Come costruire un drift trike economico

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il drift trike risulta essere un mezzo molto simile ad una bicicletta, il quale consente esattamente di correre e percorrere velocemente lungo le discese mantenendo una postura molto comoda, perché le braccia sono in una posizione superiore rispetto al busto. In commercio esistono moltissime varianti di modelli, i quali risultano essere il più delle volte molto costosi. Una soluzione a questo problema risulta essere esattamente quella di realizzare voi stessi il vostro drift trike, in tal modo otterrete sicuramente un notevole risparmio economico. Inizialmente potrebbe sembrarvi un'operazione complessa, ma con un po' di attenzione ed impegno riuscirete ad ottenere un ottimo risultato. A questo punto, non vi rimane che continuare a prestare molta attenzione alle semplici indicazioni riportate nei successivi passi di questa interessante guida per comprendere in modo utile come costruire un drift trike economico.

27

Occorrente

  • una vecchia bici o una base per drift trike
  • chiavi inglesi e attrezzi da meccanico
  • saldatrice
  • flessibile
  • sedile
  • ruote
  • 2 tubi in acciaio lunghi un metro e 1 tubo in acciaio lungo 80 centimetri
37

La prima cosa che dovrete fare, per costruire un drift trike economico risulta essere esattamente quella di procurarvi un telaio adeguato per la struttura. Per realizzare un telaio utilizzando una bicicletta dovrete separare l'avantreno dal resto della bicicletta, utilizzando delle chiavi da lavoro e tagliando la parte anteriore tramite un flessibile.

47

Una volta che avrete realizzato il vostro telaio utilizzando la vecchia bicicletta continuate la costruzione del drift trike procurandovi 2 aste di metallo lunghe circa 1 metro ed una lunga circa 80 centimetri. Queste aste dovranno essere assemblate al telaio della bicicletta. Tramite l'uso di un saldatore unite le due assi di metallo lunghe un metro formando una "T". Successivamente, disponete le assi su un piano e, sempre tramite l'uso del saldatore, unite anche l'asse da 80 centimetri precisamente davanti all'asse verticale.

Continua la lettura
57

Quindi, unite al telaio che avete precedentemente creato saldando accuratamente i tubi alla parte posteriore della bicicletta che avete tagliato nel primo punto, dopodiché montate sull'incrocio dei tubi a "T" il sedile per drift trike. A questo punto non vi resterà che aggiungere le ruote posteriori ai due esterni dei tubi saldati a "T" e unire dei pedali per far si che il vostro drift trike possa consentirvi di muovervi. Una volta montato il tutto provate il vostro drift trike economico su una zona piana ed accertatevi che i componenti siano perfettamente saldati per la vostra sicurezza.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Indossate sempre dei guanti di sicurezza e degli occhiali da saldatore quando vi accingete a saldare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come riparare e personalizzare la sella di una bicicletta

Se abbiamo una mountain bike o una normale bici da strada, e la sella ha bisogno di essere riparata e nel contempo personalizzata, possiamo farlo senza rivolgerci ad un meccanico. Nei passi successivi ci sono alcuni semplici ed utili consigli, su come...
Bricolage

Come costruire un lampeggiatore per bicicletta

Costruire un lampeggiatore per bicicletta è un procedimento abbastanza semplice. Per ottenere un buon risultato finale bisogna scegliere con cura i componenti del circuito. Bisogna munirsi di un piccolo dispositivo elettrico per poter attivare il lampeggiatore....
Altri Hobby

Come restaurare una bici d'epoca

Il restauro di una vecchia bicicletta può comprendere tre processi: riportare una bicicletta alle condizioni di fabbrica, la ristrutturazione di un modello vecchio per poterla utilizzare su strada, oppure semplicemente la rimozione della ruggine e delle...
Altri Hobby

Come riparare il campanello di una bicicletta

Chi possiede una bicicletta un po' datata, sa perfettamente che deve obbligatoriamente dotarla del campanello per segnalare la propria presenza lungo strade, viottoli e sentieri. Questo piccolo ma indispensabile oggetto, può tuttavia presentare dei difetti...
Bricolage

Come costruire una bicicletta di bamboo

Scegliere come mezzo di locomozione una bicicletta è sicuramente un buon incentivo a proteggere l'ambiente, ma lo è ancora meglio se costruita con materiali naturali.Il bamboo è uno dei materiali da costruzione più versatili e sostenibili a nostra...
Bricolage

Come costruire una bicicletta di legno

Qualche volta capita di avere del tempo libero a disposizione, ma non si sa come impiegarlo. È il caso di produrre allora qualcosa con il metodo fai da te, utilizzando semplici attrezzi da lavoro e senza che bisogna avere particolari conoscenze specifiche....
Altri Hobby

Come personalizzare le ruote di una bicicletta

Molti degli oggetti di uso quotidiano sono prodotti in serie, ma se vogliamo dare loro un tocco di originalità per renderli unici, conferendo il nostro carattere personale, basterà lavorare di fantasia, munirsi dell'attrezzatura adatta ed impiegare...
Altri Hobby

Come registrare il cambio della bicicletta

Se abbiamo una bicicletta, siamo consapevoli che spesso si verificano problemi durante la marcia, dovuti al cambio. Per questo motivo, periodicamente è necessario regolarlo, e noi in questa guida forniamo in modo dettagliato, alcuni consigli pratici...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.