Come cambiare un frigorifero da incasso

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Purtroppo per noi il nostro frigorifero non ha una vita infinita. Potrebbero esserci svariati problemi che ci indurrebbero a prendere la decisione di cambiarlo. Problemi come un danno al compressore, alla bombola del freon oppure un malfunzionamento del congelatore che, normalmente, è accoppiato al frigo. Ci sono pezzi che sono sostituibili ma spesso il loro costo si avvicina parecchio al prezzo di acquisto di un frigorifero nuovo. Questo ci porterà inevitabilmente alla sostituzione del nostro frigorifero. Per cambiare un frigo normale ci vogliono cinque minuti, dato che è libero e non ha nessun tipo di vincolo. Invece per un frigorifero da incasso la situazione si fa più complicata. La guida "come cambiare un frigorifero da incasso" ci spiegherà come fare.

25

Occorrente

  • Cacciavite
  • Metro
35

Per prima cosa libereremo il vecchio frigorifero dal mobile in cui è incassato. Per farlo toglieremo dal frigorifero tutte le parti mobili come ad esempio cassetti e ripiani. In questo modo risparmieremo sul peso rendendo più semplici i movimenti. A questo punto dovremo svitare le staffe che bloccano il frigorifero. Le staffe da svitare sono in basso, sui fianchi ad un'altezza centrale e in alto. Inoltre dovremo smontare la guida dallo sportello del mobile per incasso. Fatto ciò il frigorifero sarà libero. Quindi andremo a muoverlo poco per volta fino a quando non saremo riusciti a tirarlo fuori dal mobile. Smonteremo la guida dello sportello dal vecchio frigorifero perché la dovremo montare su quello nuovo. Stacciamo la spina e la recupereremo da dentro il mobile da incasso. Il vecchio frigorifero sarà pronto, così, per essere portato via.

45

Diamo una pulita allo spazio vuoto nel mobile e, con un metro, prendiamo le misure. Saremo pronti per andare ad acquistare il nuovo frigorifero da incasso. Le misure di questa tipologia di frigoriferi sono poche perché sono misure standard quindi non sarà difficile trovare quello giusto. Dovremo anche vedere la direzione dell'apertura dello sportello che dovrà essere la stessa del senso di apertura della porta del mobile. Alcuni modelli sono muniti di cardini su tutti e due i fianchi così da essere utilizzati in tutti i mobili sotto questo aspetto.

Continua la lettura
55

Prima di posizionare il frigorifero nuovo nel suo incasso dovremo montare la guida dello sportello avvitando le viti negli appositi fori. Nel caso sia un modello di frigo con cardini su entrambi i lati posizioneremo lo sportello nel verso giusto. Per farlo dovremo semplicemente aprire lo sportello e spostarlo verso l'alto. In questo modo la porta sarà libera e potremo infilarlo nei cardini giusti. Per incassarlo faremo passare il cavo della corrente nel mobile. A questo punto, nello stesso modo con cui avevamo tolto quello vecchio, faremo entrare il frigorifero nuovo poco per volta. Monteremo le staffe per bloccarlo, metteremo cassetti e piani all'interno e avremo concluso il lavoro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come montare un forno ad incasso

Da qualche anno a questa parte, le persone che devono arredare casa si affidano generalmente a mobili o ad elettrodomestici che abbiano la possibilità di essere montati indipendentemente dall'arredamento già presente nell'abitazione. Questo consente,...
Casa

Come scegliere uno scolapiatti ad incasso

Scegliere uno scolapiatti ad incasso non è sempre semplice. Nelle case dei nostri nonni, gli scolapiatti erano semplicemente delle strutture in legno fatte in maniera artigianale, di solito dal falegname del proprio paese. Non c'erano grandi esigenze,...
Casa

Come installare i faretti ad incasso

Quando si desidera procedere al rinnovamento di un ambiente della propria abitazione, sia rendendolo maggiormente funzionale e moderno sia riducendo notevolmente le spese complessive, si potrebbe pensare di installare alcuni faretti ad incasso capaci...
Casa

Come sostituire i faretti da incasso della cucina

I faretti da incasso della cucina servono per avere una migliore illuminazione al momento della preparazione dei cibi. Infatti, spesso la cucina è posizionata in una piccola stanza e magari con solo l'apertura della porta a fare passare un po' di luce....
Bricolage

Come installare un piano da incasso Ariston 70ce

Tra i tanti lavori che si possono effettuare in casa, è prevista l'istallazione di piani ad incasso nella cucina. Infatti se si ha una buona dimestichezza in questo genere di lavoro, è possibile cimentarsi nell'assemblaggio di una cucina componibile....
Casa

Come installare un lavello da incasso

Se abbiamo l'intenzione di realizzare una cucina in muratura oppure in legno, e ci servono alcuni elettrodomestici da incasso, è possibile installarli in modo abbastanza agevole, purché in fase di costruzione, vengano rispettate le misure standard attualmente...
Bricolage

Come Montare Una Presa Ad Incasso

Se dovete montare ex novo o sostituire una presa ad incasso nel vostro appartamento, non è assolutamente necessario ricorrere ad un elettricista o a un professionista del settore. Con un po' di buona volontà e seguendo i suggerimenti riportati nella...
Casa

Come sostituire il galleggiante nella vaschetta ad incasso per wc

Le cassette di risciacquo ad incasso rappresentano la versione più moderna tra gli ultimi ritrovati in fatto di impianti per bagno. Esse possono vantare moltissime installazioni in ormai ogni parte del mondo e si fanno preferire alle altre forme di impianti-bagno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.