Come coltivare il melograno

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Una pianta mediterranea abbastanza apprezzata è sicuramente il melograno; esso viene denominato anche "punica granatum". Il melograno è caratterizzato da un appariscente fiore di colore rosso vermiglio; inoltre, produce frutti rotondi o leggermente allungati. Questi ultimi hanno una buccia legnosa ed in botanica sono conosciuti con il termine "balauste". Il succo si utilizza per preparare gustosi sciroppi. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette indicazioni su come è possibile coltivare il melograno.

24

Crescita

Il melograno deve essere piantato in una zona piena di sole; in caso contrario va incontro ad un rapido deperimento. Questa pianta ha bisogno di un terreno ben drenato, poroso e sabbioso. Il melograno predilige un clima mite; è opportuno preservarlo con un telo durante il periodo invernale. Quando si vive in una zona abbastanza fredda è consigliabile l'utilizzo di una specifica varietà di melograno: salavatski oppure kazakhe. Infatti, il melograno di salavatski resiste fino ad una temperatura di meno 22° Celsius.

34

Concimazione

Per la concimazione non bisogna prestare particolare attenzione. Infatti, basta intervenire verso la fine della stagione invernale utilizzando dello stallatico. Le innaffiature devono essere eseguite con cadenza settimanale per gli esemplari piantati in piena terra, bisettimanale per quelli in vaso. Per poter ottenere frutti più grandi e succosi è preferibile asportarne un numero maggiore. Nelle stagioni invernali è consigliabile piantare colture di copertura. Esse includono una varietà di piante diverse che bilanciano le sostanze nutrienti del terreno prima della piantatura. I melograni prosperano con livelli di ph elevato e con terreno ricco di alcalino.

Continua la lettura
44

Moltiplicazione

Le varietà di melograno si moltiplicano per talea legnosa oppure per distacco dei polloni che nascono ai piedi della pianta. La propagazione per talea è quella più diffusa; generalmente le talee legnose lunghe 15/40 centimetri vengono tagliate sotto un nodo, a volte invece si preleva una porzione del ramo portante. La moltiplicazione per seme è sconsigliata in quanto non dà la possibilità di mantenere le caratteristiche della pianta madre. Il melograno non è particolarmente soggetto all'attacco di parassiti oppure a patogeni di provenienza fungina. Esso però qualche volta può essere colpito dall'afide verde che si debella facilmente con un insetticida al piretro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come e quando potare un melograno

La passione per il pollice verde comporta una conoscenza delle varie specie di pianta in modo da potersene prendere cura nel migliore dei modi, infatti ciascuna pianta necessita di differenti accorgimenti, in questa guida ci concerteremo sul melograno.il...
Giardinaggio

Gli errori più comuni nella potatura del melograno

La pianta del melograno appartiene alle punicacee ed il suo nome scientifico è punica granatum. È originaria del medio oriente e viene coltivata largamente anche nelle aree del Mediterraneo e nel Caucaso. Per quanto in Italia non sia molto conosciuta,...
Giardinaggio

Come realizzare il melograno a siepe

Nel mese di dicembre si possono mettere a dimora le piante da frutto conosciute con il nome di "melograno", i quali danno anche bellissimi fiori decorativi, e se collocate in maniera corretta permettono di realizzare una meravigliosa siepe. Le piante...
Giardinaggio

Come far crescere una pianta di melograno partendo dai semi

Il Melograno è una pianta arbustiva o arborea appartenente alla famiglia delle Punicacee, ed originaria delle zone a clima temperato dell’Asia sud-occidentale ma, diffuso in tutta la zona mediterranea. Questo frutto viene utilizzato fin dall’antichità...
Giardinaggio

Come praticare un innesto su un albero di melograni

L'agronomia è una scienza davvero affascinante. In essa confluiscono agricoltura, biologia, paesaggistica, fisica e chimica. Seguendo alcuni consigli precisi e mirati, si possono ottenere grandi soddisfazioni con piante da frutto e non. In questa guida...
Altri Hobby

Come identificare le antiche monete spagnole

Senza dubbio la storia coloniale della Spagna ha permesso il diffondersi delle sue monete in buona parte del mondo. Tuttavia esistono centinaia di antiche monete spagnole e, sono tanti i collezionisti che cercano di assicurarsi queste rarità. È bene...
Bricolage

Come realizzare una lumaca tigrata

Per donare un tocco esotico alla vostra abitazione potreste Realizzare Una Lumaca Tigrata, da abbinare ad ulteriori arredi animalier. Sono molteplici i materiali che si potrebbero impiegare, ma i più raccomandati sono quelli di facile lavorazione come...
Giardinaggio

10 piante ideali per ricavare un bonsai

I bonsai solo dei piccoli alberi in miniatura che vivono in vasi di dimensioni ridotte proprio per mantenere al minimo la crescita di questo tipo di pianta. I bonsai sono delle vere e proprie opere d'arte in miniatura, e sono dotati di un'eleganza e di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.