Come Coltivare I Fiori Settembrini

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Giunti in autunno, le fioriture estive cedono il passo a quelle autunnali. L'Aster Frikartii, nome scientifico dei settembrini, è una pianta che fiorisce fino all'inizio dell'inverno. In un giardino, i settembrini, offrono una fioritura abbondante e creano suggestive macchie di colore. Coltivare i fiori settembrini, è piuttosto agevole, non temono assolutamente il freddo e sopravvivono anche a climi molto rigidi. Vediamo come coltivare i fiori settembrini!

27

Occorrente

  • Pianta di fiori settembrini
  • torba
  • potatura
  • innaffiature
  • sostegno
  • cure antiparassitarie
37

I settembrini sono fiori altamente decorativi: hanno il centro giallo dorato e i petali rosa, fucsia, lilla oppure viola. La somiglianza con le margherite e le gerbere è molto evidente. Tra le specie biennali e perenni, se ne contano circa 200, e forse ve ne sono molte di più, distribuite per la massima parte nell'America meridionale, altre in Asia, pochissime in Africa e poche anche in Europa. Le indigene dell'Italia sono una decina. La coltivazione dei fiori settembrini è unica per tutte le specie: essi vogliono un terreno leggero, profondo, sostanzioso e fresco, poiché molti di essi sono piante di montagna e a volte montane e autunnali insieme. Questi fiori danno il meglio di sè nelle posizioni semiombreggiate.

47

Per coltivare i fiori settembrini, in inverno, per precauzione, potreste coprire di torba la base della pianta, così eviterete di comprometterne la crescita; nel periodo estivo, dovrete eliminare i fiori secchi o danneggiati lasciandone almeno una decina per pianta: in questo modo la pianta si rafforzerà donandovi un prolungato periodo di fioritura e dei fiori più grandi. Tagliate quindi i rami a circa 15 centimetri di altezza dal terreno.

Continua la lettura
57

Nel coltivare i fiori settembrini, in estate innaffiateli con costanza, ogni due o tre giorni possibilmente in modo tale che il terriccio rimanga sempre umido; tuttavia dovrete evitare la presenza di ristagni d'acqua nel sottovaso perché potrebbero far marcire le radici! In inverno, invece, dovrete sospendere le innaffiature. Comunque nella fase della germogliazione, evitate prolungati periodi di terreno asciutto. In inverno, inoltre, dovrete legare i rami più grossi a dei sostegni per evitare che si spezzino in caso di raffiche di vento o se la pianta cresce troppo.

67

Nel coltivare i fiori settembrini, effettuate cure e protezioni contro i parassiti: con le mani eliminate le cicaline e le lumache; se notate una muffa biancastra sulle foglie, la pianta ha il "mal bianco" e quindi eliminate le parti della pianta colpite. In caso di presenza diffusa del mal bianco, dovreste proteggere la pianta usando prodotti idonei allo zolfo o anche dei fungicidi. Coltivando i fiori settembrini, inonderete i vostri spazi all'aria aperta di meravigliosi colori!

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Guida ai fiori che attirano farfalle

Non tutte le piante sono amate dalle farfalle, chi è amante delle farfalle questo lo sa. Le farfalle sono attirate e attratte dai colori, dai profumi e cosa molto importante dal nettare e dal nutrimento che possono trarre dai fiori. La guida ha lo scopo...
Giardinaggio

Giardinaggio: i lavori autunnali in giardino

La stagione calda, si sa, è quella nella quale il nostro giardino sembra davvero risplendere in tutta la sua bellezza di sapori e colori. Ma per presentare un giardino ordinato, elegante e in salute durante il periodo di primavera ed estate, occorre...
Giardinaggio

5 piante per decorare il balcone d'autunno

L’autunno se è vero che porta il freddo, è anche una stagione particolarmente florida per quanto riguarda la fioritura. Se infatti abbiamo un balcone ed intendiamo decorarlo con le piante tipiche di questa stagione, la scelta non manca di certo, per...
Giardinaggio

Come coltivare dei bulbi

In questa guida vedremo come coltivare i Bulbi. Innanzitutto facciamo una netta distinzione, tra bulbi estivi e bulbi autunnali. Generalmente, le bulbose estive vengono piantate quando il clima invernale lascia posto a quello primaverile, per evitare...
Giardinaggio

Arbusti di novembre: quali coltivare

Hai un giardino tutto tuo e vuoi iniziare a coltivare arbusti e piante? Desideri poter raccogliere i frutti e le bellezze della tua terra senza spendere molti soldi? Ormai l'inverno è alle porte ma non devi spaventarti! Tutto sta nello scegliere con...
Giardinaggio

Come comporre una cassetta con i fiori d'autunno

Dopo i lavori di pulizia dei vasi e delle cassette che contenevano gerani, petunie ed altre piante a fioritura estiva, si pensa solitamente di non poter coltivare nessun'altra pianta sul balcone, rassegnandosi alla lunga attesa della prossima primavera...
Giardinaggio

Come Fioriscono I Limoni

Tutti gli agrumi, ed in particolare il limone, vengono coltivati sia nelle zone a clima mediterraneo che in zone a clima fresco. Per sfruttare il loro straordinario valore estetico, possono anche essere tenuti in vaso per decorare terrazzi, giardini e...
Giardinaggio

Come potare le echinacee

Le echinacee sono delle piante perenni ornamentali che richiedono pochissima cura. Tuttavia, come con tutte le piante, anche le echinacee hanno bisogno di occasionali operazioni di potatura e manutenzione. La potatura, in particolare, è uno dei più...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.