Come coltivare l'albero di ulivo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Per chi possiede un giardino ma anche un angolo verde dalle dimensioni ridotte, coltivare un albero di ulivo può essere la soluzione migliore e quella che, nella maggior parte dei casi, offre le soddisfazioni migliori. L'ulivo è infatti una pianta sempre verde, dalla crescita lenta e che ha bisogno di un'attenta manutenzione per crescere bene e in modo armonico. Ma i frutti che darà, vi ripagheranno ampiamente della fatica spesa. In questa guida vogliamo dunque illustrarvi come coltivare nel modo più appropriato un albero di ulivo.

26

Occorrente

  • Albero di ulivo, terreno drenante, concime, antiparassitario.
36

Utilizzate un terreno morbido

Per una buona crescita ed un veloce attecchimento, l'albero di ulivoha bisogno di essere piantato in un terreno abbastanza morbido. Sebbene si adatti con facilità ovunque, è bene evitare di piantarlo in quei terreni soggetti a ristagno di acqua. Proprio per questo motivo è consigliabile scavare una fossa abbastanza profonda se il terreno è già drenante. In caso contrario, prima di procedere con lo scavo, conviene lavorare un po' la terra, mescolando ad essa della pietra pomice utile ad ovviare al problema. La fossa deve essere piuttosto profonda, per consentire alle radici di posizionarsi nella giusta maniera.

46

Combattete i parassiti

Dopo avere posizionato l'albero in fondo al fosso, non vi resta che ricoprire con la terra e annaffiarlo abbondantemente. Una cosa molto importante per il suo sviluppo è che dovete trovare un posto abbastanza soleggiato per evitare che i parassiti prendano il sopravvento facendo ammalare l'albero ancora molto delicato. L'annaffiatura abbondante dovrà essere costante per almeno 15/20 giorni. Dopo questo periodo di tempo, potete cominciare a diminuire la quantità. Quando l'albero sarà già abbastanza maturo, potrete anche stare dei giorni senza annaffiarlo, poiché riesce a mantenersi perfettamente in forza con le semplici precipitazioni periodiche.

Continua la lettura
56

Prestate attenzione alle gelate

Evitate di coltivare questa pianta in zone dove si verificano frequenti gelate in inverno o comunque dove le temperature scendono notevolmente: bastano anche pochi gradi sotto lo zero per causare danni irreparabili, se non addirittura la morte dell'arbusto. Il vento forte, l'eccessiva umidità e le piogge abbondanti potrebbero essere fattori dannosi per la crescita dell'ulivo. Se seguirete tutti i consigli di intervento e manutenzione, avrete nel vostro giardino un ulivo sano e forte. E che vi donerà olive davvero di prima qualità. Oltre a rappresentare un elemento verde che donerà nuovo splendore e fascino al vostro spazio all'aperto.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Evitate di piantare l'albero di ulivo in zone fredde, umide e ventose.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come potare un albero di ulivo secolare

L’ulivo è una pianta da frutto originaria del Medio Oriente. Il suo impiego ha origine sin dall'antichità nel campo dell'alimentazione grazie ai suoi frutti (le olive) e nel campo curativo. Le piante d'ulivo si dividono in tre gruppi: le varietà...
Giardinaggio

Come innestare l'ulivo

Per quanto riguarda la pianta dell'ulivo, l’innesto permette delle ottime possibilità di radicamento e una buona qualità di produzione. Difatti, l'ulivo fa fatica a riprodurre bene per seme, altrimenti darebbe vita in prevalenza a varietà selvatiche...
Giardinaggio

Come piantare un ulivo secolare

L'ulivo appartiene alla categoroa delle piantae sempreverdi. Grazie alla fotosintesi clorofilliana, le sue foglie sono grandissime produttrici di ossigeno. Dalla spremitura dei suoi frutti invece, si ottiene l'olio: il condimento per antonomasia di ogni...
Bricolage

Come realizzare una cornice di rami d'ulivo

Il legno di olivo si può lavorare molto bene e permette di realizzare numerosissimi oggetti pregiati. Ciò che stupisce e ruba l'occhio è senza dubbio la bellezza conferitagli dal suo colore giallastro con venature nere. Gli artigiani che utilizzano...
Giardinaggio

Come interrare una pianta di ulivo

Avete la passione per le piante d'ulivo e vi piacerebbe averne una in giardino? Molto probabilmente saprete già che uno dei modi è quello di piantare un seme sul terreno, ma si tratta di una strada avventurosa ed impervia, poiché non è garantito il...
Giardinaggio

Come potare un albero di ulivo

La potatura dell'ulivo rappresenta un intervento di grande importanza, in grado di coniugare l'aspetto funzionale alla valenza estetica ed ornamentale, data da una chioma ben disciplinata ed armoniosa. La corretta asportazione dei rami garantisce alla...
Giardinaggio

Come piantare degli alberi d'ulivo in giardino

Gli alberi d'ulivo sono particolarmente diffusi nell'area mediterranea dove, grazie ai suoi frutti, viene prodotto un olio tra i migliori dell'intera Europa. L'ulivo è una pianta molto longeva, che necessita di spazio dal momento che raggiunge dimensioni...
Giardinaggio

Gli errori più comuni nella potatura dell'ulivo

L’ulivo è un albero dalla forma cespugliosa, con una chioma eccessivamente ampia e cilindrica. La pianta, visto la sua grandezza, è sostenuta sempre da fusti robusti, insediati fortemente nel terreno. Tenendo in considerazione che qualsiasi tipo di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.