Come coltivare l'albero di limone

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

L'albero di limone è una pianta prettamente mediterranea. Il sud dell'Italia, nelle sue coltivazioni, si caratterizza spesso di colorate piante di agrumi. Fra di esse, spicca il giallo dei frutti dell'albero di limone. Ricchi di vitamina C, sono un vero toccasana nell'alimentazione di tutti i giorni. Gli usi dei frutti di limone sono davvero molteplici. A piacere, si consumano anche al naturale. Ma possono essere utili per i condimenti di varie pietanze: dalle carni ai pesci e molto altro. Se ne possono anche ricavare dei succhi, dei liquori o delle emulsioni. Il limone si utilizza addirittura anche come detergente naturale. Gli amanti di questo frutto gradiranno sapere come coltivare l'albero di limone. Come per tutte le piante, anche in questo caso occorreranno particolari accorgimenti per una crescita ideale. A tal fine, nei prossimi passi, vedremo come coltivare l'albero di limone.

27

Occorrente

  • Pianta di limone giovane, acqua, concime organico, serra per i territori dagli inverni freddi.
37

Acquistare una pianta di limone

Inizialmente, per coltivare un albero di limone, dovremo procurarci la pianta. Rechiamoci pertanto presso un vivaio, chiedendo tutte le informazioni utili. Infatti non tutte le varietà di limone si adattano ad ogni zona geografica. Il consiglio di un esperto ci indirizzerà alla scelta più adeguata. In tutti i casi, è consigliabile coltivare l'albero del limone in territori con inverni miti. Diversamente, occorrerà una serra. Nelle zone dal clima temperato, il limone si pianta in estate, direttamente nelle aree baciate dal sole. Il terreno più consone deve essere fecondo e drenante.

47

Piantare l'albero di limone

Per coltivare l'albero di limone, dovremo assicurargli la migliore protezione da venti freddi e gelate. La sede più adatta potrà essere nei pressi dell'abitazione. Di modo che, almeno in parte, le mura fungano da paravento. L'albero del limone richiede abbondanti innaffiature ogni settimana, se si è in piena estate. All'occorrenza il tempo potrà prolungarsi, ma non oltre una decina di giorni. Un albero di limone giovane si dovrà irrigare più frequentemente rispetto ad una pianta adulta. Nelle altre stagioni, l'albero di limone avrà bisogno d'acqua una volta al mese. L'innaffiatura ottimale consiste nel bagnare accuratamente le radici e mai direttamente il fusto.

Continua la lettura
57

Concimare il terreno dell'albero di limone

Per coltivare l'albero di limone, dovremo anche concimare il terreno. Porremo quindi, intorno alla base dell'albero, del concime organico. Sarà la garanzia del miglior nutrimento possibile per la nostra pianta. Una volta al mese procederemo con la fertilizzazione del terreno, nel periodo tra febbraio e agosto. Dovremo anche dedicarci, almeno una volta all'anno, alla potatura del nostro albero di limone. Con questo sistema, la chioma crescerà più regolarmente. E sarà oltretutto più semplice procedere con la raccolta dei frutti. Solitamente questa avviene già dopo il primo anno dall'inserimento della pianta nel terreno. Infatti, l'albero di limone offre risultati soddisfacenti a termine relativamente breve. Riconosceremo un frutto di limone maturo dal colore giallo vivo. La scorza si mostrerà ben porosa e profumata. Mentre le dimensioni potranno variare, a seconda delle qualità. https://www.greenme.it/abitare/orto-e-giardino/9924-limoni-vaso-come-coltivare.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Annaffiare maggiormente la base della pianta nel periodo della fioritura e della crescita dei primi frutti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.