Come confezionare un collo a sciarpa

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Durante i mesi invernali, quando il freddo diventa pungente, è preferibile indossare capi d'abbigliamento caldi ed accessoriati in modo da potersi coprire molto bene. Se siete appassionati di lavoro manuale di sartoria e volete realizzare una bella giacca da indossare nei giorni più freddi, e non sapete come fare, seguite attentamente i suggerimenti che trovate in questa semplice guida e potrete facilmente confezionare un bel collo a sciarpa da applicare alla vostra giacca oppure potete indossarlo da solo, sopra il vostro cappotto o piumino preferito.

27

Occorrente

  • Carta modello, stoffa, metro da sarta
37

Realizzare un collo a sciarpa non è per niente difficile, vi basterà prendere la misura esatta del giro collo sul dietro della giacca o camicia, dipende da cosa volete creare, e poi sul carta modello dovete disegnare la metà del giro collo ed in più la lunghezza della sciarpa che volete che formi il vostro collo. Se preferite cucire la sciarpa anche sulla parte del davanti, dovete misurare tutto il giro collo e disegnarlo sul carta modello, utilizzando sempre la metà della misura che avete preso. Se invece volete realizzare un giro collo a sciarpa che ricopra l'intero scollo della vostra giacca, dovete sempre prendere la misura esatta del giro collo e poi sempre sul carta modello disegnarne il collo, però questa volta dovete misurare anche l'intero giro delle due metà davanti della vostra giacca.

47

Quando avrete realizzato il carta modello esatto e preciso di misure, dovete poggialo sulla stoffa e fermarlo con gli spilli da sarta, disegnate i contorni con il gesso da sarta, ricordate che dovete sempre mettere la stoffa in doppio. Fatto questo potete levare il carta modello ed applicare il collo alla giacca, fermate con gli spilli prima il centro della scollatura del dietro al collo, poi fermate i due lati finali del collo della giacca e della sciarpa. Adesso prendete ago e filo ed imbastite con precisione tutto il giro collo, quando avete finito potete passare tutto sotto la macchina da cucire. Potete confezionare anche un collo a sciarpa senza applicarlo alla giacca, ma lasciarlo libero da utilizzare come scalda collo ed utilizzarlo così su tutte le giacche o altro abbigliamento desiderato.

Continua la lettura
57

Se volete creare un collo a scialle come scalda collo, dovete però foderare il vostro collo, e potete adoperare sia la stessa stoffa, oppure un'altro colore in modo da poterlo usare double face. Per poter confezionare lo scalda collo a sciarpa, non dovete fare altro che sovrapporre le due stoffe dal rovescio e dopo averle imbastite accuratamente, passate sotto la macchina da cucire e girate il collo dal lato diritto, avendo cura di lasciare una piccola parte aperta per poterlo girare. Con ago e filo cucite la parte che è rimasta aperta, stirate il collo e potete indossarlo.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Alla fine del collo a sciarpa potete fare un bordino di pizzo ad uncinetto
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come fare i tasconi su una sciarpa di lana

Gli accessori a maglia, tipo guanti, cappellini e sciarpe hanno una loro estetica, dalle linee morbide ed allo stesso tempo eleganti. I lavori fatti in casa hanno un gusto unico e personale. L'inverno è la stagione giusta per indossare fantastiche sciarpe...
Cucito

Come fare una sciarpa all'uncinetto con la fettuccia

Oggi vi mostriamo un accessorio perfetto per conferire una maggiore "personalità e per rendere "unico" un qualsiasi abito a tubino nero. Si può facilmente lavorare la sciarpa con l'utilizzo dell'uncinetto. Tuttavia, essa si realizza con una serie di...
Cucito

Come creare una sciarpa in pile

Nelle giornate caratterizzate da un clima piuttosto rigido, è molto importante non solo l'indossare un giubbotto imbottito e dei guanti, ma anche una comoda ed elegante sciarpa. Tuttavia, alcune di quest'ultime, in commercio hanno un prezzo decisamente...
Cucito

Come trasformare una sciarpa in uno scaldacollo

Oggi vi proponiamo come trasformare una sciarpa in uno scaldacollo. Vi sembrerà magari strano, però non è difficile. Vi occorre tantissima precisione ed una manualità discreta. Con delle mosse semplici, facili e poche, avrete subito un accessorio...
Cucito

Come realizzare una sciarpa a smerlo

Lo smerlo è un punto di ricamo molto antico, ma sempre attuale per la creazioni di pezzi da corredo ma anche per la realizzazioni di moderni capi di abbigliamento. Lo smerlo è un punto ad intaglio che si esegue senza l'uso del telaio, se si è esperti...
Cucito

Come convertire una sciarpa in coprispalle

Il coprispalle è un indumento che può darvi un tocco di originalità al vostro look. Usato da moltissimi anni per riscaldare lavoratori e lavoratrici in tutto il mondo, oggi è un'ornamento indispensabile per le serate di eleganza. Questo tipo si può...
Cucito

Come creare una sciarpa con chiusura a bottone

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come poter creare, con le proprie mani e la propria fantasia, una sciarpa con la chiusura a bottone. Cercheremo di creare tutto ciò grazie al metodo del fai da te e del bricolage, che...
Cucito

Come realizzare un coprispalle con una sciarpa

Molto spesso ci capita di aprire l'armadio e di essere insoddisfatte dei nostri capi d'abbigliamento. Magari non sono più di moda o non ci stanno più bene, quindi l'unica soluzione sembrerebbe quella di gettarli via per far spazio a nuovi abiti. Ma...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.