Come applicare delle tasche laterali ai pantaloni

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se abbiamo un pantalone di stoffa preferito di un modello sportivo molto comodo, ed intendiamo arricchirlo ulteriormente con delle tasche laterali, possiamo intervenire improvvisandoci sarti. Il lavoro non è difficile in quanto bisogna avere un minimo di pratica nell'utilizzare ago e filo, e saper cucire a macchina. In questa pratica e semplicissima guida, vediamo come applicare delle tasche laterali ai pantaloni.

25

Occorrente

  • Trancio di stoffa
  • Cartamodello
  • Ago e filo
  • Macchina per cucire
  • Gessetto e metro
35

Prendere le misure

Se siamo abili con il disegno, abbiamo due possibilità di realizzare le tasche per applicarle al pantalone; la prima è di prendere le misure necessarie e disegnarle su di un cartamodello, per poi ritagliare la stoffa necessaria. La seconda è di utilizzare una tasca scucendola da un pantalone in disuso, in modo da avere già a portata di mano la grandezza giusta e la sagoma.

45

Decorazione alle tasche

Se le tasche hanno infatti bisogno di una decorazione (in genere un disegno a w), allora con del gessetto da sarto la tracciamo, prendendo come riferimento quelle delle tasche posteriori. Adesso a mano o con una cucitrice, ricopriamo il gessetto con un colore diverso da quello della stoffa, e che richiama le cuciture del pantalone. Al termine di questa fase di lavorazione, ci attendono i passaggi finali. Innanzitutto prendiamo le tasche e le imbastiamo con ago e filo nella giusta posizione su ogni laterale del pantalone, calcolando attentamente il posizionamento e nello specifico l'altezza dalla vita. Dopo averlo misurato e constatato la regolarità delle tasche, non ci resta che completare il lavoro eseguendo una cucitura a macchina o utilizzando una comoda cucitrice a mano.

Continua la lettura
55

Diversi modelli

Adesso, in base al modello di pantalone ci regoliamo di conseguenza per quanto riguarda eventuali decorazioni. Fatta questa premessa ed optando per la prima soluzione, ci rechiamo immediatamente in una merceria per acquistare un trancio di stoffa della misura necessaria, per realizzare almeno due tasche da apporre lateralmente ad entrambi i lati del pantalone. A questo punto, calcolando altezza e larghezza della tasca (misura che prendiamo con un metro da sarto), le riportiamo su di un cartamodello aiutandoci con un righello ed una matita. Adesso con un paio di forbici appuntite, procediamo al taglio del contorno disegnato, ottenendo la sagoma perfetta della tasca che fissiamo su di un lato della stoffa con degli spilli, ritagliandola fedelmente. L'operazione va ovviamente ripetuta allo stesso semplice modo anche per la seconda tasca.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come realizzare un telo da mare portaoggetti e arrotolabile

Stanchi di dover ingombrare la spiaggia con i vostri oggetti personali? Forse una soluzione c'è, e in questa guida vedremo come aiutarvi a realizzare un telo mare arrotolabile, che funga anche da vero e proprio portaoggetti. In vista dell'imminente estate,...
Cucito

Come arrotondare senza fodera gli angoli delle tasche

In questo articolo vogliamo proporre una guida, pratica e veloce, attraverso la quale poter essere in grado di mettere in pratica, tutta la propria manualità e la propria fantasia e voglia di fare. Nello specifico cercheremo di imparare come poter arrotondare...
Cucito

Come cucire delle tasche a toppa mediante la tecnica della ribattitura

In questo articolo vedremo come cucire delle tasche a toppa mediante la tecnica della ribattitura.Il cucito è da sempre un appassionante hobby sia per le donne che per gli uomini. È il modo migliore per poter realizzare qualcosa di unico ed originale...
Cucito

Come decorare un paio di jeans

Siete stanche del vostro vecchio caro paio di jeans? È fin troppo anonimo, scialbo, ma non volete buttarlo via? Ho la soluzione che fa per voi. Ravvivate il vostro capo in denim con ricami personalizzati, applicazioni coloratissime e di tendenza. Trasformate...
Cucito

Come confezionare una salopette per bambina

La salopette è un capo di abbigliamento funzionale, confortevole e che garantisce un look dinamico e alla moda. Molte bambine amano questo capo di abbigliamento, ma spesso non si riesce a trovare o non si trova il modello giusto. Tuttavia realizzarne...
Cucito

Come allungare i pantaloni dei bambini

I bambini crescono a vista d'occhio ed è sicuramente meraviglioso vederli diventare degli adulti: tuttavia, non sarà altrettanto facile restare al passo con l'acquisto dei loro capi di abbigliamento e ciascuna mamma sa perfettamente quanto i pantaloni...
Cucito

5 modi per riciclare un paio di jeans

A chiunque è capitato almeno una volta nella vita di avere un paio di jeans rovinati oppure non più di moda. Invece di gettarli via, non tutti sanno che è possibile riciclarli per dare loro una nuova vita. In questo modo non solo è possibile rispettare...
Bricolage

Come creare la cornice portaoggetti per il bagno

Un modo per tenere in ordine i vari accessori del bagno come, ad esempio, spazzole, pettini, elastici, forcine per capelli ed altro ancora, può essere quella di realizzare un portaoggetti su misura. Per questa realizzazione è sufficiente cercare di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.