Come costruire un letto a castello in legno

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Quando si rende necessario ottimizzare lo spazio a causa delle ridotte dimensioni dell'ambiente, nel nostro caso una cameretta, per dare ai bambini la possibilità di muoversi più agevolmente o realizzare un'area giochi, l'ideale è inserire nella stanza un letto a castello. Ci sono molti metodi per realizzarlo, grazie ai tanti centri di fai da te che offrono tutto il materiale necessario. Ecco allora alcune linee guida su come costruire un letto a castello in legno.

26

Occorrente

  • Murali in legno 4 pz.(200x6)
  • Traverse in legno 4 pz.(180x20)
  • Traverse in legno 4pz. (70x20)
  • Viti robuste
  • Trapano e cacciaviti
  • Reti metalliche con materassi
36

Come prima cosa acquistate il materiale necessario. I quattro piedi di faggio vanno assemblati tra loro utilizzando tutte le traverse in legno, ponendo i piedi del vostro letto nella posizione corretta e fissandoci le traverse, sia nella parte lunga che nella parte corta del letto, in modo da costruire un cornice nella parte bassa ed in quella alta del letto a castello. Per collegare le traverse basse la distanza da lasciare tra il pavimento e le traverse è di circa trenta centimetri. Il fissaggio va effettuato sempre con delle viti a legno di almeno cinque centimetri.

46

A questo punto non vi resta che trovare il modo per collocare la rete metallica per i materassi. Per questa operazione potete riciclare le due reti dei lettini, togliendo loro i piedi ed avvitarle rispettivamente nella parte inferiore e superiore del letto, utilizzando dei fischer per il fissaggio. Il vostro letto a castello in legno ha ormai assunto la sua forma per cui, con poche rifiniture si può considerare ultimato. Potrete a questo punto realizzare una scaletta di legno che da terra conduce alla parte alta del letto. Infine rifinite il tutto, magari verniciando il letto, con vernice a base di tintura per legno, di buona qualità e realizzata con materiali atossici, importante per salvaguardare la salute dei vostri bambini.

Continua la lettura
56

Un ultimo consiglio: nella parte superiore del letto può rendersi necessario creare una sponda per evitare che il bambino nel modo di muoversi, durante il sonno, possa cadere inevitabilmente del letto. Per realizzarla è sufficiente prendere un'altra traversa e posizionarla ad un'altezza di circa cinque centimetri rispetto al materasso, in modo che nel sonno il bimbo non possa scavalcarla. Avrete, giunti fin qui, terminato la costruzione e la rifinitura, non vi resta altro da fare che posizionare i materassi sulle reti, ed il vostro letto a castello in legno è pronto per ospitare i vostri bambini e a regalare loro tanto spazio all'interno della stanza.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Utilizzare trapano professionale avvita /svita per l'assemblaggio del letto
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare uno scaffale in cartongesso

Avere uno scaffale nella propria camera è senza dubbio molto utile per riporre libri, fotografie, peluche, souvenir, bomboniere, soprammobili ed oggetti di vario tipo. Se in casa sono presenti nicchie da poter sfruttare, ma non si conosce il metodo migliore...
Bricolage

Come fare una rastrelliera per biciclette

I ragazzi come gli adulti, usano molto le biciclette, grazie alle piste ciclabili e per una questione di praticità, visto il traffico caotico di ogni giorno. Tuttavia, abitando in un condominio, il modo più sicuro e soprattutto più ordinato per parcheggiare...
Materiali e Attrezzi

Come costruire uno scaffale a scaletta

Se in casa abbiamo una vecchia cassettiera di legno che non ci serve più, invece di buttarla nei rifiuti ingombranti, possiamo invece riciclarla, prelevando ad esempio i cassetti. Con questi ultimi e con delle traverse in legno, è possibile infatti,...
Bricolage

Consigli per allestire una staccionata in legno composito

Una staccionata, si sa, è in grado di rendere qualsiasi ambiente esterno più grazioso e soprattutto sicuro. Si pensi ad esempio, a un giardino o a uno spazio verde. Una staccionata sarà in grado di delimitare questi spazi in modo armonico e funzionale....
Casa

Come realizzare dei cancelletti di legno per le scale

I cancelletti di sicurezza sono progettati per rendere sicure alcune zone della vostra casa, di solito la parte superiore e inferiore delle scale. Tuttavia possono essere utilizzati anche per mantenere il vostro bambino fuori da una stanza potenzialmente...
Casa

Come realizzare un tavolo da gioco

Per rendere elegante e originale il nostro soggiorno, un'idea sarebbe quella di costruire un tavolo da gioco che, oltre per giocare a dama e a scacchi, potrebbe servire per riporvi gli oggetti. Realizzare un tavolo da gioco è abbastanza facile, basta...
Materiali e Attrezzi

Come costruire una rastrelliera per biciclette

L'utilizzo del biciclo o come meglio dire della "famosa" bicicletta, già da parecchi anni è entrata nella nostra quotidianità e la troviamo infatti in quasi tutti gli appartamenti italiani e non. Ma questo velocipede nonostante sia molto richiesto...
Bricolage

Come impiegare le pitture acriliche sui mobili

Molto spesso ci capita di dover dare un tocco di rinnovamento al nostro arredamento. Piuttosto però che comprare dei mobili nuovi, potremmo anche prendere seriamente in considerazione l'idea di rinnovarli con le nostre mani. Basta possedere una certa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.