Come costruire un grigliato

Difficoltà: media
Come costruire un grigliato
17

Introduzione

Con l'arrivo della primavera è sempre più piacevole restare all'aperto e all'aria fresca, con questa semplice guida vi spiegherò come costruire un grigliato sia da giardino che da terrazzo per creare un angolo della vostra proprietà più appartato da passare del prezioso tempo con la vostra famiglia in compagnia delle vostre piante.

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • 4 profili verticali 4X4X150 cm
  • 4 profili orizzontali 4X4X92 cm
  • una'asse come guida della distanza voluta
  • 20 listelli 1X2X200
  • 8 squadrette di giunzione a L in acciaio zincato
  • impregnante per legno da 1 litro
  • chiodi e viti per legno
37

Prima di tutto come primo passo si deve calcolare la superficie del giardino o del vostro terrazzo, questo condizionerà anche il numero di pannelli da installare che può anche essere ridotto scegliendo i moduli di maggiore larghezza. Questi pannelli si possono in qualsiasi negozio di fai da te nella tua zona come brico o brico man o ikea, o se vuoi un articolo più personalizzato si può far sempre fare da un falegname su misura.

47

I grigliati per i vostri spazzi, specie ai fini di sicurezza, vanno fissati in maniera più stabile possibile. L'ideale sarebbe in tutti e due i casi sia in balcone che in giardino di avere un muretto di qualsiasi dimensione, dove si potrebbero applicare delle staffette di metallo fissate con viti o con tasselli ad espansione. La soluzione che dona una maggior stabilità ad esso è il collegamento fra ogni pannello e l'altro, infatti bisogna collegare ogni pannello con viti di fissaggio che non si degradano col tempo all'esterno, infatti consiglio oggetti di fissaggio in acciaio inox. La parte il legno invece può essere trattata con prodotti naturali che permettono di ottenere la colorazione desiderata di qualsiasi tipologia di legno, dal più chiaro al più scuro, questo serve anche per proteggere il legno da agenti atmosferici, insetti, muffa e umidità

57

Adesso passiamo alla vera e propria costruzione del grigliato, partendo dalla cornice e poi in seguito la posa gli altri listelli accostando all'ultimo che hai inserito un asse guida della larghezza uguale alla distanza che desideri tra gli elementi della griglia, eviterai così nuove misurazioni. Basta inchiodare sul telaio, al lato opposto della guida, i nuovi listelli. Dopo che avrai terminato la posa della prima serie di listelli, procedi in modo analogo per fissare quelli perpendicolari, inchiodandoli tra loro nei punti di sovrapposizione. Per ottenere un grigliato ben bilanciato e saldo, sovrapponi alla seconda serie di listelli un telaio uguale a quello portante. A questo punto non ti rimane altro che rifinire le superfici con l'impregnante. Puoi fissare il grigliato alla parete oppure appoggiarlo al pavimento, inchiodando dei piedini alla base, per creare divisori.

67

Ecco il lavoro e finito, è un lavoro di media difficoltà dove ci si può divertire anche all'aperto, e la cosa più importante che si può fare ad un prezzo contenuto. Grazie di avermi seguito e buon divertimento.

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti