Come cambiare la guarnizione del rubinetto

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

A volte succede che il rubinetto tenda a gocciolare anche chiudendolo correttamente (cioè stringendolo forte) a causa della non perfetta tenuta di una guarnizione posizionata subito dietro l’ugello che comprende la piccola retina di filtraggio del calcare. Tuttavia, per rimediare all’inconveniente non è necessario cambiare il rubinetto, ma basta sostituire detta guarnizione: in questa guida si spiega come procedere passo dopo passo.

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Una guarnizione nuova, una chiave inglese della misura corretta
37

Poiché la sostituzione di questa guarnizione (dal costo di pochi centesimi di euro) richiede solo un quarto d’ora di tempo, mentre per un simile lavoro l’intervento dell’idraulico non costa meno di sessanta euro, conviene sicuramente ricorrere al fai-da-te: prima di procedere, è quindi opportuno comprare le guarnizioni (vendute in confezioni da cinque pezzi) in un negozio di ferramenta e assicurarsi di avere a portata di mano una chiave inglese della giusta misura.

47

Per chi non avesse molta dimestichezza con simili argomenti, ricordo che la chiave inglese, una volta stretta intorno a un oggetto (nel nostro caso il rubinetto), consente di svitarlo facilmente, facendo risparmiare moltissimo tempo e fatica.

Continua la lettura
57

Per prima cosa, prima di allagare l'intero bagno (con conseguenti perdite di tempo e fatica per asciugare, e formazione di possibili macchie sul soffitto dell'appartamento del piano inferiore) è necessario assicurarsi di avere ben chiuso il rubinetto generale dell'acqua: si tratta di un piccolo rubinetto a leva, spesso di colore azzurro, posizionato in bagno, in cucina o sul balcone/terrazzo. È ora possibile iniziare la sostituzione: per prima cosa, servendosi della chiave inglese è necessario svitare la parte filettata del rubinetto, comprendente la retina anticalcare e la capsula di contenimento delle relative scorie. Detta capsula può essere ripulita semplicemente immergendola per breve tempo (ad esempio corrispondente alla sostituzione della guarnizione) in un bicchiere contenente anticalcare o semplice succo di limone. A questo punto occorre togliere la guarnizione rovinata, pulire l’interno del rubinetto con uno straccio e posizionare la nuova guaina. Se inoltre si dispone di una fresa per rubinetti e si ha una buona manualità, è possibile risagomare la filettatura del rubinetto utilizzando lo strumento come un cacciavite.

67

Risulta ora veramente semplice completare il lavoro risistemando la retina di protezione dal calcare e la relativa capsula ben ripulita, e avvitare nuovamente il tutto con la chiave inglese. Tuttavia, è bene tenere presente che per avvitare e svitare correttamente occorre tenere saldamente il rubinetto la mano non dominante (cioè la sinistra per i destri e la destra per i mancini) per evitarne lo sfilamento dal lavandino.
Non resta quindi che riaprire il contatore dell’acqua.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di cominciare, ricordati di chiudere l'acqua!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come cambiare il filtro di un rubinetto d'arresto

Il rubinetto d’arresto svolge un ruolo fondamentale in un impianto idrico. Permette, infatti, di interrompere il flusso d’acqua in caso di perdite e ...
Casa

Come sostituire la guarnizione di un rubinetto che perde

Se sotto al lavandino vedete una macchia d'acqua, è probabile che il rubinetto non sia stretto a sufficienza. Se serrandolo perde ancora, è sicuramente ...
Casa

Come montare un rubinetto con miscelatore

Tenere in ordine la propria casa, cercando di ottimizzare al massimo gli elementi presenti, è molto utile. Che si tratti della camera da letto, della ...
Casa

Come riparare la valvola di un rubinetto

Riparare la valvola di un rubinetto è un'operazione abbastanza semplice e che non comporta grandi competenze in campo idraulico. La sua riparazione o sostituzione ...
Bricolage

Come installare un aeratore rompigetto

Le moderne tecniche applicate alla termoidraulica, ci propongono oggi diverse tipologie di rubinetti, sempre più all’avanguardia oltre che funzionali. Se infatti nel nostro bagno ...
Casa

Come cambiare la cartuccia di un miscelatore

I lavoretti di manutenzione da fare in casa sono sempre moltissimi, tra questi potrebbe capitarvi di dover cambiare la cartuccia di un miscelatore. Un miscelatore ...
Casa

Come sostituire un rubinetto danneggiato

Molto spesso la nostra abitazione nel corso del tempo necessita di piccoli lavoretti di manutenzione. Esistono svariati ambiti nei quali agire per rinnovare o aggiustare ...
Bricolage

Come cambiare un rubinetto d'arresto a vitone

Cambiare un rubinetto d'arresto a vitone non è un'operazione troppo complicata, e quindi se volete potete farlo da voi, senza bisogno di chiamare ...
Casa

Come riparare il rubinetto

Le cause che provocano il mal funzionamento del rubinetto possono avere diverse origini. In primo luogo potrebbe trattarsi di una guarnizione usurata. Questa, infatti, potrebbe ...
Bricolage

Come sbloccare un rubinetto d'arresto a vitone

Per chi è poco esperto di idraulica, o per chi semplicemente non ha mai avuto la necessità di aggiustare da solo un rubinetto, l'argomento ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.