Come costruire un letto con dei rami

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Poter costruire un elemento del proprio arredamento con le proprie mani è un'opera tutt'altro che impossibile o difficile. In realtà questo genere di lavorazione richiede tanta passione e molto impegno e pazienza. Comunque nulla di particolarmente difficile. Lo scopo di questa guida è proprio quello di illustrare brevemente e semplicemente la costruzione di un letto molto particolare e originalissimo. Vediamo, quindi, come costruire un letto con dei rami. Prima di procedere verificate la presenza di tutti gli attrezzi e il materiale necessario alla costruzione del letto. Cosi potrete procedere speditamente verso la realizzazione del vostro letto con dei rami.

26

Occorrente

  • Legna raccolta a forma di ramo, martello, viti da legno, avvitatore, staffe per legno, impregnante
36

Cerchiamo nel bosco dei rami abbastanza lunghi e resistenti, due basteranno per creare la testiera del letto nella parte centrale. Fissiamo alla base di un letto matrimoniale con la rete a doghe, dei listelli di legno ai lati, per creare una struttura utile a sostenere i rami. Nella parte della testiera ne serviranno tre, uno andrà posizionato centrale.

46

Dovremo poi dipingere sia i listelli che i rami raccolti dello stesso colore e distribuirvi un impregnante protettivo. Ora, con del fil di ferro potremmo iniziare ad allestire la nostra struttura, e una volta che avremmo deciso la giusta posizione dei rami, li fisseremo con viti da legno lunghe almeno otto centimetri, (la misura dipende dallo spessore dei rami. Con l’aiuto di staffe per legno che potrete trovare in ferramenta, potrete anche pensare di creare un baldacchino unendo diversi tronchi con le staffe apposite e le viti da legno.

Continua la lettura
56

È inutile cercare di imitare una foto, ogni pezzo di legno trovato è unico, quindi ispiratevi, ma create il vostro progetto in base a ciò che avete trovato. In base al materiale che riuscirete a reperire potrete dare forma al progetto, che rimarrà comunque unico e distinguibile dagli altri. Provate a combinare pezzi grandi con altri più piccoli. Potete inserire elementi naturali per decorare come foglie e rami intrecciati tra di loro. Il midollino potrebbe essere un materiale adatto a lavori intrecciati, solo che è difficile trovarlo in natura, potrete dunque fornirvi in un negozio specializzato e combinarlo, magari con pezzi di legno unici nel loro genere. Non mi resta a questo punto che augurarvi buon lavoro e poi un meritatissimo buon riposo sul vostro nuovo letto con dei rami di sicuro e accattivante fascino che riuscirà ad ammaliare qualsiasi visitatore di casa vostra.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Assemblare prima il tutto provando varie volte

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come creare una testiera da letto con cuscini

Se intendete rinnovare la testiera del vostro letto in modo originale, colorato e sopratutto economico, potete prendere spunto dall'idea di creare, per esempio, una testiera con dei cuscini. Si tratta di un progetto da cui potete prendere spunto e imparare...
Casa

Come smontare un divano angolare

È molto facile riempire eccessivamente di mobili una stanza: dovete invece considerare le zone della stanza come luogo di attività specifiche e raggruppare i mobili di conseguenza, sfruttando lo spazio in modo intelligente. Se, per esempio, nella vostra...
Casa

Come decorare una testiera con foto

Se abbiamo una testiera del letto che non ci soddisfa in quanto lineare e senza fregi, possiamo renderla esteticamente più valida applicando delle decorazioni di vario genere, tra cui tessuti oppure delle foto. In riferimento a queste ultime, ecco come...
Altri Hobby

Come assemblare una panchina rustica

Se il nostro giardino intendiamo arredarlo con uno stile decisamente rustico, dove prevale il legno, non possiamo esimerci dall'aggiungere mobili e suppellettili adeguati, realizzandoli con la tecnica del fai te. Per questo motivo nei passi successivi,...
Bricolage

Come ristrutturare un vecchio letto

Vedremo in tale articolo come ristrutturare un vecchio letto. Questo lavoro è un progetto ed un lavoro che gratifica, inoltre è per tutte quelle persone che amano il fai da te, indipendentemente dalle capacità e dal livello d'esperienza che uno ha...
Bricolage

Come realizzare un armadio a muro con ante scorrevoli

In casa e in camera da letto l'armadio è un elemento di arredo fondamentale. Il problema però è il grande spazio che richiede, con il rischio di portare ingombro. Per questo, negli ultimi anni, la soluzione dell'armadio a muro è diventata sempre più...
Bricolage

Come costruire uno scompartimento per una tabia

Negli ultimi anni vanno di moda i letti in stile tabia. Questa particolarità non è solo di moda, ma si rivela soprattutto utile. L'utilità è soprattutto per chi ha poco spazio in casa, ma al di là dello spazio, che sia poco o tanto, è sempre utile...
Bricolage

Come creare un divano utilizzando i pallet

Riciclare i pallet può rivelarsi veramente utile, per realizzare mobili per la casa. Questo tipo di legno, molto usato nel settore merceologico e che accompagna suppellettili pesanti di ogni genere, è particolarmente robusto e di buona qualità. In...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.