Come arrestare il continuo scorrimento d'acqua nel water

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Uno dei problemi che si può verificare nei complementi del bagno è quello idraulico. Il più frequente è il continuo scorrimento d'acqua nel water. I motivi di questo inconveniente risultano causa del cattivo funzionamento della cassetta d'acqua. Quest'ultima serve a raccogliere l'acqua in maniera tale da poterla utilizzare quando serve. Quando succede questo inconveniente occorre controllare bene tutti i componenti. Ovviamente prendendo in considerazione il modo in cui si riempe il contenitore. I modi per fermare il continuo scorrimento vanno analizzati in base al guasto. Pertanto prima di agire bisogna effettuare un controllo generale. Nella seguente guida vi spiego come arrestare il continuo scorrimento d'acqua del water.

27

Occorrente

  • Galleggiante nuovo
  • Chiave da 17 mm
  • Chiave da 22 mm
  • Sifone nuovo
  • Guarnizioni nuove
37

Il primo accorgimento utile per arrestare il continuo scorrimento d'acqua nel water è quello di aprire la cassetta. In questo modo potete giungere a una conclusione definitiva. A questo punto controllate se il galleggiante si trova al suo posto. Quindi la prima cosa che dovete fare è quella di chiudere l'acqua. Dopodiché, osservate se smette di scorrere. Se si blocca significa che il guasto deriva dall'interno cassetta. Nell'eventualità che non deriva da questo, provate a visionare il galleggiante in modo più approfondito. Pertanto cercate di abbassarlo di circa tre centimetri. Fatto ciò, ricontrollate il funzionamento. Se lo scorrimento dell'acqua nel water si arresta, allora era solo una questione di galleggiante da regolare. Mentre, se continua occorre che continuate la ricerca del guasto.

47

Una volta che la prima ispezione non vi ha dato esiti positivi, passate a controllare la guarnizione del galleggiante se è usurata. Di conseguenza dovete sostituire il rubinetto ad azione galleggiante. Prima di farlo occorre che vi procurate tutto il materiale necessario. Dopo averlo preso iniziate il montaggio. A questo punto chiudete il rubinetto a quadro e svitate il dado che monta il rubinetto del galleggiante. Questa operazione dovete farla con una chiave da diciassette millimetri. Dopodiché utilizzate una chiave da ventidue millimetri e smontate il dado del rubinetto del galleggiante della cassetta. Dopo aver tolta i pezzi vecchi, montate quelli nuovi procedendo in modo contrario. Quindi aprite l'acqua e controllate se lo scorrimento nel water si è arresta. Nell'eventualità che ancora il danno persiste, procedete con il prossimo passo.

Continua la lettura
57

Proseguite controllando il sifone, poiché può capitare che questo componente sia la causa dello scorrimento continuo. Infatti, con il passare del tempo la forte presenza calcaree può provocarne la rottura. A questo punto dovete necessariamente sostituirlo. Per farlo occorre acquistarne uno nuovo e provvedere al montaggio. Ecco come arrestare il continuo scorrimento d'acqua nel water.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di iniziare i lavori è opportuno chiudere anche il rubinetto dell'acqua generale
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come sostituire il galleggiante di una cassetta wc

Molto spesso ci capita di dover eseguire in casa dei piccoli lavoretti che andrebbero il più delle volte eseguiti da dei professionisti. Purtroppo però le parcelle di questi ultimi sono troppo esose per le nostre tasche, quindi sarebbe il caso, qualora...
Casa

Come sostituire il galleggiante nella vaschetta ad incasso per wc

Le cassette di risciacquo ad incasso rappresentano la versione più moderna tra gli ultimi ritrovati in fatto di impianti per bagno. Esse possono vantare moltissime installazioni in ormai ogni parte del mondo e si fanno preferire alle altre forme di impianti-bagno...
Casa

Come riparare uno sciacquone

Accade spesso di sentire gocciolare lo sciacquone che perde acqua nella tazza. Oppure di non riuscire a far scaricare bene l'acqua. Entrambi i problemi derivano dalla composizione calcare dell'acqua, che con il tempo spesso danneggia il meccanismo. Bloccandolo,...
Casa

Come sostituire il gommino dello scarico del water

A volte, capita che il bagno si guasti senza un'apparente ragione. I motivi principali per cui accade ciò vengono attribuiti al continuo passaggio dell'acqua ed alla corrosione. Ovviamente, se il bagno risulta essere inagibile, è necessario un intervento...
Casa

Come sostituire la guarnizione del passo rapido del water

Riparare una tapparella, sistemare una porta, verniciare una finestra o una parete, sostituire una presa elettrica o un rubinetto, inchiodare al muro un chiodo per un quadro. Sono tutti piccoli lavoretti che fanno parte del mondo del fai da te e che permettono...
Casa

Come sistemare la cassetta scarico wc

Quante volte c'è capitato vedere scorrere l'acqua in continuazione dal nostro wc, attribuendo la causa ad una guarnizione della cassetta di scarico, anche se poi il problema può essere un altro sempre legato alla cassetta. Tuttavia, le cassette dello...
Casa

Come rimuovere il vecchio water

Con il trascorrere degli anni si potrà rendere utile procedere alla sostituzione di uno degli elementi sanitari posizionati nel bagno della propria abitazione. Anche se potrebbe sembrare una procedura complessa da seguire, il lavoro da compiere è abbastanza...
Casa

Come sostituire il vecchio wc

Cambiare un vecchio wc è un'operazione piuttosto complessa: se non siete pratici del fai da te è consigliabile chiamare un idraulico, altrimenti con molta attenzione potrete farlo da soli. Con questa guida vi spiegheremo come sostituire correttamente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.