Come concimare piante da frutto

di M. R. difficoltà: difficile

Come concimare piante da fruttoLeggi Molto spesso sentiamo parlare di concimazione. Ma cos’è e perché è davvero così importante? La concimazione altro non è che un insieme di tecniche e pratiche che consentono di dare fertilizzanti al terreno, in modo da nutrirlo e renderlo produttivo. Questo è necessario perché le piante, alberi o altro che piantiamo nel nostro giardino o nelle nostre campagna, ha un bisogno continuo di protezione e nutrizione. Grazie alla concimazione qualsiasi agricoltore riuscirà ad ottenere e modificare non solo la quantità di frutti raccolti, ma anche la qualità degli stessi. Quindi la concimazione aiuterà il contadino ad avere un raccolto migliore. Le piante per crescere hanno bisogno di tutti gli elementi nutritivi, come acqua, ferro, azoto, fosforo e potassio, che non sempre riescono a trovare nel terreno in cui sono inserite e proprio per questo motivo occorre praticare la concimazione. Naturalmente ogni pianta avrà bisogno di un tipo particolare di nutrimento. Vediamo bene come avviene la concimazione delle piante da frutto.

1 Come concimare piante da fruttoLeggi Le piante da frutto richiedono tre tipi diversi di concimazione: quella d’impianto o di fondo, quella d’allevamento e quella di produzione. La concimazione d’impianto, viene anche chiamata di fondo. Questo tipo di concimazione viene fatta prima di interrare o della messa a dimora le piante da frutto e prevede prevalentemente l’uso del letame come concime. Questo tipo di concimazione avviene in seguito a delle analisi che vengono fatte sul terreno, per vedere in modo appropriato che genere di elementi nutritivi mancano allo stesso. Poiché spesso capita che il letame o stallanico (letame fresco) non è facilmente trovabile, i contadini lo sostituiscono con dei residui solidi urbani o con dei fanghi di depurazione. Il letame va interrato e poi coperto da altro terreno. Per far questo occorre prima di tutto arare la terra con la motozappa o con il badile, in modo da formare una sorta di buca, propriamente detta solco, e poi attraverso la forca depositare il letame e coprirlo con il terreno che è stato alzato precedentemente, frantumando le zolle con l’aiuto della vanga. Di solito la concimazione d’impianto viene fatta durante la fine dell’autunno e l’inizio dell’inverno, in modo che verso la stagione primaverile si possano mettere a dimora le piante.

2 Come concimare piante da fruttoLeggi L’altro tipo di concimazione delle piante da frutto è quella chiamata di allevamento e questa parte dalla messa a dimora finché le piante da frutto non iniziano a produrre. In genere questo tipo di coltivazione dura in media 3 anni e serve in particolare a permettere alle piante da frutto di sviluppare e produrre molti frutti. Durante questa fase i concimi che vengono usati, sempre in base a delle analisi che vengono effettuate su terreno e piante, sono di solito i concimi minerali come quelli a base di azoto, grazie al forte impatto che ha sul terreno.

Continua la lettura

3 Come concimare piante da fruttoLeggi L’ultima fase di concimazione delle piante da frutto, è quella di produzione.  Questa fase inizia più o meno con la primavera fino alla fine del periodo autunnale, quando ora mai le piante sono giunte alla loro fase di riposo vegetativo. Essendo una fase di concimazione che assiste le piante da frutto per tre stagioni, vengono dati concimi diversi in base alla stesse.  Approfondimento Come concimare un vigneto (clicca qui) Durante la stagione primaverile ed estiva, il concime dato è a base di azoto e poco fosforo e potassio, mentre nell’ultima stagione, quella autunnale viene dato al terreno un concime a base prevalente di fosforo e potassio, con l’aggiunta in piccole quantità di ferro e magnesio. Quest’ultima parte della concimazione è la più importante per le piante da frutto, poiché è il periodo in cui il terreno richiede maggior attenzioni e maggior sostanze nutritive, consumate durante la frutticazione. In questo periodo il terreno degli alberi da frutto riesce a riequilibrare e ripristinare la sua fertilità, in modo da trovarsi pronto per la nuova fase di produzione.. 

Come concimare il terreno con il letame Come concimare il prato Come concimare gli alberi grandi del giardino Giardinaggio: guida alle concimazioni primaverili

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili