Come attirare gli insetti utili nell'orto

Difficoltà: facile
Come attirare gli insetti utili nell'orto
hortidiveio.it
14

Introduzione

Per mantenere sotto controllo i dannosi parassiti animali degli amati e salutari ortaggi, non sussisteranno solamente i canonici metodi alquanto invasivi, come gli interventi fitosanitari, ma si riveleranno efficaci anche utilissimi procedimenti di intervento totalmente naturali. Nell'ambiente circostante saranno rintracciabili infatti molteplici insetti che, per le loro comuni abitudini alimentari, si dimostreranno particolarmente adeguati nel tenere sotto controllo i temutissimi parassiti. Seguendo specificatamente passo passo le dettagliate istruzioni riportate in seguito, si apprenderà con assoluta semplicità come attirare nel proprio prezioso orto queste particolari specie benefiche, evitando in tal modo un eccessivo dispendio economico.

Come attirare gli insetti utili nell'orto
hortidiveio.it
24

Innanzitutto, occorrerà che tra i personali ortaggi siano presenti imprescindibilmente le piante di cavolo broccolo e di cavolfiore, che dovranno essere mantenute nella loro esatta posizione, anche dopo aver asportato le loro "teste". Infatti, dopo aver accortamente eliminato quest'ultime, si svilupperà un'infiorescenza che, durante mese di aprile, attirerà facilmente coccinelle, sirfidi e altri parassitoidi, provvisti naturalmente del loro "potere" antiparassitario.

Come attirare gli insetti utili nell'orto
radisa.it
34

A dimostrazione di questa interessante tecnica procedurale, basterà considerare che per un orto di cento metri quadrati, saranno sufficienti solamente sei piante, al fine di tenere sotto controllo i parassiti che andranno ad attaccare gli altri ortaggi. Inoltre, nel caso si presentasse la necessità di coltivare l'aiuola nella quale fossero collocati, si potrebbero raccogliere anche le piante con abbondante terra e spostarle in un angolo dove non siano di intralcio, in modo da tenere ancora più lontani i fastidiosi insetti dalle proprie verdure.

Come attirare gli insetti utili nell'orto
palmigiardini.it
44

Un altro metodo sarà quello di seminare, durante la fine del mese di febbraio, bordure di rafano o di senape bianca, le quali fioriranno tra aprile e maggio e svolgeranno la medesima funzione del cavolo brocco e del cavolfiore. Queste interessanti operazioni, si dimostreranno di fondamentale importanza per tenere le piccole bestioline lontano dai cosiddetti orti famigliari estivi, in quanto agiranno nei periodi maggiormente propizi, contrastando i primi attacchi dei parassiti sull'insieme degli ortaggi, tipici della stagione, come le zucchine, i peperoni, le melanzane, le patate, i cetrioli, i meloni, le angurie e le zucche.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti