Come costruire mattoni o piastrelle in cemento

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Spesso capita che per realizzare dei lavori di bricolage si ha bisogno di un mattoncino o di una piastrella di una determinata misura per completare un muretto, per innalzarlo magari di qualche centimetro. Non sempre però si riescono a trovare mattoni e piastrelle di cemento delle dimensioni desiderate. Per evitare questo problema è opportuno avere delle informazioni su come si possono costruire mattoni o piastrelle con il metodo fai da te. Vediamo insieme come procedere.

26

Occorrente

  • Scatole di cartone
  • Cemento
  • Sabbia fine
  • Nastro adesivo
  • Acqua
  • Secchio
  • Spatola
36

Acquistate il materiale necessario

Come prima cosa recatevi presso un negozio che vende articoli per il bricolage. Comprate un paio di kg di cemento e lo stesso quantitativo di sabbia. Se dovete realizzare pochi mattoni è consigliabile utilizzare il cemento a presa rapida. Successivamente costruite gli stampi per colare il cemento ed avere la tipica forma del mattone o della piastrella. Utilizzando delle scatole di scarpe, ritagliate 2 rettangoli lunghi 20 cm ed alti 7 ed un'altra coppia di cm 10 x 7. Questo materiale è l'occorrente per un mattone. Mettete in fila sul tavolo il rettangolo lungo e quello corto, poi di nuovo il più lungo e quello più corto. Durante questa operazione è necessario fare attenzione affinché i rettangoli combacino perfettamente.

46

Inserite una reticella alla base della forma

Stendete quindi lungo i 4 rettangoli una striscia di nastro adesivo abbastanza largo. Chiudete i 4 pezzi con lo scotch all'esterno, ripiegate a forma di scatola e sigillate con altro adesivo. Il risultato è un contenitore di 7 cm di altezza senza fondo o coperchio, ma con solo pareti laterali. Tutte le forme devono essere assemblate in base alla misura che occorre. La stessa procedura vale anche per le piastrelle; se la mattonella ha un lato di 50 cm deve essere spessa almeno 3 cm. Inoltre, per evitare che si spezza è opportuno inserire una reticella alla base della forma. A questo punto impastate il cemento all'interno di un secchio, utilizzando un'apposita spatola.

Continua la lettura
56

Raccogliete l'impasto con la spatola

Per 5 mattoni delle dimensioni indicate sopra occorre miscelare 1 kg di cemento ad 1 kg di sabbia, mescolare ed aggiungere l'acqua. L'impasto deve risultare abbastanza solido e ben lavorato. Posizionate le forme su una base di cartone e mettetele nel posto in cui devono riposare. Raccogliete l'impasto con la spatola, versatelo negli stampi con delicatezza, riempite fino ai bordi e livellate. Bisogna tenere ferme per un paio di minuti le sagome per fare assestare il cemento. Se utilizzate il cemento rapido i mattoni, saranno pronti dopo circa un'ora. In ogni caso, prima di sformarli ed impiegarli, è consigliabile aspettare almeno un giorno. Una volta che l'impasto si sarà indurito rimuovete il cartone. Infine, per completare il lavoro, è opportuno lisciare la superficie con la carta vetrata. Buon lavoro.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se dovete realizzare pochi mattoni è consigliabile utilizzare il cemento a presa rapida.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come rifinire un forno a legna

Se ci rechiamo in un centro che vende prodotti per la casa e arredi per giardino, è facile individuare in bella mostra diversi barbecue e forni a legna i muratura che sono realizzati in modo da doverli solo installare. Se quindi abbiamo l'intenzione...
Casa

Come eseguire la pavimentazione a secco

La pavimentazione a secco è una soluzione innovativa che permette di di risolvere diversi problemi di infiltrazioni e umidità. In questa tecnica infatti non si utilizzano i massetti o la posa a colla, che non permettono il drenaggio dell'acqua. Inoltre...
Giardinaggio

Come rimediare a pavimenti scivolosi nel nostro giardino

Le zone dei pavimenti che creano maggiori problemi durante l'asciugatura sono quelli ombrosi. Questo perché l'acqua si mantiene per colpa dell'umidità che si viene a formare. Di conseguenza, bisogna aspettare svariate ore prima che si verifichi la totale...
Casa

Come vetrificare una piastrella con un tovagliolo

Le piastrelle vetrificate sono utilizzate per la pavimentazione nell'architettura moderna. Queste piastrelle sono comunemente usati per case, uffici, studi, parchi, luoghi di culto e in molte altre strutture edilizie. Si tratta di comuni piastrelle di...
Casa

Come eliminare una parete in mattoni

Se nella nostra casa abbiamo una parete che è stata innalzata con dei mattoni, ed intendiamo demolirla magari per accedere ad un vano adiacente, possiamo farlo senza necessariamente rivolgerci ad esperti del settore, purché seguiamo delle specifiche...
Casa

Come posare un pavimento di piastrelle in cotto

Il pavimento di piastrelle in cotto è un tipo di pavimentazione molto utilizzato e apprezzato sia per gli ambienti sia per esterni, che per quelli interni. Le piastrelle in questo materiale sono molto comode e facili da montare e detergere. Infatti queste...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un muro rotondo

Se per il nostro giardino, abbiamo bisogno di costruire un muro circolare per fare una recinzione, oppure crearne uno per un'aiuola e con all'interno abbondante terriccio per poi piantarvi un albero, possiamo eseguire il lavoro procedendo con una tecnica...
Bricolage

Come costruire un forno a legna

Chi ha un giardino in casa avrà sicuramente sognato un bellissimo forno a legna da usare nelle serate con gli amici o semplicemente con la vostra famiglia.In commercio ne esistono svariati modelli con costi più o meno adatti ad ogni tasca ma, se poteste...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.