Come coltivare la Geum Coccineum

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La Geum Coccineum è una pianta che si presta molto per decorare le aiuole e che da adulta raggiunge anche i 30 centimetri di altezza. La caratteristica principale è tuttavia la notevole quantità di boccioli che si sviluppano e danno vita a dei piccoli e coloratissimi fiorellini. La pianta inoltre non necessita di cure particolari ma soltanto di alcune tecniche atte a massimizzare il risultato. A tale proposito, ecco una guida dettagliata su come coltivare la Geum Coccineum.

26

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Geum Coccineum
36

Per identificare questa specie di pianta non è difficile; infatti, basta osservare le foglie che sono disposte soltanto alla base. I fiori si sviluppano invece su degli steli lunghi e formano una sorta di corolla di cinque petali. In genere il colore è un arancione intenso. Al momento della scelta della pianta, è tuttavia consigliabile prenderne una con delle foglie verdi, ben lucide e senza alcuna macchia.

46

Prendersi cura del fiore è poi abbastanza semplice e tutto sommato poco impegnativo. Nello specifico si tratta di tagliere i rami secchi che crescono in prossimità della base. Anche il terriccio deve essere adeguato e quindi con un PH leggermente acido e possibilmente con l'aggiunta di torba sminuzzata, ideale per tenere la pianta umida specie nel periodo estivo. Le innaffiature sono di tipo giornaliero e comunque ogni volta che il terreno appare piuttosto asciutto.

Continua la lettura
56

La Geum Coccineum è una pianta che ama stare all'ombra, in un luogo fresco e discretamente arieggiato. Può restare anche sotto il sole pieno, ma l'importante è che il terreno rimanga sempre umido. Inoltre riesce a ben sopportare il freddo tanto è vero che le foglie riescono a resistere intatte da un anno all'altro. La pianta, è quindi ideale da tenere all'aperto.

66

Per quanto riguarda le tecniche di concimazione da adottare conviene optare per dei prodotti a lento rilascio nei mesi della Primavera. In autunno, invece, è meglio aggiungere al terreno del letame di origine animale, oppure semplicemente delle foglie secche con cui effetuare una buona pacciamatura. Con tutte queste piccole e semplici accortezze si riesce quindi a coltivare al meglio la Geum Coccineum, senza alcun problema, e soprattutto con una fioritura rigogliosa e coloratissima ogni anno. Infine per evitare l'attacco di afidi, il consiglio è di usare soltanto delle sostanze naturali che sono per lo più erbicidi, e che vanno nebulizzati su tutta la struttura subito dopo un'abbondante innaffiatura.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come Coltivare La Veronica A Foglie Lunghe

Quello delle piante è un mondo vasto e molto affascinante. Conoscerlo ci consente di poter coltivare nel migliore dei modi le piante che più ci ...
Giardinaggio

Come coltivare le fragole

Se ami le fragole e possiedi un giardino (o anche un terrazzo), puoi dedicarti alla coltivazione di questa pianta, e gustare i suoi squisiti frutti ...
Giardinaggio

Come coltivare il papiro

Il papiro è originario dell'Africa tropicale. Era molto diffuso nel delta del Nilo, dove ha avuto origine il suo impiego come materiale di supporto ...
Giardinaggio

Come coltivare i pomodori

La pianta del pomodoro, che è originaria del Sud America, viene coltivata comunemente per l'uso alimentare. Dei suoi frutti, i pomodori, se ne fa ...
Giardinaggio

Come coltivare il timo

Il Timo è una pianta aromatica che non necessita di particolari condizioni climatiche, infatti la si può trovare sia in montagna che in pianura, ma ...
Giardinaggio

Come coltivare una pianta di Astro

Astro, nome scientifico Aster: ossia stella, dal greco antico. La scelta non è casuale,
bensì un omaggio alla forma dei suoi fiori. Una pianta di ...
Giardinaggio

Come coltivare il tamarillo

Possedere un giardino pieno di piante, colorato e variegato è cosa piuttosto comune. Molte sono le varietà di piante e fiori che si possono trovare ...
Giardinaggio

Come coltivare l'orchidea cattleya

In questo articolo vogliamo aiutarvi a capire come poter riuscire a coltivare l'orchidea, ed in particolare un tipo di questa pianta, davvero unica nel ...
Giardinaggio

Come coltivare le ortensie in vaso

Le ortensie sono delle piante ornamentale arbustive, che si caratterizzano per la loro grande infiorescenza sferica, formata da tanti piccoli fiori di colore bianco, azzurro ...
Giardinaggio

Come coltivare fagiolini in casa o in giardino

In un orto ben organizzato, non possono mancare verdure e fagiolini. Ogni pianta è capace di dar vita a molti esemplari, risulta molto semplice, la ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.