Come Coltivare Il Lupino Ornamentale

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il lupino ornamentale è una pianta erbacea perenne originaria del Nord America, dunque resistente alle temperature contenute. Anche se durante l'inverno si spoglia della vegetazione, con la ripresa primaverile si ricopre di foglie e fiori. Il lupino ornamentale forma degli enormi cespugli in grado di arrivare ad un'altezza di circa "100 cm". Le infiorescenze si compongono di spighe ed appaiono da Maggio fino al mese di Settembre. Il lupino ornamentale è una specie piuttosto invasiva, quindi bisogna limitarne la crescita e l'espansione. Il luogo ideale per coltivarlo è un contenitore grande oppure un angolo isolato del giardino dove batte il Sole. Il lupino ornamentale preferisce i terreni acidi e ricchi di silicio, mentre non sopporta la presenza del calcare. Molto decorativo grazie ai suoi fiori colorati, cresce ormai spontanea anche nei Paesi del Nord Europa. Qui di seguito vediamo insieme come bisogna coltivare al meglio il lupino ornamentale.

27

Occorrente

  • Semi o talea o pianta di lupino ornamentale
  • Terriccio acido
37

Seminare tra Marzo e Aprile, mettere in dimora in Ottobre o nella primavera seguente e recidere i fiori nel primo anno di vita

Il lupino ornamentale si moltiplica per seme. La semina si deve eseguire fra Marzo ed il mese di Aprile, in vasetti di torba o composto da semina o letto freddo. La messa a dimora di questa pianta erbacea perenne americana deve avvenire in Ottobre o nella primavera successiva. Durante il primo anno di vita, è necessario recidere i fiori. Questo serve per stimolare la crescita di radici e fusto, che migliora la produzione floreale successiva. Le varietà di lupino ornamentale disponibili sul mercato vengono suddivise in due tipologie. Le piante di tipo compatto hanno un'altezza compresa tra i "40 cm" ed i "60 cm". Le specie di tipo alto sono in grado di raggiungere i "150 cm".

47

Piantare le talee nel terreno sabbioso, trapiantarle nei vasetti di torba quando emettono nuove radici e potarle durante la stagione fredda

La varietà cultivar si moltiplica invece per talea. Quando comincia la primavera, bisogna prelevare talee lunghe "8-10 cm" che abbiano un frammento di radice. Queste si devono piantano in un terreno sabbioso. Non appena emettono nuove radici, le talee vanno trapiantate dentro vasetti riempiti con la torba fresca fertile. Nonostante la loro rusticità, queste hanno bisogno di un fertilizzante organico da somministrare nel corso della ripresa vegetativa. Durante la stagione fredda, il lupino ornamentale va in riposo e così non richiede attenzioni particolari. Tuttavia bisogna potarla in modo drastico, lasciando pochi centimetri dalla base del fusto.

Continua la lettura
57

Garantire la presenza dell'umidità con innaffiatura frequente e la protezione dai virus con antiparassitari

Il lupino ornamentale cresce benissimo quando è presente l'umidità, dunque bisogna innaffiarlo spesso e con tanta acqua. Questa frequente innaffiatura va eseguita soprattutto nelle giornate più calde e secche. Come qualsiasi ulteriore specie vegetale, anche il lupino ornamentale può venir attaccato dai parassiti (come il virus del mosaico del cetriolo). Esempi di conseguenze possibili sono il marciume del colletto o delle radici, la lieve screziatura sulle foglie, l'imbrunimento dei piccioli e la morte della pianta. Ecco dunque come bisogna coltivare il lupino ornamentale.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Il lupino ornamentale è una pianta tendenzialmente invasiva, dunque va coltivata in spazi adeguati.
  • Bisogna recidere sempre i fiori del lupino ornamentale nel corso del suo primo anno di vita.
  • Seminare il lupino ornamentale tra Marzo ed Aprile.
  • Mettere in dimora il lupino ornamentale in Ottobre o nella primavera seguente.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come coltivare piante da sovescio

In questo articolo vogliamo aiutarvi a capire come poter coltivare le piante da rovescio. Sembrerà una contraddizione, ma in realtà le piante da rovescio esistono e possono anche essere coltivate. Coltivare piante con il solo scopo di interrarle, potrebbe...
Casa

Come scegliere il terriccio per gli agrumi

In Italia ed in particolare nelle regioni del centro-sud, non è raro vedere nei giardini, anche privati, degli alberi da frutto come il limone, l'arancio o il bergamotto. Questo perché il nostro paese ha delle temperature perfette per la coltivazione...
Giardinaggio

Come Scegliere Le Piante Adatte Per Creare Bordure In Giardino

Finalmente è arrivata la primavera! La vegetazione è nel pieno fulgore e chi è appassionato di giardinaggio si dovrà preoccupare di eseguire importanti lavori, come il diserbo dei prati e delle aiuole da fiore, la monda dei fiori appassiti, la cimatura...
Giardinaggio

Come concimare l'orto con lo stallatico pellettato

Quando arriva la bella stagione, una delle attività a cui ci si dedica più frequentemente, è la sistemazione di orti, giardini e balconi. Concimare è un'operazione obbligatoria se si vogliono ottenere ortaggi, piante e fiori rigogliosi, ma non certamente...
Giardinaggio

Come coltivare l'asparago ornamentale

L'Asparagus densifloras, nome scientifico dell'asparagina o asparago ornamentale, appartiene alla famiglia delle Liliacee. La pianta di asparagus non è solo il delizioso germoglio che tutti noi gustiamo ma è anche un'apprezzata pianta che conosciamo...
Giardinaggio

Come coltivare un capsicum (peperoncino ornamentale)

Il capsicum (peperoncino ornamentale) è una pianta, sia dolce che salata, coltivata per i suoi frutti fin dall'antichità. Ha bacche commestibili di colori e grandezza diversi. Possono essere consumati sia conservati che freschi. Tale pianta ha un aspetto...
Giardinaggio

Come coltivare un ciliegio ornamentale

Un giardino in fiore è uno spettacolo capace di lasciare sempre senza parole. Eppure la meraviglia della fioritura non è una prerogativa unica dei fiori, anche gli alberi infatti possono regalarci suggestivi spettacoli con le loro chiome in fiore. Per...
Bricolage

Come Creare Una Lampada Con Una Zucca Ornamentale

Con una zucca ornamentale si possono creare utensili e oggetti disparati, come una lampada, una ciotola, una borraccia, uno strumento musicale. Tale pratica ha origini antichissime, ma ancora oggi è molto diffusa nelle regioni rurali dove si coltiva...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.