Come costruire un grigliato

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

L'arrivo della primavera rende piacevole la permanenza all'aperto ed all'aria fresca. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli su come si può costruire un grigliato sia da giardino che da terrazzo. Così facendo si realizza nella proprietà un angolo più appartato dove è possibile trascorrere del prezioso tempo con la propria famiglia ed in compagnia delle piante.

25

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • 4 profili verticali 4X4X150 cm
  • 4 profili orizzontali 4X4X92 cm
  • una guida
  • 20 listelli 1X2X200
  • 8 squadrette di giunzione a L in acciaio zincato
  • impregnante per legno da 1 l
  • chiodi e viti per legno
35

Per effettuare questo lavoro si deve calcolare la superficie del giardino oppure del terrazzo. Essa condiziona anche il numero di pannelli che si devono installare. Il numero però si può ridurre scegliendo i moduli di maggiore larghezza. Questi pannelli si trovano facilmente in un qualsiasi negozio che vende materiale per il fai da te. Infatti, si possono comprare da Brico o Ikea, ma se si vuole un articolo più personalizzato si può andare da un falegname e farli costruire su misura.

45

I grigliati, ai fini della sicurezza, si devono fissare nella maniera più stabile possibile. L'ideale è applicare delle staffette di metallo da fissare con viti o tasselli ad espansione. La soluzione che dona maggiore stabilità è il collegamento fra un pannello e l'altro; infatti, bisogna collegare ogni pannello con viti di fissaggio che non si degradano col tempo. Per questo motivo sono consigliabili oggetti di fissaggio in acciaio inox. La parte in legno si può trattare con prodotti naturali che danno la possibilità di ottenere la colorazione desiderata, dal più chiaro al più scuro. Questi prodotti permettono anche di proteggere il legno da agenti atmosferici, insetti, muffa ed umidità.

55

Adesso per la costruzione del grigliato bisogna partire dalla cornice e poi in seguito fare la posa degli altri listelli accostando all'ultimo un asse guida tra gli elementi della griglia per evitare nuove misurazioni. Basta inchiodare sul telaio, al lato opposto della guida, i nuovi listelli. Dopo aver completato la posa della prima serie di listelli bisogna fare lo stesso procedimento per fissare quelli perpendicolari, inchiodandoli tra loro nei punti di sovrapposizione. Per avere un grigliato ben bilanciato e saldo si deve sovrapporre alla seconda serie di listelli un telaio uguale a quello portante. A questo punto bisogna rifinire le superfici con l'impregnante. Il grigliato si può fissare alla parete oppure appoggiare al pavimento; in quest'ultimo caso bisogna inchiodare dei piedini alla base per creare i divisori. Il lavoro adesso è completato ed è stato realizzato ad un prezzo contenuto.

Potrebbe interessarti anche

Il presente contributo è stato redatto dall'autore ivi menzionato a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e può essere modificato dallo stesso in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore dello stesso, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tale contributo e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti