Come applicare delle foto sulle candele fatte in casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'arte del decoupage non si limita soltanto alle superfici in legno, ceramica o cartone. Essa, infatti, rappresenta un'ottima tecnica per personalizzare qualsiasi oggetto decorativo, dalle forme e dimensioni più disparate. Delle banali candele fatte in casa, ad esempio, possono essere rese più particolari attraverso questo metodo semplice ed intuitivo. La realizzazione, poi, sarà facile e veloce: basterà che voi creiate le vostre candele, scegliate la foto da applicare e seguiate questa guida passo per passo per sapere come procedere nella preparazione.

26

Occorrente

  • Candele fatte in casa
  • Foto su carta semplice
  • Colla vinilica
  • Acqua
  • Ciotola
  • Pennello a setole larghe
  • Spatola
  • Lucidante da decoupage (facoltativo)
36

Acquisizione delle immagini.

Anzitutto, dopo aver creato le candele, scegliete e stampate la foto che desiderate applicare su di esse. Ricordate, però, che le immagini dovranno avere delle misure che corrispondano alla grandezza effettiva della candela, quindi abbiate cura di digitalizzare e ridimensionare la foto prima di incollarla. Per cambiare le dimensioni del file, potrete anche utilizzare un programma elementare come "Paint" dove, alla sezione "Immagine", troverete subito l'opzione "Ridimensiona". Stampate le foto su semplici fogli di carta, e lasciatele asciugare per circa una o due ore. Per ottenere un effetto ancora più particolare, potreste posizionare la foto in obliquo, oppure ritagliare i contorni dei soggetti.

46

Applicazione delle immagini.

Una volta scelte le vostre varianti preferite, diluite 100 ml di colla vinilica in una ciotola con 350 ml di acqua, e mescolate fino ad ottenere una soluzione omogenea. Adesso, trasportate la candela su un piano da lavoro e, con un pennello a setole larghe, cospargete abbondantemente tutta la parte in cui volete inserire la foto. Applicate delicatamente l'immagine e, attraverso l'uso del pennello o di una spatola, fate fuoriuscire eventuali bolle d'aria venutesi a creare. Successivamente, applicate nuovamente la colla diluita passandola col pennello anche sopra la fotografia. Non temete che si possa rovinare: se non sono presenti bolle d'aria, la foto ritornerà esattamente come prima quando la colla si asciugherà.

Continua la lettura
56

Completamento del lavoro.

Inoltre, non appena la colla sarà quasi asciutta, dovrete dare una nuova passata, che stavolta sarà diluita in maniera differente: 50 ml di colla per 50 ml di acqua. È consigliabile applicare questa mano di colla e acqua in tutta la superficie della candela, in maniera tale da non alterarne il colore non appena la colla sarà asciutta. Arrivati a questo punto, lasciate riposare la candela all'aria aperta per almeno 30 ore e aspettate per terminare l'ultima fase. Quando anche l'ultima mano di colla sarà asciutta, potrete decidere se lasciare la candela così com'è, oppure dare una o più mani di lucidante da decoupage, in modo da renderla ancora più lucida. Buon lavoro!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come decorare candele col decoupage

Tra i vari tipi di decorazioni, il più diffuso è senz'altro quello che riguarda il decoupage sulle candele. Naturalmente, realizzando da soli questa particolare ed affascinante creazione, avrete l'opportunità di apprendere tecniche estremamente utili...
Bricolage

Come fare una candela ecologica a casa

Se amiamo l'arte del fai da te, abbiamo la possibilità di mettere in pratica diverse idee, e creare oggetti decorativi per la casa. Se infatti intendiamo realizzare delle candele, magari con delle decorazioni particolari, possiamo utilizzare alcuni prodotti...
Bricolage

Come creare un porta candela a costo zero

Come spesso accade, i materiali apparentemente più inutili e senza valore possono essere impiegati per realizzare oggetti indispensabili, creativi ed economici. Con un pizzico di creatività e materiali di uso comune, per esempio, è possibile creare...
Bricolage

Come decorare candelabri, cornici e scatole di Natale

Il Natale è la festa cristiana che porta magia e gioia nei nostri cuori, la festa più attesa dell'anno, da grandi e piccini e possiamo renderla ancora più bella e magica realizzando delle creazioni che possono dare più "atmosfera" all'ambiente intorno...
Bricolage

Come realizzare una candela a forma di tazzina di caffè

Esiste una variante del decoupage che prevede l'utilizzo di oggetti in maniera ingegnosa e creativa e, in particolar modo, di andare a creare decorazioni che possano confondere l'osservatore e attirare la sua attenzione. Si può, ad esempio, creare una...
Bricolage

Come Realizzare Candele Con Frutti E Fiori Di Cera

In questa guida vedremo come realizzare delle candele con frutti e fiori di cera. Prima di tutto vedremo come realizzare delle candele con frutti di cera e poi con una piccola variante vedremo anche come realizzare fiori di cera su delle candele per...
Bricolage

Come riutilizzare vecchie candele

Un modo economico per riutilizzare ciò che di consueto finisce nella pattumiera, potrebbe essere quello di riutilizzare delle vecchie candele. In questa guida, vi mostrerò un modo semplice e originale per riciclare le vostre vecchie e consumate candele;...
Bricolage

Come decorare un vaso con la tecnica del decoupage

Il decoupage è una tecnica adatta a tutti. Con essa possiamo decorare moltissimi materiali e ci permette di dare libero sfogo alla nostra fantasia. È una tecnica relativamente semplice, ma dobbiamo stare comunque molto attenti nel seguire scrupolosamente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.