Come Aumentare L'Efficienza Del Riscaldamento Casalingo

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Quando arriva l'inverno stare al caldo, specie in casa propria, diventa una vera e propria necessità. A volte, infatti, sembra che i termosifoni non bastino per riscaldare l'abitazione e bisogna ricorrere all'utilizzo di stufe elettriche esterne per aumentare la temperatura generale. Apparentemente questa è la cosa più sensata da fare ma, in realtà, si rivela essere tra le cose più sbagliate, considerando gli elevati consumi che questa scelta comporta.
Vediamo dunque, con questa guida, come aumentare l'efficienza del riscaldamento casalingo.

26

Occorrente

  • Gomma piuma adesiva per le fessure delle porte
  • Paraspifferi
36

Per il riscaldamento casalingo l'utilizzo di stufe elettriche è molto dispendioso e, a volte, anche pericoloso: è per questo che la scelta migliore risulta l'aumento di efficienza del riscaldamento casalingo preesistente. Per farlo bisogna innanzitutto tappare fessure e spifferi nelle finestre e nella porta di casa perché da qui entra una corrente che può dimezzare l'efficienza dell'impianto di riscaldamento casalingo. Nei ferramenta è possibile trovare la gommapiuma adesiva, fatta apposta per il questo scopo. Trovati dunque i punti da sigillare si può procedere a tapparli; durante una giornata ventosa questa operazione risulterà più facile perché le perdite d'aria saranno evidenti.

46

L'aria passa da sotto porte e finestre, specialmente se gli infissi sono vecchi, in questo caso bisogna utilizzare dei comuni "paraspifferi". Si tratta di una sorta di salsicciotti di gommapiuma, di forma allungata, che vanno accostati alla porta o alla finestra dalla quale passa l'aria. Anche se si trovano comunemente in commercio, è possibile la realizzazione fai da te: basta avere un po' di stoffa e la gommapiuma precedentemente acquistata. Si forma poi un salsicciotto con la gommapiuma, si avvolge nella stoffa e si cuce il tutto. Il paraspifferi, ovviamente, deve essere della stessa lunghezza della porta o della finestra.

Continua la lettura
56

In ultimo è bene controllare che i termosifoni non abbiano perdite o incrostazioni di calcare. Se le avessero bisognerebbe sostituirli con altri di ultima generazione che saranno senz'altro più efficienti. In quest'ottica, sarebbe meglio procedere al cambio degli infissi, nel caso in cui si abiti in una casa vecchia, con porte e finestre ormai obsolete. La sostituzione degli infissi con quelli moderni permette di risparmiare molto sull'affitto mensile, anche se si tratta di una spesa consistente rispetto alla realizzazione di paraspifferi. Molto importante anche la revisione e il controllo dell'impianto di riscaldamento: nel caso in cui non sia efficiente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come montare dei paraspifferi nelle finestre

In inverno, spesso, risulta molto difficile riscaldare gli ambienti della nostra casa, perché nonostante l'utilizzo per diverse ore dei sistemi di riscaldamento, la temperatura non riesce a mantenersi stabile a causa delle dispersioni di calore generate...
Casa

Come individuare un guasto nell’impianto elettrico casalingo

Nella guida che seguirà ci occuperemo di un impianto elettrico casalingo. Nello specifico, infatti, andremo a scoprire come riuscire ad individuare un guasto nell'impianto elettrico casalingo. Lo faremo in modo graduale, passo dopo passo, per facilitare...
Casa

Come sbloccare le maniglie e le cerniere delle porte

Molto spesso nel corso del tempo e degli anni capita di dover effettuare nella nostra abitazione dei piccoli lavoretti di manutenzione che si renderono necessari. Esistono tanti elementi che spesso vengono sollecitati quotidianamente e che quindi possono...
Materiali e Attrezzi

Come costruire piegatrici per tubi

Le lamiere, si sa, non possono essere piegate molto facilmente. E il medesimo discorso vale per qualsiasi tipo di tubo. Solo le grandi industrie possiedono delle macchine in grado di effettuare con estrema precisione queste difficili operazioni. Ma per...
Giardinaggio

Come preparare per le piante un antiparassitario casalingo

Non è raro dover ricorrere ad alcuni rimedi fai-da-te per riparare a qualche danno causato dal tempo o al contrario, per prevenirlo. Le piante, per esempio, devono essere sempre difese dalle avversità del tempo e dagli insetti che possono provocare...
Bricolage

Come sostituire il tubo della bombola a gas

Per la cucina o la stufa adoperate la bombola a gas? Vi suggerisco di compiere in maniera periodica alcuni controlli sull'efficienza, ovvero analizzare lo stato d'usura delle chiavette e specialmente del tubo. Nel tempo quest'ultimo tende a deteriorarsi,...
Bricolage

Come Ideare Un Supporto Salvaspazio Per Fornetto Ad Uso Casalingo

Il fornetto casalingo è un elettrodomestico molto utile all'interno della propria abitazione, che viene utilizzato per cucinare pasti rapidi e ben cotti. Nel caso in cui non si dovesse disporre di un forno più grande oppure se si ha l'intenzione di...
Cucito

5 idee per riciclare coperte

Coperte di lana, di pile, trapunte, catalogne, all'uncinetto. Quanti di noi si ritrovano con armadi occupati da coperte che non usano più perché logore o in eccesso, ma che non hanno il coraggio di buttare? Con un po' di fantasia potremo trovare tanti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.