Come costruire un carrello

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Un carrello è di un'utilità straordinaria per lo spostamento di oggetti pesanti e di ingombro. Specialmente nella frequente azione della spesa per le necessità domestiche. Ma anche in un appartamento l'uso di un carrello può rivelarsi estremamente valido. L'acquisto di un carrello comporta comunque l'esborso di un certo costo economico. Tuttavia, una alternativa di sicuro successo è quella di costruire un carrello con le proprie mani. In questa guida si scoprirà come costruire un utile e pratico carrello.

27

Occorrente

  • Base di un passeggino o di una carrozzina per bambini, cesta in plastica, borse termiche, metro, forbici, colla a caldo, ganci dello schiocco.
37

Procurarsi gli elementi di base

Per costruire un carrello fai da te, è ottimo l'utilizzo del passeggino o della carrozzina per i bambini. Occorreranno poi una cesta in plastica e delle borse termiche a piacere. Ora bisogna prendere le misure delle cinque parti interne della cesta. Regolandosi su di esse, si possono tagliare le borse termiche. Con della colla a caldo, dopo si attaccheranno le borse termiche all'interno della cesta. Attendere il tempo di asciugatura della colla, per la sua presa ottimale. Successivamente ritagliare una ulteriore parte da una delle borse termiche. Assicurandosi che tale porzione risulti leggermente più grande della cesta. Fissare quindi una delle sue estremità sul lato più lungo del contenitore. In questa maniera, fungerà da coperchio.

47

Eliminare la parte superiore

Adesso, per costruire un carrello, occorre la sostituzione della parte superiore della carrozzina o del passeggino con la cesta. Con questo procedimento, il carrello risulterà semplice da smontare. Ora è necessario l'utilizzo di appositi ganci dello schiocco in acciaio inossidabile. Ossia quelli dotati di occhio e vite. Mediante il loro uso, si potranno collegare insieme l'elemento di base e quello superiore.

Continua la lettura
57

Come utilizzare il carrello

Costruire un carrello di questo genere è indubbiamente molto pratico e conveniente. Questo strumento è infatti ripiegabile. Esattamente come nella sua originaria funzione di carrozzina/passeggino. Pertanto, una volta chiuso, occuperà uno spazio minimo. Si tratta anche di un modo perfetto per riciclare degli oggetti ormai dismessi. L'utilizzo di questo carrello fai da te potrà avvenire in vari modi. Magari per il trasporto dei bagagli durante i viaggi. O per rendere agevole lo spostamento delle borse della spesa dal supermercato fino all'auto. Specialmente in determinate zone, nelle quali si vieta la circolazione delle vetture. I meno esperti con il fai da te potranno trovare qualche difficoltà in questo procedimento. Ma vale la pena cimentarsi. Poiché, in pochi passi e ad un costo davvero contenuto, è possibile costruire un carrello per tutte le esigenze quotidiane. http://www.lavorincasa.it/carrellino-portatutto-fai-da-te-come-costruirlo/.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Assicurarsi del buon funzionamento delle ruote della base del carrello.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come riciclare un carrello della spesa

Riciclare un carrello della spesa: che idea assurda, potrebbero pensare in molti, ma perché no! Spesso ci ritroviamo in casa, non sappiamo neanche come e perché, con alcuni oggetti che vorremmo utilizzare in qualche maniera ma non abbiamo idea di come...
Bricolage

Come Costruire Un Carrello Porta-tutto Per Il Bagno

Capita a tutti di non sapere dove appoggiare i mille prodotti per la cura e l'igiene personale che di solito si trovano in bagno. Quando lo spazio non è più sufficiente sarebbe utile un carrello. Utile, economico e relativamente facile da realizzare,...
Bricolage

Come Rinnovare Un Carrello Portavivande

A tutti noi capita di avere in casa dei vecchi mobili, grandi o piccoli che siano. Esistono poi quegli oggetti ormai entrati in disuso, ma che si trovano ancora in determinati ambienti e case, soprattutto di persone facoltose e che ancora vivono di alcune...
Bricolage

Come Realizzare Un Carrello Portavivande Con Il Collages

Possedete un carrello portavivande a cui volete dare una aggiustatina e magari, a cui volete dare un tocco di originalità? Siete bravi e vi divertono i lavori di collages? Allora armatevi del vostro carrello, di qualche foglia secca, della carta da disegno...
Bricolage

Come costruire il carrello del toboga con un rocchetto

Moltissimi anni fa, i giochi che si utilizzavano per passare il tempo erano ben diversi da quelli che si vedono ora. Infatti prima c'era la cultura di servire i vari trucchi acquisiti da padre in figlio, così facendo i rocchetti si trasformavano in qualcosa...
Bricolage

Come trasformare un carrello porta-tutto in un tavolino mobile

Gli oggetti fai da te si sa, specie in questi periodi di crisi, sono sempre di gran moda poiché permettono di coniugare alla perfezione creatività e risparmio economico. Nella guida che segue, a tal proposito, impareremo insieme come trasformare un...
Altri Hobby

Come costruire un portavivande in legno

Se per la nostra sala da pranzo o per la cucina, abbiamo bisogno di un carrello portavivande, lo possiamo costruire con un minimo di spesa, pochi materiali ed attrezzi, e soprattutto renderlo elegante e in sintonia con il resto dell'arredamento. In questa...
Casa

Come riparare una porta a soffietto

La porta a soffietto la troviamo in qualsiasi casa. Infatti questo tipo di porta oltre a costare poco permette di risparmiare molto spazio. Le porte a soffietto vengono utilizzate laddove nn c'è abbastanza spazio per l'apertura di una porta. Esistono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.