Come concimare piante da frutto

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Gli alberi da frutto rendono caratteristico anche un semplice spazio aperto. Che siano poche piante o un intero orto, esse però si devono trattare bene. È necessario infatti seguire tempi e procedure specifiche. Grazie a ciò, esse potranno crescere e produrre nel migliore dei modi. Dunque per rendere efficiente un albero, è importante somministrare diversi elementi nutritivi nel momento giusto. In particolare, macroelementi essenziali per la crescita sono l'azoto, il fosforo e il potassio. Il loro quantitativo però si dovrà scegliere in base al tipo di terreno, al clima, alla disponibilità di acqua e alla stagione. La concimazione ha come obiettivo principale quello di evitare eventuali carenze nutritive e rendere il terreno sempre fertile. Ecco quindi in dettaglio come concimare piante da frutto.

26

Occorrente

  • Concime da scegliere in base alle esigenze del terreno
  • Acqua per irrigare
36

Le piante da frutto si possono concimare in tre momenti separati dell'anno. La prima concimazione è prevista nel periodo autunnale, poi in quello primaverile e infine nel periodo estivo. La concimazione nei periodi più freddi è fondamentale, in quanto il terreno ha un gran bisogno di elementi nutritivi, precedentemente ceduti alla pianta durante la fruttificazione. In questo modo esso potrà ripristinare la propria fertilità. Dunque un primo passo da fare, è valutare le condizioni della terra. Ad esempio un suolo argilloso assorbe a fatica il fosforo perché è povero di microrganismi. Al contrario, un terreno troppo morbido perde molto azoto. Di solito in primavera ed estate il concime deve essere fondamentalmente a base di azoto. Viceversa, in autunno il terreno necessita di fosforo e potassio.

46

Una volta compreso il tipo di concime da utilizzare e quando utilizzarlo si passa alla seconda fase. Bisogna infatti scegliere il tipo di concime da utilizzare. In commercio ne esistono di svariati tipi. Ci sono i granulari, quelli liquidi, quelli a lenti cessione, i complessi e gli organici. In base alle esigenze e al tipo di suolo si potrà acquistare quello ideale. I prodotti liquidi per esempio sono più semplici da utilizzare e dosare. Inoltre si assorbono più velocemente.

Continua la lettura
56

Dopo aver acquistato il letame, bisogna dunque concimare la pianta. Le tecniche cambiano a seconda del tipo di concime acquistato. Quello liquido si deve distribuire attraverso la tecnica della fertirrigazione. Ciò significa che esso si diluirà nell'acqua da utilizzare per l'irrigazione. Vi è inoltre la possibilità, in questo caso, di distribuire nel tempo la somministrazione delle sostanze nutritive, in base ai diversi momenti del ciclo produttivo. Il concime granulare invece, si può semplicemente distribuire ai piedi della pianta o sparpagliare sul terreno.
L'ultima tecnica è la concimazione fogliare. Essa serve per somministrare gli elementi nutritivi in piccole quantità per volta. Questo tipo di pratica, punta infatti sull'attitudine delle foglie ad assorbire acqua e sali minerali.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • E' importante una buona irrigazione del terreno sia prima che dopo la concimazione.
  • Attenersi sempre alle istruzioni dei concimi, per quanto riguarda tempi e modi di distribuzione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come concimare l’orto

La concimazione del terreno è un'operazione fondamentale e necessaria al mantenimento, in buona salute, del nostro orto e delle piante che lo compongono. Naturalmente, praticando noi stessi questa utile e necessaria operazione, avremo la reale opportunità...
Giardinaggio

Come e quando concimare prato

Quando si decide di comprare una casa, molte persone si assicurano che questa abbia un ampio spazio esterno dove poter fare un'ampia zona verde, questo perché la cura e l'allestimento di un giardino per alcune persone è un hobby insostituibile in quanto...
Giardinaggio

Come concimare un vigneto

La concimazione di un vigneto ha il principale obiettivo di fornire alle piante delle sostanze, volte a migliorarne la nutrizione, tramite l'apporto di alcuni elementi, quali azoto, fosforo e potassio. Per tale ragione, si modificano le caratteristiche...
Giardinaggio

Come concimare i bonsai nella maniera corretta

La tecnica del bonsai è nata in Cina e si è sviluppata successivamente in Giappone. Qui, nel corso dei secoli, è divenuta una vera e propria arte. Sono tra le piante più delicate e bisognose di cure in assoluto ed incarnano la filosofia Zen. Il Bonsai...
Giardinaggio

Come concimare il terreno in maniera corretta

La concimazione del terreno è una pratica eseguita ciclicamente per rendere la terra più produttiva e favorire la crescita sana e rigogliosa delle piante. Proprio come noi necessitiamo di cibo, anche la pianta ha bisogno di nutrimento: altrimenti avrà...
Giardinaggio

Come concimare l'orto con lo stallatico pellettato

Quando arriva la bella stagione, una delle attività a cui ci si dedica più frequentemente, è la sistemazione di orti, giardini e balconi. Concimare è un'operazione obbligatoria se si vogliono ottenere ortaggi, piante e fiori rigogliosi, ma non certamente...
Giardinaggio

Come concimare il prato

Non è per niente facile avere un prato curato al meglio e solamente concimandolo adeguatamente, otterremo il miglior risultato e potremo goderci un verde intenso e rasserenante affacciandoci alla finestra che da sul nostro giardino, oltre che ad una...
Giardinaggio

Come Concimare Il Prato Con Il Compost

Sono in molti a pensare che nella stagione invernale il prato non necessiti di manutenzione, eppure per affrontare la rinascita primaverile, affinché quello che verrà piantato trovi terreno fertile, sarebbe opportuno concimare il manto erboso. Se hai...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.