15

Come costruire un aquilone

tramite: O2O
Difficoltà: media

Introduzione

L'aquilone è uno dei giochi più antichi al mondo, e forse il più divertente che bambino possa avere da piccolo. Permette ai bambini di giocare all'aria aperta, rincorrerlo e divertirsi. L'aquilone è uno dei più antichi giocattoli per bambini e uno dei più comuni passatempi anche per gli adulti. L'aquilone è un oggetto che permette di divertirsi in totale serenità, specialmente se hai bambini i quali sicuramente ti avranno già chiesto numerose volte di possederne uno. Un aquilone consentirà ai tuoi bambini anche di appassionarsi nel guardarti mentre ne costruisci uno apposta per loro. In questa breve guida vi spiego quali sono i passi per poter costruire un aquilone senza troppe difficoltà. Si tratta di un procedimento piuttosto semplice da poter insegnare facilmente anche ai tuoi figli. In questa guida vedremo come costruire un aquilone attraverso pochi e semplici passaggi per donare al vostro bambino un gioco classico ma sempre divertente. Mettiamoci quindi all'opera immediatamente.

25

Occorrente

  • 1 foglio di carta lucida
  • 1 metro
  • della colla per legno
  • vari fili di seta colorati
  • delle forbici
  • una tronchesina
  • 1 bacchetta di legno spessa 0,5 cm e lunga 1 metro
  • dei colori da carta
35

La prima cosa da fare è procurarsi tutti i materiali che sono scritti nella sezione "occorrente" e tenerli tutti sul tavolo da lavoro. A questo punto devi prendere la bacchetta di legno lunga 1 metro, che serve per costruire l'armatura dell'aquilone, e tagliarla in due parti in modo da ottenere due bacchette, una da 60 e l'altra da 40 centimetri. Ora devi incrociare le due bacchette nel punto che è a circa 20 cm di distanza dall'estremità superiore della bacchetta da 60 cm e devi posizionare la bacchetta più piccola in senso ortogonale alla prima, proprio nella sua metà, cioè a 20 cm.

45

Una volta ottenuta la croce, bisogna fissarla incollando le bacchette nei punti di incrocio con della buona colla per legno. Per assicurare meglio la tenuta della croce occorre anche avvolgere dello spago più volte attorno agli angoli della croce, stringendolo molto. Alle quattro estremità della croce, conviene fare un piccolo taglio per far passare lo spago, tenendolo ben teso e legarlo con un nodo in corrispondenza del taglio. Una volta terminata l'armatura, devi prendere la carta lucida e riportare su di essa le misure della croce, aggiungendo un centimetro a ogni estremità, al fine di consentire un piccolo risvolto della carta sulle aste.

Continua la lettura
55

Quindi puoi decorare la carta lucida con i disegni che più ti piacciono, o meglio puoi farla decorare ai tuoi figli, della fantasia che preferiscono. Dopo aver ritagliato la carta, puoi metterla sulla struttura di legno e risvoltarne i lati. Alla fine devi rinforzare le estremità della carta lucida legando attorno ad esse dei fili di seta colorati, incrociati tra di loro. Quindi devi legare all'estremità inferiore un altro filo che è quello che deve sostenere l'intero aquilone. Ora puoi divertirti con l'aquilone insieme ai tuoi figli in una bella giornata ventosa al mare o in un ampio prato.
Realizzare un aquilone artigianale è alquanto semplice e divertente, ma se non si sa come fare basterà seguire le istruzioni di questa guida per fare tutto al meglio e in pochissimo tempo. Il vostro bambino ve ne sarà grato e si divertirà come un matto. Non mi resta quindi che augurarvi buon divertimento.
Alla prossima.

18

Come costruire un aquilone con le cannucce

tramite: O2O
Difficoltà: facile

Introduzione

A chi non è capitato, magari in spiaggia, prati o altre zone all'aperto, di vedere aquiloni colorati svolazzare per aria. Si tratta di un passatempo molto amato da grandi e piccini e praticato sia per gioco che in maniera professionale. Se ne siete amanti o desiderate provare a usarne uno per la prima volta, è possibile costruire un bellissimo aquilone con le proprie mani. Bastano alcune cannucce e pochi altri materiali spesso presenti in tutte le case o comunque molto facilmente reperibili. Vediamo come fare.

28

Occorrente

  • Cannucce
  • Colla liquida
  • Carta velina o carta pesta
  • Nastro adesivo
  • Spago
38

Innanzitutto occorre costruire lo scheletro dell'aquilone. Prendete due cannucce e inseritele una dentro l'altra in modo da formarne una più lunga. Posizionate quest'ultima assieme a una terza cannuccia normale in modo da formare una croce. La cannuccia più lunga costituirà l'asse verticale della croce mentre quella più piccola l'asse orizzontale. Ora unite i due pezzi al centro utilizzando del nastro adesivo, della colla oppure un semplice cordino di spago.

48

Ora che una parte della base dell'aquilone è pronta, procedete congiungendo le quattro punte della croce appena realizzata per mezzo di altrettante cannucce. Se necessario, accorciatele con un paio di forbici in modo che combacino perfettamente. Queste andranno a formare il perimetro dell'aquilone. Unite le cannucce appena posizionate alle punte della croce sempre per mezzo di nastro adesivo o colla. Se avete eseguito ogni passaggio con precisione, otterrete un rombo del quale le due cannucce centrali costituiranno le diagonali. Questo è lo scheletro portante del vostro aquilone.

Continua la lettura
58

Ora che la base è terminata, applicate uno strato di colla lungo tutte le cannucce e appoggiatela su un foglio di carta velina o carta pesta in modo da incollarcela sopra. Aspettate qualche ora affinché la colla si secchi e faccia presa. Ora ritagliate la carta lungo il perimetro del rombo formato dalle cannucce e otterrete il corpo centrale del vostro aquilone.

68

L'aquilone è quasi terminato, occorre solamente creare il filo che terrete in mano mentre lo farete volare in aria. Per realizzarlo prendete un pezzo di spago piuttosto lungo e incollate o legate bene una delle due estremità al punto in cui si intersecano le due cannucce centrali. Lasciate eventualmente asciugare per il tempo necessario ed ecco che avrete ottenuto il vostro fantastico aquilone fai da te.

78

Se lo desiderate, potrete aggiungere delle decorazioni per abbellire la vostra creazione. Ad esempio è possibile realizzare dei fiocchetti di carta o di spago da legare o incollare al cordino dell'aquilone. Oppure ancora potete ritagliare delle striscioline di carta velina da attaccare alle quattro punte usando una pinzatrice o un po' di colla. Date libero sfogo alla vostra fantasia.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prestate attenzione a non applicare troppa colla o troppo nastro adesivo per non appesantire eccessivamente l'aquilone.
16

Come realizzare un aquilone con un sacco della spazzatura

tramite: O2O
Difficoltà: media

Introduzione

Il fai da te rappresenta un'attività che da' sempre molta soddisfazione. Nella propria abitazione, sarà meraviglioso circondarsi di prodotti artigianali e sarà divertente anche creare qualcosa per il proprio bambino con degli oggetti di riciclo che possano trasformarsi in un gioco unico e piacevole. Quando si avvicina la bella stagione e si passano tante ore all'aperto, la cosa migliore da fare è quella di provare a realizzare un aquilone con un sacco della spazzatura, per farlo volare sulla spiaggia oppure sui prati. Leggete la guida che segue per scoprire come procedere passo dopo passo.

26

Occorrente

  • 1 sacchetto della spazzatura
  • 2 asticelle di legno lunghe "80 cm"
  • Cerini o stuzzicadenti
  • 1 anello di metallo
  • "8 m" di corda
  • Nastro adesivo di carta
  • Cartoncino colorato
  • Fettucce
36

Attaccate le asticelle di legno lungo entrambe le linee di piegatura del sacchetto

Come prima cosa procuratevi un sacco della spazzatura preferibilmente blu, perché quelli neri non sono adeguati per un bambino. Decidete poi quale personaggio realizzare (come una maschera, un mostro o un animale) e ritagliatelo orizzontalmente mediante un paio di forbici, per aprirlo a libro. Tenete vicino un taglierino, perché servirà per eseguire le azioni successive. Attaccate le asticelle di legno lungo entrambe le linee di piegatura del sacchetto appena tagliato, utilizzando del nastro adesivo di carta, che potrà essere rimosso facilmente quando sarà necessario.

46

Mettete dello scotch attorno ai buchi

Successivamente, dovrete attribuire al sacco della spazzatura la sagoma che preferite, definendone prima i contorni nella classica forma aerodinamica a rombo e realizzando poi delle incisioni al proprio interno. Mettete dello scotch rafforzante la struttura attorno ai buchi ricavati e in tutti i punti che vi sembrano più fragili e delicati. Se lo ritenete necessario, potete utilizzare anche degli stuzzicadenti spezzati o dei cerini. Prendete 8 m di corda e attaccatela alle due estremità appena rafforzate, assicurandovi che sia ben fissata. Fate passare entrambi i capi della corda stessa nell'anello metallico che avrete fissato sulla parte bassa del vostro aquilone.

Continua la lettura
56

Ritagliate gli occhi o la bocca con il cartoncino colorato

Prima che il vostro aquilone possa finalmente volare, le operazioni conclusive che dovrete compiere sono le seguenti: procurarvi delle fettucce (anche di colori differenti tra loro), dei cartoncini colorati, dei fili di lana. Realizzate i capelli, mediante un sacchetto sfrangiato oppure i fili di lana. Ritagliate gli occhi o la bocca con il cartoncino colorato ed attaccateli tramite del nastro adesivo carta; completare la decorazione del vostro aquilone con le fettucce colorate, così che lo colorino di gioia ed allegria quando voleranno nel vento. Buon lavoro.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Completate la decorazione del vostro aquilone con le fettucce colorate, così che lo colorino di gioia ed allegria quando voleranno nel vento.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
17

Come costruire un aquilone con una borsa di plastica

tramite: O2O
Difficoltà: media

Introduzione

L'aquilone è uno dei giochi più antichi che esistano, e anche più semplici e più divertenti.
Si potrebbe parlare di un pezzo d'epoca nella storia dei giochi, magari un po' in disuso ai giorni nostri in cui si preferiscono altri giochi, ma pur sempre un cult.
Ed è proprio degli aquiloni che vi parlerò in questa guida, spiegandovi come costruire un aquilone con una borsa di plastica.

27

Occorrente

  • Forbici
  • Spago
  • Busta di plastica
  • Bastoncini in legno
  • Pennarello
37

Creare un aquilone con materiali di scarto, tramite il fai da te, è un'impresa abbastanza semplice. Vi basterà avere un po' di pazienza e il gioco sarà fatto. Nello specifico di questa guida realizzeremo l'aquilone con una busta di plastica, quindi cominciate con il procurarvene una. Stendetela con cura su un piano liscio, togliete le eventuali pieghe che in genere si formano sulla busta. Adesso disegnate con un pennarello sulla busta, un quadrato quanto più preciso possibile. Fatto ciò dovrete ritagliare ciò che avrete appena disegnato e distenderlo di nuovo su una base piana quanto più precisamente riuscite. Adesso dovrete prendere due bastoncini di legno e legarli insieme a forma di croce, per fissarli aiutatevi prima con il nastro adesivo e successivamente con la colla a caldo (solo quando sarete sicuri di averli uniti in maniera corretta).

47

Posizionate la croce creata con i bastoncini sulla busta di plastica in modo da formare un rombo: fissatela sulla busta di plastica inizialmente con un po' di nastro adesivo e successivamente con la colla a caldo. Dopo aver fissato la croce di bastoncini sulla busta e avrete creato il rombo, potrete ritagliare l'eccesso di busta che magari vi si è creato. Ritagliato l'eccesso e fissato il tutto con la colla a caldo vi ritroverete un rombo perfetto, e un aquilone ormai quasi completo. Nel punto in cui avrete unito i due bastoncini e si sarà formata la croce, praticate 4 fori: 2 sopra e 2 sotto. In questi fori farete passare lo spago in modo da creare una chiglia. Infine posizionate all'estremità dell'aquilone un nastro o dello spago spesso, fissatelo con un nodo e del nastro adesivo, o della colla vinilica, ed il gioco è fatto!

Continua la lettura
57

Infine come accennato nell'introduzione, l'aquilone è un grande pezzo d'epoca nella storia dei giochi. Gli aquiloni nacquero nel 2800 in Cina, anche se le fonti non sono certe e, nell'arco della storia, ci sono stati dei reperti che hanno portato gli studiosi a pensare che essi abbiano fatto la loro comparsa molto prima. Essi non nacquero come gioco per bambini, bensì furono adoperati per delle ricerche scientifiche, soprattutto nel momento in cui l'aquilone fece la sua comparsa in Europa. Nel corso degli anni cambiarono sia nella forma che negli scopi, tant'è che oggi è possibile ammirare anche delle competizioni in cui si usano gli aquiloni. Ed esistono varie categorie di aquiloni, come ad esempio quelli acrobatici (dove si eseguono figure di free style, oppure dei balletti a tempo di musica) quelli combattenti (con cui si possono eseguire delle acrobazie molto particolari in cui l'aquilone gira su sé stesso, ecc). Adesso vedremo, invece, come costruire un aquilone fatto in casa e con materiali di riciclo.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Siate molto accurati e precisi nelle varie fasi.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.