Come costruire un orto invernale

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Delle volte capita di avere un giardino piuttosto ampio, e di voler adibire una piccola zona in orto. Durante il periodo invernale coltivare ortaggi potrebbe sembrare un'impresa piuttosto difficile. Esistono tuttavia tante specie di piante che crescono e portano frutti solo durante i periodi invernali. Per costruire un orto invernale non è essenziale avere delle serre o delle strutture che permettono di controllare la temperatura; l'importante è avere un modesto fazzoletto di terra. Se siete interessati a questo argomento, qui di seguito vi sarà spiegato, nella maniera più chiara e comprensibile possibile, come costruire correttamente un orto invernale. Attenzione: questa è una guida redatta a solo scopo informativo, pertanto non mi assumo alcuna responsabilità dell'uso che se ne farà.

26

Occorrente

  • Piante
  • Telo detto "agri-tessuto"
  • Concime
  • Terreno
36

Curare il terreno

Come prima cosa dedicatevi interamente alla cura del terreno in cui andranno posizionate le piante. Per iniziare è necessario ripulire la terra da tutte le piante ormai secche e da tutti i resti di vecchie coltivazioni; infatti, lasciare crescere e nutrire piante inutili toglierà solo fertilità ai vostri prodotti. Estirpate del tutto le radici dal terreno, ma stando attenti a non lasciare neanche le foglie, poiché quest'ultime potrebbero essere portatrici di malattie e parassiti. Una volta ripulito per bene tutto il terreno da coltivare, arricchitelo e renderlo più friabile con del buon concime organico. Non utilizzatene di aggressivi, ma cercate di selezionare quelli più naturali possibile.

46

Scegliere le piante da coltivare

A questo punto cominciate a scegliere che cosa coltivare nel vostro piccolo orto. Le piante che durano e portano frutti in inverno non sono numerose come in estate, ma comunque vale la pena farlo. Gli ortaggi più coltivati in questo clima sono le verdure dai colori scuri e dai sapori intensi; quindi potete tranquillamente optare tra cavoli, broccoli, verze, spinaci e cime di rapa. Ma è possibile anche piantare alcuni di quegli ortaggi che, crescendo sottoterra, non risentono del freddo che impera in superficie, come ad esempio le cipolle, agli, porri, ma anche carote.

Continua la lettura
56

Combattere il gelo

Se vi trovate davanti ad un inverno particolarmente gelido, è probabile incappare nel rischio di perdere tutto il vostro raccolto. Il metodo migliore per combattere questo nemico è utilizzare del telo detto "agri-tessuto", che permetterà di mantenere gli ortaggi a temperature più miti, garantendo uno sviluppo soddisfacente. L’importante in questi casi è essere pronti ad ogni evenienza. Costruire un orto in inverno è possibile anche senza l’utilizzo di ambiente chiusi. Con un po' di dedizione avrete le vostre tavole ricche di verdure di stagione, coltivate interamente da voi!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Costruire un orto in inverno è possibile anche senza l’utilizzo di ambiente chiusi.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Le 5 regole fondamentali per l'orto sinergico

Il rispetto per la natura è un gesto fondamentale per restare in sintonia con la terra. Questo sistema va fatto adoperando nuovi metodi di coltivazione. Adoperando delle giuste regole e metodi naturali. Un nuovo modo per preparare l'orto per esempio...
Giardinaggio

5 motivi per iniziare a coltivare un orto

Viviamo di fretta, senza mai avere un minuto per noi stessi. Andiamo al supermercato e compriamo quel che troviamo nel banco ortofrutta. L'unica cosa a cui badiamo, generalmente, è il prezzo. Magari scartiamo i pezzi dalla forma più irregolare. Non...
Giardinaggio

Come creare un orto rialzato in terrazzo

Se avete il pollice verde ma non un orto, potreste pensare di realizzarne uno direttamente sul terrazzo di casa vostra. Se non avete mai sentito parlare di orto rialzato, questa guida fa al caso vostro. Un orto rialzato è uno spazio che potrete utilizzare...
Giardinaggio

5 consigli per l'orto biologico

In questa lista andrete a vedere 5 consigli per l'orto botanico. Questo perché se avete voglia di intraprendere questo percorso il cammino è duro. Dovrete conoscere delle determinate pratiche da attuare sulle piante. Queste serviranno a far crescere...
Giardinaggio

10 buoni motivi per coltivare un orto con i bambini

Una bella idea per stare a contatto con la natura e magari ricavando pure qualche buon ortaggio o frutto, è quella di avere la possibilità di coltivare un orticello anche con i bambini. Potremo coinvolgerli nei lavoretti da svolgere oppure semplicemente...
Bricolage

Consigli per realzizare un finto orto

Chiunque ama l'arte del fai da te ma soprattutto del giardinaggio può apprezzare tutto quello che di seguito ci sarà scritto. L'amore per la nature e per i prodotti naturali fatti in casa con le proprie mani non è una cosa da poco ma per dedicarsi...
Giardinaggio

Come coltivare un piccolo orto in giardino

Quando si ha un piccolo spazio da dedicare al giardinaggio si potrebbe prendere in considerazione l'idea di creare un piccolo orticello. In questo modo potremmo coltivare qualche piante che può darci qualche piccolo ortaggio o frutto. Basta veramente...
Giardinaggio

5 tipi di orto verticale da poter allestire sul balcone

Quando si parla di orto verticale si intende generalmente una tipologia di orto che non si sviluppa in orizzontale bensì in verticale. Questa modalità del tutto innovativa nasce dall'esigenza di molte persone di voler creare un vero e proprio orto a...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.