Come colorare i dischetti struccanti

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

I dischetti struccanti sono necessari per la perfetta pulizia della nostra pelle, ma nell'ambito del fai da te possono diventare degli oggetti per gli usi più colorati e originali possibili. In questa guida scoprirete come colorare i dischetti struccanti a casa vostra per creare dei deliziosi fiori di cotone.

27

Occorrente

  • Una confezione di dischetti struccanti di buona qualità
  • Barattolini vuoti, tanti quanti i colori che sceglierete
  • Uno spiedino di legno
  • Un paio di guanti in lattice
  • Rotoli di carta crespa del colore che preferite
37

Occorrente

Per prima cosa procuratevi l'occorrente: vi serviranno un pacco di dischetti, dei fogli di carta crespa di diversi colori, un paio di guanti in lattice e dei barattolini. Quando acquistate i dischetti di cotone, fate attenzione ad un piccolo dettaglio: devono essere ben rifiniti ai bordi e di buona qualità, altrimenti durante la fase della colorazione prima, e della lavorazione poi, potrebbero sfaldarsi molto facilmente. Iniziate tagliando una striscia di carta crespa del vostro colore preferito, ma evitate di srotolarla, vi servirà così. Proteggetevi le mani con i guanti in lattice e proteggete il piano di lavoro con un panno, su cui potete già distribuire i vostri barattolini.

47

Immersione



Ora che avete ottenuto le vostre strisce di carta pesta, prendete un vasetto e riempitelo con dell'acqua tiepida presa dal vostro rubinetto. Immergete una striscia per ogni vasetto e lasciatela dissolvere per alcuni minuti. L'acqua assumerà il colore della carta pesta. Prendete uno spiedino in legno e spingete verso il fondo del vasetto tutta la carta. L'acqua assumerà una colorazione intensa entro dieci minuti. Quando il liquido avrà raggiunto la colorazione che più vi aggrada, indossate i guanti e tirate fuori la carta, strizzandola per eliminare l'acqua in eccesso.

Continua la lettura
57

Ammollo

Prendete i vostri dischetti struccanti e metteteli a mollo nei vasetti ripieni di liquido colorato. Lasciate il tutto in soluzione per pochi minuti, così non correrete il rischio di rovinare i dischetti a contatto con una temperatura dell'acqua troppo eccessiva. Poi tirateli fuori con molta calma e attenzione. Usate uno spiedino per estrarli.

67

Asciugatura

A questo punto, poneteli su di un piano coperto per la fase di asciugatura ma non metteteli assolutamente su carta assorbente, in quanto finirebbe per assorbire anche la tinta, e fate in modo che non si sovrappongano tra di loro, poiché se i dischetti venissero a contatto, il colore tenderebbe a sbiadire. Una volta asciutti, saranno pronti per le vostre creazioni. Ripetete i passaggi fin qui descritti per ogni colore di carta che desiderate, così da sbizzarrirvi con la fantasia e creare tutti i fiori che più amate con dei metodi fai da te.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fate attenzione a proteggere il vostro piano di lavoro, le tinte potrebbero schizzare e macchiarlo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come realizzare una benda da pirata

Carnevale è arrivato. Siamo tutti alla ricerca del costume perfetto da indossare per questa occasione. Tra le maschere più in voga, c'è sicuramente quella da pirata. Amata dai più piccoli non viene certo disprezzata dai più grandi. Forse perché...
Bricolage

Come Costruire Un Albero Di Natale Con I Dischetti Di Cartoncino

Questa guida potrà risultare molto utile alle maestre delle scuole elementari, ma anche alle mamme che vogliono coinvolgere i propri bambini in un lavoretto di fai da te semplice, veloce ma molto divertente, simpatico ed artistico. Si tratta di una guida...
Cucito

Come creare un Pon Pon con la lana

Avete mai provato a realizzare dei Pon Pon con la lana? Come la maggior parte di voi saprà si tratta di palline fatte di diversi materiali che possono essere utilizzati in tantissimi modi, primo fra tutti per abbellire o decorare oggetti di vario genere,...
Bricolage

Come fare palline di Natale con i dischetti

Il Natale stimola la nostra creatività in mille maniere e in tantissimi campi: per gli addobbi, per la cucina, per i regali da fare. Nella guida di seguito vedremo dei semplicissimi passi per la realizzazione delle palline di Natale con il feltro partendo...
Bricolage

Come realizzare un Porta Dischetti Di Legno

I porta cd sono oggetti diventati ormai di uso comune; sono molto utili, poiché ci consentono di conservare in modo ordinato e preciso tutti i nostri dischetti musicali o video. In commercio ne troviamo di vari tipi e materiali; i più diffusi sono,...
Altri Hobby

Come riciclare dei dichetti levatrucco

Quando si parla di riciclare si intende di recuperare degli oggetti per ridare loro nuova vita. Anche il cotone può essere riutilizzato, bisogna solo trovare il modo giusto per adoperarlo. Ad esempio se si hanno a disposizione dei dischetti di cotton...
Bricolage

Come Realizzare I Pon Pon Con I Tulle

Uno degli oggetti che affascina molte ragazze e che spesso si vedono nei telefilm americani sono i pon pon, spesso usati dalle famose cheerleader che li sfoggiano durante le partite di football per incitare i tifosi e dare carica alla propria squadra....
Bricolage

come costruire uno yo-yo con i tappi dei barattoli di vetro

Con la guida di seguito proverete a riproporre e dei vecchi e fedelissimi giocattoli di un tempo. I vecchi tempi in cui bastava davvero molto poco per far divertire i bambini. Con questa guida, imparerete come costruire un divertentissimo yo-yo con i...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.