Come costruire un allarme casalingo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La sicurezza nelle nostre case è una delle cose fondamentali per vivere una vita serena. Vi sono svariati modi e consigli per mettersi nelle condizioni di rendere sicura la propria casa.
Avere un sistema di allarme efficiente è quindi necessario ad evitare brutte sorprese. In commercio esistono tantissime marche e dispositivi differenti, con sistemi anche piuttosto complessi. Ma un sistema di allarme professionale ha un costo molto elevato. Prima di tutto è bene dotarsi di planimetria generale in maniera tale da comprendere e studiare quelli che possono essere i punti deboli così da porre rimedio. In questa guida vedremo nel dettaglio come costruire un allarme casalingo. Siamo però consapevoli che questo grande escamotage non rende la nostra abitazione ladro repellente, per questo esistono infatti gli allarmi, vediamo come costruirne uno in casa.

26

Occorrente

  • Portabatteria per batteria da 9 volt
  • Forbici
  • Mollette da bucato
  • Scotch trasparente
  • Nastro isolante
  • Perforatore per carta
  • Filo di nylon
  • Campanello
  • Colla
36

Idee iniziali

Passiamo ora alla costruzione vera e propria del nostro allarme totalmente fai da te. Togliete la guaina in plastica dalle estremità dei due fili della corrente e dai due fili del porta batteria. I fili vanno spelati per poco più di un centimetro.
Avvolgete l'estremità di un filo attorno ad uno dei due lembi di una molletta da bucato in modo che, quando non starete stringendo la molletta, i fili si tocchino all'altra estremità della molletta. Quando invece stringete la molletta, i fili non si devono toccare. Avvolgete l'estremità libera del secondo filo attorno all'altro limbo della molletta.
Prima di tutto è necessario adottare delle misure di prevenzione. Avere degli infissi a prova di ladro è un ottimo inizio. I nuovi infissi presenti nel mercato, dalle finestre alle porte d'ingresso, sono infatti studiati non solo per isolare la casa dai fattori climatici esterni ma anche, e sopratutto per garantire la sicurezza dei suoi abitanti.

46

Idea iniziale

Come prima cosa posizionate la pila da 9 volt nel porta-batteria. Attaccate con il nastro isolante la pila a una estremità del rettangolo di cartone più grande.
Incollate con nastro adesivo una delle estremità piatte della molletta al rettangolo di cartone su cui avevate già incollato il porta-batteria. Incollate il campanello al cartone con la colla. Collega uno dei fili del porta-batteria a una estremità del campanello, avvolgendo la parte esposta del filo attorno alla vite. Connettete l'estremità dell'altro filo che proviene dal porta-batteria con l'estremità libera di uno dei due fili della corrente che avete attaccato alla molletta. Per far questo avvolgete tra loro le estremità spelate dei due fili e avvolgetele con nastro isolante per tenerle collegate tra loro. Attaccate la parte esposta di questo filo sull'altra parte del campanello. Questo tipo di allarme, per quanto possa essere studiato alla precisione, ha però dei punti deboli, è sicuramente un buon inizio, però non è sufficiente per tenere lontani dalla nostra casa eventuali malintenzionati; il mio consiglio è quindi quello di utilizzarlo il tempo necessario e sufficiente per mettere da parte i soldi e comprarne uno che ci possa garantire sotto tutti i fronti.

Continua la lettura
56

Per concludere

Con il perforatore fate dei buchi ai due lati del quadrato di cartone e legate in questi buchi due lunghi pezzi di filo di nylon. Aprite la molletta e inserite il pezzo di cartone tra i due lembi della molletta. Il campanello dovrebbe smettere di suonare. Decidete quale porta o finestra volete proteggere con l'allarme e incollate il pezzo di cartone sul muro vicino. Legate il filo di nylon alla maniglia della porta chiusa. Legate l'altra estremità del filo di nylon a una porta o finestra vicina o incollatela al muro con nastro adesivo trasparente. Quando la porta si aprirà, il quadrato di cartone cadrà fuori dalla molletta, i lembi dei fili connessi alla molletta si toccheranno e l'allarme suonerà. Buon lavoro.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Quando la porta si aprirà, il quadrato di cartone cadrà fuori dalla molletta, i lembi dei fili connessi alla molletta si toccheranno e l'allarme suonerà.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come cambiare la batteria dell'allarme

La batteria dell'allarme permette al sistema di operare anche durante un'interruzione di corrente. La maggior parte dei sistemi di allarme funzionano con una tensione di 12 volt e utilizzano una batteria al piombo sigillata, le cui dimensioni variano...
Altri Hobby

Come creare una molletta per capelli vintage

Molte donne che amano curare i propri capelli sono sempre alla ricerca di accessori che sappiano valorizzarli. Nel tempo libero, infatti, navigano in Internet alla ricerca di prodotti e oggetti originali che sappiano esaltare al meglio il proprio look....
Altri Hobby

Come installare un impianto di allarme

La casa, rappresenta per tutti il luogo in cui trovare riparo, calore ed intimità, un ambiente in cui ci si dovrebbe sempre sentire sicuri e protetti. Non sempre ciò avviene, quindi, per sentirsi maggiormente tranquilli, la scelta giusta è sicuramente...
Bricolage

Come installare un sistema d'allarme senza fili

Un sistema di allarme ha il compito di proteggere la propria abitazione, un garage o un qualsiasi locale dai ladri o da chiunque voglia introdurvisi puro non essendo autorizzato. Tali sistemi vengono venduti tranquillamente anche ai privati e possono...
Bricolage

Come fare una farfalla con una molletta

Il riciclo creativo è quanto di meglio si possa fare per evitare gli sprechi. Inoltre potrebbe anche rappresentare un ottimo modo e mezzo per sviluppare la nostra creatività e la nostra fantasia al meglio. Per cui, quando si ha del tempo a disposizione,...
Casa

Come fare un allarme laser per la casa

Non esiste un luogo in cui si desidera sentirsi maggiormente protetti della propria abitazione, ovvero il nucleo famigliare ed il posto dove vengono custoditi sia gli effetti personali che gli oggetti della vita quotidiana. Purtroppo la serenità della...
Bricolage

Come utilizzare le mollette da bucato

Tutti i giorni nelle faccende domestiche, siamo a contatto con le mollette per diversi motivi. Dal bucato che dobbiamo fare, ad eventuali chiusure di oggetti che dobbiamo compiere grazie alle mollette. Spesso blocchiamo pure le tende con le mollette....
Cucito

Come fare decori in feltro per le mollette chiudipacco

Il feltro è un materiale che si presta a innumerevoli utilizzi. Puoi sfruttarlo per decorare complementi d'arredo, piccoli oggetti o anche per realizzare gioielli design. La sua consistenza morbida e calda lo rende piacevole al tatto. Ecco un progetto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.