Come costruire un caminetto in legno per giardino

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il camino è un complemento d'arredo che non assolve solo un ruolo estetico, regalando un'atmosfera eccezionale ad ogni tipo di ambiente, ma anche funzionale, essendo in grado di riscaldare luoghi sia chiusi che aperti. E inoltre, ad essere stimolato, non è solo il senso della vista, che tende ad essere ipnotizzata dai giochi di luce e ombra delle fiamme, ma anche quello olfattivo, proprio grazie alla varietà di ceppi in legno e aromi che possono essere bruciati al suo interno. Esistono camini di grandi e piccole dimensioni, anche detti caminetti, che oltre a differenziarsi in base alla tipologia del loro materiale costitutivo (pietra, ceramica, metalli, cementi, mattoni), possono essere realizzati nelle forme più disparate (quadrati; ovali; a forma di coni pendenti dall'alto; con la canna fumaria a vista o celata; posti all'interno di stufe, mobiletti in metallo o rivestiti da cornici in legno e mattoni; o ancora a forma grandi posaceneri in pietra, idonei esclusivamente agli spazi esterni). Anche gli stili possono andare dal tradizionale-rustico al moderno, coordinandosi ovviamente a quelli dei siti in cui li collochiamo, ma in questa guida ci occuperemo di una particolare tipo di caminetto, ovvero quello in legno, specifico per il giardino. Più precisamente, vedremo come costruire un caminetto in legno con le nostre mani.

26

Occorrente

  • travi, assi, ceppi, legnetti, e piani in legno
  • scatola degli attrezzi (sega, motosega, chiodi, martello, sparachiodi, metro, matita per legno)
  • materiali per decorare (carta vetrata, pennelli, vernice per legno, fissatore per vernice)
  • oggetti riciclabili (mobiletti, scatole, mensole)
  • candele e catene di luci
  • stufe, vasi di pietra o cemento, bracieri da giardino
  • tavoli o tavolini da giardino in legno
36

Due dati da considerare prima

La prima domanda che sorge spontanea è: ma come è possibile costruire un caminetto in legno? Il legno è un materiale che brucia, e non solo, è il materiale che viene prevalentemente utilizzato per accendere un camino. Quindi come può essere adoperato nella costruzione di un caminetto, in totale sicurezza? Per rispondere a questa domanda bisogna tenere conto di due dati. Il primo è il fatto che un camino a regola deve essere assicurato sia per quanto riguarda una corretta ventilazione, sia per quanto concerne l'impedimento alle fiamme di raggiungere superfici infiammabili, come appunto il legno. E come vedremo nel prossimo passo, un modo c'è, e prevede l'utilizzo del legno in qualità di elemento decorativo, il che si può ottenere con diversi sistemi; il secondo punto, invece, è quello che invita a considerare la scelta di un caminetto finto che pur non essendo in grado di riscaldare l'ambiente, può ricreare la stessa atmosfera e il medesimo effetto visivo di un vero camino. Andiamo, dunque, a vedere come possiamo adoperare il legno in queste due modalità, realizzando noi stessi il nostro caminetto in legno da giardino.

46

Il caminetto da giardino con inserti in legno

In realtà sono molti i camini che vantano splendidi rivestimenti in legno, ma la quasi totalità di essi è situata all'interno delle abitazioni, come una stanza da letto, un soggiorno, o una taverna. Si tratta spesso di travi grezze che circondano i margini del caminetto, o posti semplicemente al di sopra dei mattoni del focolare a mo' di mensola. Oppure si possono ammirare anche delle vere e proprie cornici intarsiate, e talvolta anche verniciate. Nel caso del caminetto da giardino, si può ricorrere alla stessa tecnica, magari creando una sorta di mobiletto, semplicemente inchiodando tra loro assi, travi, o piani in legno(come per costruire una cassetta da frutta o un comodino senza cassetti), andando poi a levigarlo, decorarlo e verniciarlo esternamente. L'unica regola è far si che ci sia un materiale ignifugo e isolante termico a separare le fiamme dal legno. Per la realizzazione in sé, invece, basta, come accennato, andare a costruire una scatola, con un'anta per chiuderla se si tratta di un mobiletto, e dotata di un buco nel punto in cui deve fuoriuscire la canna fumaria. Se però non si possiedono nozioni di base per costruire un mobiletto, o un caminetto che ci limiteremo a rivestire, esiste un'opzione più facile da realizzare, e ancora più adatta al giardino. Si tratta di una soluzione di design che prende sempre più piede: l'inserimento di un caminetto da terra (spesso fatto di pietra e classicamente a forma di ciotola, o per intenderci, di posacenere), all'interno del vano di un tavolino in legno. Dobbiamo solamente unire i due elementi effettuando un taglio (con la sega, o la motosega) al centro del tavolino da giardino, in modo che abbia la grandezza e la forma giusta per inserirvi il caminetto in pietra, seppur sostenendolo. Quindi senza che rischi di scivolare. Se il blocco di pietra, all'interno del quale bruceremo i ceppi, è tondo, dovremo praticare un foro circolare al centro del tavolo che corrisponda ai due terzi dell'area della paste superiore del blocco. Se si tratta di un blocco di cemento rettangolare, ci servirà un tavolino basso, in modo che praticando un foro rettangolare dall'esatta grandezza del blocco, avrà la base poggiata sul suolo, ma fuoriuscendo proprio dal tavolino.

Continua la lettura
56

Il caminetto finto in legno

Veniamo ora alla seconda idea, che consiglia la scelta di un caminetto finto. Quest'opzione è adatta alle sere estive, in cui non c'è necessità di scaldare l'ambiente, e ha inoltre il pregio di poter illuminare il giardino in modo suggestivo senza soffrire il caldo che inevitabilmente deriva dalla vicinanza di torce o appunto caminetti veri. Inoltre in inverno, uno o più caminetti finti possono essere comunque utili, magari proprio in quanto fonti di illuminazione soffusa se posti in diversi punti del giardino, o ai lati di sedie e divanetti. Ovviamente, se non sopportiamo il freddo, in aggiunta ad un vero camino preesistente, o ad una stufa da giardino. Sul mercato esistono diversi tipi di caminetti finti, anche rivestiti in legno, e si tratta a volte di modelli a gas, bioetanolo, o elettrici. I pregi sono ovviamente la mancanza di combustione o di necessità della canna fumaria, anche se richiedono manutenzione e ricariche. Ma ci sono anche soluzioni interamente in legno, in cui delle fiamme vi è solo l'illusione, anche se non per questo risultano meno affascinanti. Un modo per costruirli da sé può essere il riciclo di mobiletti, cornici, all'interno dei quali possiamo porre delle candele finte (o vere, basta che siano abbastanza distanti dal legno) o delle catene di luci (led o classiche, di colori diversi come quelle natalizie, o monocolore per un effetto elegante; mentre per un risultato più realistico esistono luci con lampadine a forma di fiamma, o in alternativa si possono mescolare luci gialle e rosse). Il caminetto può anche essere costruito unendo un numero tale di ceppi o legnetti da poter ottenere un arco, una cornice, o una sorta di "capanna" (da incollare o inchiodare tra loro), che ancora una volta assuma le sembianze di un caminetto, ma che può realizzare chiunque, anche chi non ha particolari doti da carpentiere. Al centro di esso, o direttamente poggiate sul suolo, possiamo mettere candele, bracieri, o altri elementi luminosi. Ecco dunque spiegati alcuni metodi per costruire un caminetto in legno da giardino, o per ottenerlo a partire da oggetti riciclati già in nostro possesso. Per altre idee e suggerimenti, consultate anche i link in fondo alla guida!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per rendere l'ambiente completo, e l'atmosfera del giardino speciale, basterà aggiungere sedie in legno e candele intorno al caminetto
  • Se il caminetto è inserito all'interno di un tavolo da giardino, come suggerito nella guida, può essere un ottimo punto in cui sedersi a fare cene, aperitivi, o grigliate (basterà aggiungere all'occorrenza del carbone e posarvi sui bordi una griglia di ferro, così che ognuno possa grigliare da sé verdure, pezzetti di carne, e marshmallow da consumare al momento)
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come scegliere il caminetto giusto

Un caminetto è certamente l'idea migliore per rendere bella ed elegante la stanza di un appartamento. Raffinato per decorare l'ambiente, comodo in inverno quando fuori è freddo e nevica, un caminetto in casa è sempre bello, di arredamento, riscalda...
Casa

Come costruire un caminetto da esterno

Se siete appassionati dei caminetti da esterno potete allestirne uno nel vostro giardino, sicuri di ottenere un effetto assolutamente decorativo ed anche funzionale, allo stesso tempo. Prima di costruirne uno però è bene valutare tutti i pro e i contro,...
Casa

Come accendere un caminetto a gas

Il caminetto a gas è attualmente una delle soluzioni più richieste per riscaldare la propria casa. Si tratta, infatti, di una soluzione di riscaldamento ecologica, facile da utilizzare e a basso costo. Per questo saper utilizzare al meglio questo strumento...
Bricolage

Come costruire un caminetto

Se si vuole dare un tocco abbastanza particolare alla propria casa ed all'arredamento si può costruire un caminetto in pietra. La costruzione di un camino è molto difficile ed al tempo stesso richiede molto impegno per cui non è consigliabile agli...
Casa

Come montare un caminetto in marmo

Il caminetto sta tornando sempre più di moda soprattutto per la sua bellezza e per la sensazione di casa che trasmette, tuttavia risulta anche un ottimo modo per scaldare l'abitazione. Il calore creato dalla legna che arde all'interno del camino è diverso...
Bricolage

10 regole fondamentali per il funzionamento del caminetto

Con le temperature che scendono mano a mano sempre di più, la voglia di uscire di casa viene a mancare, soprattutto quando ad ospitarti c'è un bel focolare caldo che tiene lontano il freddo; per un risultato ottimale, però, avrai bisogno di alcune...
Casa

Come accendere il fuoco nel caminetto

Avete deciso di accendere il camino e non sapete assolutamente da che parte cominciare per evitare di riempire la vostra abitazione di fumo? Avete provato svariate volte ad incendiare la carta e la legna mediante i fiammiferi, ma siete arrivati ad un...
Casa

Come Chiudere Un Caminetto In Disuso

Se in casa si ha un camino che non è più utilizzato si può demolire; in questo modo si può sfruttare diversamente lo spazio oppure si può chiudere la sua apertura in modo permanente. Per chiudere l'apertura del camino si possono aggiungere dei mattoni....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.