Come conservare una rosa con la cera

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Lo splendore dei fiori che sbocciano è uno spettacolo in grado di stupire e affascinare ogni volta. Eppure la bellezza eterea dei fiori tende a svanire molto velocemente, appassendo inesorabilmente. Come possiamo mantenere allora inalterata la freschezza di una rosa appena colta? Andiamo allora a scoprire insieme come conservare una rosa con la cera.

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Rosa
  • Candela di vera cera, bianca e priva di coloranti
  • Pinza per ciglia
  • Vaschetta di plastica
  • Pennello piccolo a setole morbide
  • Pentolino
  • Filo di ferro
37

Il primo step è quello di prendere la rosa prescelta, grande e in piena fioritura. Prima di procedere con la cera, se lo desideriamo, possiamo verniciare il fiore con una bomboletta spray del colore che preferiamo. Anche se in fondo, i colori naturali sono sempre i migliori. Per realizzare comunque una rosa particolare tingendola con un colore diverso, ricordiamoci di lasciarla asciugare perfettamente prima di procedere. Una volta fissato il colore, possiamo proseguire con le operazioni di conservazione del nostro fiore.

47

Per prima cosa teniamo sempre a mente che questo progetto prevede l'uso di fiamme e di cera fusa. Evitiamo quindi di coinvolge i bambini troppo piccoli. In un pentolino andiamo ora a far liquefare a bagnomaria una candela bianca e priva di coloranti. Eliminiamo quindi il cordino dalla cera, che deve essere completamente fusa. Andiamo ora a posizionare la rosa, pulita ed asciutta, ben distesa in un contenitore basso di plastica. Procediamo versando la cera sul fiore molto lentamente, prestando attenzione a non piegare i petali con il suo peso. Con una pinzetta per le ciglia, spostiamo leggermente i petali per far colare la cera ovunque.

Continua la lettura
57

Ora, giriamo molto delicatamente la rosa nel contenitore e lasciamo sgocciolare la cera anche sull'altro lato del fiore, ripetendo l'operazione con le pinzette. È importante accertarsi che la cera abbia ricoperto bene l'intero fiore, in modo da evitare che in futuro possano crearsi delle muffe. Lasciamo quindi raffreddare il fiore per alcuni minuti. Utilizzando un pennellino, sempre con mano leggera, andiamo a posizionare bene i petali per creare delle striature che daranno vita a particolari effetti ottici. Lasciamo quindi raffreddare completamente. Teniamo sempre a mente che il fiore così ottenuto risulta estremamente fragile, quindi dovrà essere maneggiato il meno possibile e comunque in maniera delicata.

67

Un metodo alternativo consiste nell'immergere i fiori a testa in giù nella cera precedentemente fusa e quindi lasciarli asciugare appesi, sempre capovolti.
In questo caso, però, sarà bene avvolgere del filo di ferro intorno al gambo, facendolo passare fin dentro la corolla. In questo modo il peso della cera non rischierà di staccare o rompere i petali.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per creazioni perfette, scegliamo sempre fiori perfettamente sani e privi di ammaccature
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come realizzare divertenti candeline in fiore con cera d'api

Una candela riesce sempre a infondere ad un ambiente un’atmosfera tutta speciale. La cera d’api, poi, sembra avere in sé qualcosa di antico ...
Bricolage

Come realizzare una coroncina portacandele con fiori di peonia e calle in cera

Il fai da te può salvare molte situazioni e spesso, addirittura, renderle più eleganti, creative e raffinate. Se sei alla ricerca di un bel regalo ...
Bricolage

Fatti in casa: candele artistiche

Con questa guida impariamo a fare delle candele artistiche con semplicità. La guida verrà strutturata in passi semplici e veloci, così potremmo capire come creare ...
Altri Hobby

Come imbalsamare i fiori freschi

Spesso alcuni fiori hanno per voi un significato molto particolare, perché vi fanno tornare in mente un evento importante della vostra vita, proprio per questo ...
Bricolage

Come creare una candela galleggiante

Le candele hanno sempre avuto un grande fascino, rendono l’ambiente più caldo, più intimo e inoltre danno un senso di pace. Le candele galleggianti ...
Bricolage

Come fare dei portacandele con le arance

Il fai da te, è oramai diventato una vera e propria arte che permette, alla propria creatività, di esprimersi in mille modi diversi. Bastano un ...
Bricolage

Come Realizzare Delle Sculture In Cera Modellabile

L'arte è una delle forme di espressione che consentono di esprimere noi stessi e il nostro estro creativo in diversi modi, e con le ...
Bricolage

Come decorare con la cera una candela con motivi floreali

Creare oggetti fatti a mano è una vera passione. Mette in moto la nostra creatività e fantasia; per questo è molto utile farlo insieme a ...
Bricolage

Come fare delle candele natalizie profumate

Una candela è un blocco di cera con stoppino incorporato che viene acceso per fornire luce e calore. Realizzare candele Natalizie profumate è un lavoro ...
Altri Hobby

Fiori con la carta igienica: 5 idee da realizzare con i bimbi

Al giorno d'oggi è difficile condividere con i bambini un'attività creativa perché quasi tutti i giochi materiali sono stati sostituiti dai videogame. Come ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore degli stessi, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.