Come costruire un'armonica a bocca finta

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se amiamo la musica e ci piacerebbe provare a realizzare con le nostre mani un particolare strumento musicale, tutto quello che dovremo fare sarà ricercare su internet una semplice guida, che ci illustrerà tutte le varie fasi da eseguire per poter ottenere con molta facilità lo strumento musicale da noi desiderato. Nei passi successivi, in particolare, vedremo come fare per riuscire a costruire correttamente un armonica a bocca finta che potremo utilizzare per giocare con i nostri bambini.

26

Occorrente

  • listelli di legno, colla vinilica, carta vetrata, vernice dorata, nera e trasparente, pennello,
36

Tanto per cominciare, dovremo procurarci dei listelli di legno che risultino spessi circa cm. 0,50 e con un seghetto ricaviamo tre tavolette in legno chiaro massiccio. Due di esse devono risultare della medesima lunghezza e spessore, la terza dovrà invece essere più grande: dovrà avere una lunghezza e uno spessore di almeno centimetri 1,5 in più.
Fatto ciò, quando avremo preparato il tutto, prendiamo della colla vinilica per il legno, e spalmiamola accuratamente su un lato di ognuna delle due tavolette di legno che abbiamo appena preparato.

46

Una volta spalmata la colla vinilica su ogni lato delle nostre tavolette, sempre utilizzando la colla vinilica, incolliamo le due tavolette su quella più lunga e lasciamo asciugare bene tutto quanto. Quando queste saranno bene asciutte, prendiamo un paio di viti e con il trapano avvitatore, fissiamole bene sui lati esterni di una di loro. A questo punto, le tavolette saranno tutte fissate e non si muoveranno più.
Con l’ausilio di un foglio di carta vetrata a grana piuttosto fine, carteggiamo con delicatezza il tutto, lisciando perfettamente l'armonica ottenuta.

Continua la lettura
56

Quando avremo finito di carteggiare e lisciare l’armonica, passiamo a dipingere la finta armonica, quindi, servendoci un piccolo pennello morbido, iniziamo a colorarla con smalto atossico dorato, avendo cura di dipingere accuratamente anche tutti i bordi.
Fatto ciò, lasciamo asciugare bene l'armonica e poi, con una matita, disegniamo dei piccoli quadratini (che devono rappresentare i fori) nella parte in cui si dovrebbe mettere il labbro per suonare.
A questo punto, dopo aver lavato molto bene il pennello che abbiamo usato per il colore dorato, dipingiamo tutti i quadratini che abbiamo disegnato riempiendoli di colore atossico nero, mettendoli in questo modo, bene in risalto.

66


Facciamo asciugare il tutto e poi spruzziamo l'armonica finta con della vernice atossica trasparente, che avrà il compito di rendere l'oggetto lucidissimo e rifinito alla perfezione.
La nostra piccola e divertente opera a questo punto, è finalmente terminata.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come fare la neve finta in casa

Con l'ingresso del mese di dicembre, arriva anche il momento di pensare alle feste. Il Natale è senza dubbio la ricorrenza che più aspettiamo durante l'anno. È il tempo dei regali, della riconciliazione e di una magia speciale e calorosa. Per rendere...
Altri Hobby

Come pulire la chitarra acustica

All'interno della guida che svilupperemo lungo i prossimi tre passi, il tema centrale sarà la pulizia. Una pulizia di tipo particolare, in quanto si concentrerà su una chitarra. Andremo infatti a spiegarvi come pulire la chitarra acustica per ottenere...
Altri Hobby

Come realizzare una chitarra con materiale di riciclo

Se in casa avete del materiale da riciclo, ma non sapete cosa realizzare, in questa guida vi suggeriamo di creare una chitarra, utilizzando una tortiera per dolci, del filo di nylon, del legno, una gruccia e alcuni viti. Nei passi successivi, vediamo...
Bricolage

Come realizzare Una Chitarra di Cartone

La chitarra è uno strumento musicale molto all'avanguardia. Il suono solitamente viene generato dalla vibrazione delle corde, che sono tese al di sopra del piano armonico che, a sua volta, poggia sulla cassa armonica che ha il compito di amplificare...
Bricolage

Come Proteggere Il Pianoforte Dall'Umidità

Il pianoforte, così come tutti gli strumenti musicali, necessita di cure e manutenzione: si tratta, infatti, di operazioni indispensabili per farlo durare a lungo. Le parti più importanti che costituiscono la struttura di questo strumento sono in legno:...
Bricolage

Come creare una torta finta per tuo figlio

Vuoi fare divertire tuo figlio, facendogli fare degli scherzetti a parenti ed amici, con una finta torta? È un'ottima idea per un simpatico scherzo e per trascorrere allegramente una festa, assistendo allo sconcerto di chi andrà a tagliare una bella...
Bricolage

Come rivestire un tavolino in finta pelle

Chiunque ha in casa un tavolino di piccolo dimensioni. Questo viene impiegato per appoggiare oggetti e complementi di arredo di misure ridotte, come una lampada, un orologio antico, un vaso pregiato e via dicendo. Viene collocato, solitamente, in salotto...
Altri Hobby

Come creare l'effetto finta pelle

Se abbiamo un oggetto come, ad esempio, una borsa nera, o di un qualunque altro colore, e vogliamo cambiarne l'aspetto creando l'effetto finta pelle, dobbiamo utilizzare alcune tecniche di decorazioni specifiche per questa tipologia di lavoro. Ecco, quindi,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.