Come Coltivare Il Fior Di Vetro

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

In questa guida troverai consigli molto utili per coltivare una pianta molto apprezzata: il fior di vetro, il cui nome botanico è Impatiens Sultanii. Dalla crescita assai rapida, è tra le piante preferite sia per la coltivazione in casa, sia all'aperto, sia come pianta da serra. Solitamente non è una pianta che si conserva da un anno all'altro ma con la riproduzione controllata si potranno sempre avere a disposizione questi fiori che riempiono spesso gli spazi vuoti, rendendoli più belli alla vista.

26

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Cure amorevoli
  • Acqua
  • Sole
  • Fertilizzante
36

Se durante l'estate godranno di molta luce e di frequenti innaffiature, devi sapere che, i fior di vetro produrranno una successione di fiori bianchi, rosa, arancione o rossi per mesi e mesi; alla fine vedrai il cespo cresciuto notevolmente. Il fior di vetro e le piante affini, come il fior di vetro bruno (Impatiens petersiana), dai fiori rossi e foglie brunastre, anch'esso da appartamento, possono essere spostati durante l'estate, sempre nei loro vasi, sul terrazzo o in giardino; potrai inoltre utilizzare queste piante per riempire degli spazi vuoti di aiuole soleggiate.

46

Se comprerai dei fior di vetro già sviluppati, per ottenere dei buoni risultati ti consiglio di sistemarli su un davanzale posto in direzione sud, e quindi meglio esposto al sole. In inverno è sufficiente bagnare moderatamente il terreno, mentre dalla primavera in avanti devi assicurarti che il terriccio sia costantemente umido, innaffiando anche due volte al giorno, se necessario.
Durante il periodo della fioritura il fior di vetro va concimato circa ogni 7-10 giorni con fertilizzante in modo tale da assicurare una buona crescita per questa pianta.
Una cosa importante da ricordare è di innaffiare la pianta alla sera per non rischiare che il sole bruci foglie o petali.

Continua la lettura
56

La moltiplicazione del fior di vetro avviene per talee, in autunno o in primavera, prese in qualsiasi momento durante la stagione. Scegli germogli forti e sani, tagliali della lunghezza di circa 5-10 cm; stacca le foglie della metà inferiore dello stelo e collocali ritti in acqua, in un luogo illuminato ma non esposto al sole. Entro poche settimane le talee cominceranno a sviluppare le radici; appena queste sono sufficientemente sviluppate, le nuove piante potranno essere trasferite in vasi individuali riempiti con buon terriccio e sistemate su un davanzale ben illuminato.
Questa pianta si può moltiplicare anche per seme in inverno, in modo tale da avere delle piante già pronte con l'arrivo della primavera.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Preferiscono terreni freschi e leggeri, ricchi di materia organica e soffici.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come coltivare l'impatiens walleriana

La coltivazione dei fiori per chi è amante del giardinaggio è certamente un qualcosa di meraviglioso. L'Impatiens Walleriana è un fiore straordinario che si ...
Giardinaggio

Come coltivare fiori sul balcone

Il verde, le piante ed i fiori, riescono a rendere qualsiasi luogo più accogliente, armonioso e rilassante. Tuttavia, per tutti coloro che abitano in città ...
Giardinaggio

Come scegliere le piante sempreverdi per il terrazzo

Arredare un terrazzo con le piante è un lavoro impegnativo. Proprio come lo è per un giardino. Dato lo spazio limitato, è meglio scegliere una ...
Giardinaggio

Come coltivare e prendersi cura di una glossinia

La glossinia è una pianta perenne che proviene dal sud America; è una tuberosa ed è caratterizzata da bellissimi fiori a forma di calice. Le ...
Giardinaggio

Come coltivare la pianta del caffè in vaso

Forse non tutti sanno che è possibile tenere in casa le piante del caffè, per la precisione la varietà Coffea Arabica, originaria degli altopiani etiopi ...
Giardinaggio

Come Coltivare La Veronica A Foglie Lunghe

Praticare il giardinaggio è un hobby rilassante e che riesce oltre che a rendere migliore l'ambiente in cui si vive, serve a migliorare sicuramente ...
Giardinaggio

Giardinaggio: i fiori da piantare all'ombra

I giardini e i terrazzi non esposti al sole pieno, sono da sempre considerati dagli amanti del giardinaggio, ambienti ostici ed inospitali per la messa ...
Giardinaggio

Come coltivare una pianta di Astro

Astro, nome scientifico Aster: ossia stella, dal greco antico. La scelta non è casuale,
bensì un omaggio alla forma dei suoi fiori. Una pianta di ...
Giardinaggio

Come Coltivare La Violetta Africana

Sono molte le persone che decidono di impreziosire l'angolo di una stanza, il davanzale del terrazzo o di una finestra con delle piante d ...
Bricolage

Come Realizzare Il Fiordaliso Artificiale

Il fiordaliso (nome scientifico Cyanus segetum Hill, 1769) è una pianta erbacea appartenente alla famiglia Asteraceae. Il nome del genere deriva da una antica parola ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore degli stessi, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.