti inclinati può sembrare un'impresa titanica alla portata solo di...
Casa

Come costruire e montare le porte di un armadio scorrevole

I nostri ambienti domestici presentano spesso zone “morte” che possono essere facilmente trasformate in meravigliosi armadi a muro contenitori. Caratteristica di questa tipologia di armadio è il fatto di poter sfruttare al meglio l’intera altezza...
Bricolage

Come realizzare delle antine scorrevoli per piccoli mobili

Non sempre il tipo di arrendamento con cui desideriamo abbellire e rendere funzionale la nostra casa s'incontra con lo spazio che effettivamente abbiamo a disposizione. Spesso e volentieri, infatti, ci troviamo a fare i conti con delle misure prestabilite...
Bricolage

Come sostituire l’anta di un armadio

Può capitare, con il passare del tempo, di dover sostituire un'anta perché rotta, difettosa, o semplicemente perché si desidera dare un nuovo look all'armadio. Se volete farlo senza spendere un sacco di soldi ma non conoscete il modo di procedere,...
Bricolage

Come costruire un'anta speciale per lo scaffale

Gli scaffali, a volte, finiscono per avere un aspetto piuttosto trasandato: ci si ammassano pile di carte, vecchie riviste, e oggetti che si usano raramente. Per salvare l'estetica della stanza si rivela quindi indispensabile, coprire tutto quel caos....
Bricolage

Come modificare un mobile credenza per la cucina

La credenza è da sempre un elemento d'arredo non solo pratico e funzionale ma anche elegante, che dona quel tocco nostalgico e romantico che ogni casa dovrebbe avere. La credenza, è un mobile costituito da una struttura, solitamente in legno, dove nella...
Bricolage

Come Coprire Un'Anta Di Legno Con Cartone E Tessuto

Se ci ritroviamo un'anta di legno in casa che vogliamo ricoprire, ecco una soluzione molto efficace che possiamo realizzare con le nostre mani. In breve tempo daremo una nuova immagine alle nostre porte, che potranno mostrare uno stile nuovo ed accattivante.Potremmo...
Casa

Come ripristinare la cerniera di un'anta

L'usura e il continuo utilizzo possono portare, con il trascorrere del tempo, alla rottura definitiva della cerniera che collega l'anta di un mobile alla sua struttura. Per questo motivo, seppur increscioso, non occorre certo disfarsi del mobile, quello...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.