Come chiudere le fughe dei coprifili dei serramenti

di Mary Ass. San. difficoltà: facile

Come chiudere le fughe dei coprifili dei serramenti   lesizzaserramenti.it Quando si installano i serramenti in una abitazione, quasi sempre risulta necessario ultimare i lavori e chiudere ile fughe dei coprifili adiacenti alle pareti, in cui risulta una fuga di alcuni millimetri che rende inestetico ed incompleto il lavoro. Bastano piccole accortezze per ottenere un ottimo risultato e non occorre spendere cifre eccessive chiamando professionisti, potete tranquillamente fare da soli con l'aiuto delle indicazioni che vi sto fornendo in pochi semplici passi.

Assicurati di avere a portata di mano: serramenti silicone colla scala utensili vari (raschietto)

1 A seguito dell'installazione dei serramenti presso la propria abitazione, verificare lo stato dei coprifili sulle pareti e valutare il caso di fughe che dovranno essere compensate appositamente. Pulire gli spazi con l'ausilio di un pennello a setole morbide o di un compressore ed eliminare la polvere.

2 Come chiudere le fughe dei coprifili dei serramenti Procedere procurandosi del silicone di colore neutro o bianco ed iniziare a riempire ogni fuga. La scelta di questo prodotto può dipendere dal colore degli infissi, generalmente è preferibile mettere quello trasparente perché sta bene con tutti e a differenza dell'altro si sporca meno. Il bianco dopo un po' di tempo rischia di ingrigire.

Continua la lettura

3 Le fughe potranno essere presenti sia ai lati (destro e sinistro) e in alto al serramenti.  In tal caso, procurarsi una scala per salire e poter lavorare anche in questi punti di difficile accesso.  Approfondimento Come sospendere un lampadario (clicca qui) Durante la fase di riempimento delle fughe, potrebbe fuoriuscire del silicone in eccesso.. 

4 Come chiudere le fughe dei coprifili dei serramenti Asportare con mano ferma e decisa e con l'ausilio di un utensile adeguato, come il lato di un raschietto e pulire l'attrezzo su un panno morbido. Una volta terminata la procedura per tutte le zone che necessitano di tale intervento, lasciar asciugare per 2-3 giorni. Per accorciare i tempi arieggiare l'ambiente, questo aiuterà anche a mandar via il forte odore del prodotto che è stato utilizzato.

5 Se state vivendo nell'abitazione in cui dovete fare questo lavoro, vi consiglio di non operare su tanti pezzi contemporaneamente, altrimenti non avrete il tempo di far andare via l'odore e lo assorbireste, fate un serramento alla volta... Se invece la casa è disabitata potete lavorarci tranquillamente e far prendere aria per i giorni necessari all'asciugatura. Lavorate in orari in cui il luogo è ben illuminato, quindi durante il giorno, oppure organizzatevi per avere la giusta quantità di luce all'interno. Non fatevi prendere dalla fretta, c'è bisogno di precisione e pazienza.

Come intervenire su una porta che si apre nella direzione sbagliata Come Riempire Le Fughe Come pulire i serramenti in legno Come evitare fughe di calore con i paraspifferi

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili